RAFFAELLA BLOGPAPA HA TWITTATO: Per curare l’amnesia dei giornalisti riguardo al coro di Ratisbona. Si sapeva già tutto da anni…CARI GIORNALISTI, SI SAPEVA GIA’ TUTTO DAL 2010, NON C’E’ NULLA DI NUOVO, VA IN SCENA SOLTANTO UNA NUOVA FICTION….

giovedì 20 luglio 2017

Rinfreschiamo la memoria ai giornalisti! Abusi nel coro di Ratisbona? Sapevamo e sapevate già tutto nel 2010

 hqdefault
Cari amici,
prosegue sui giornali la fiction sui presunti abusi nel coro di Ratisbona.
Perchè parlo di fiction? Semplice! Quando c’è una notizia ed essa viene divulgata siamo di fronte a un fatto. Quando quella stessa notizia viene riciclata e presentata al pubblico come se fosse nuova o accaduta in tempi recenti, non siamo più di fronte a un fatto ma alla riproposizione della notizia e, quindi, a una fiction.
Purtroppo dobbiamo stare tanto vicini ai nostri “amici” giornalisti perchè pare che la maggiorparte di loro soffra di una grave forma di amnesia.
Eh sì…non si spiega altrimenti l’insistenza con cui continuano a parlare degli abusi nel coro di Ratisbona. Sembra quasi che siano venuti a conoscenza dei fatti (che, comunque, sono gravissimi come abbiamo sempre affermato) solo l’altroieri.
Eppure nel 2010 essi sapevamo TUTTO. Non c’è nulla di nuovo se non l’esposizione del numero dei presunti abusati.
Il problema non sta nella notizia in sè ma nel mondo in cui essa viene presentata, divulgata, ingigantita e strumentalizzata a uso e consumo di pochi (sempre meno infatti, come i dieci piccoli indiani). Si tratta di una brutta pagina nella storia del giornalismo ma questo, in fondo, non è affare nostro. Ciascuno si guardi allo specchio alla mattina.
Dicevamo: nel 2010 i giornalisti sapevamo tutto, come sapevamo anche noi. E infatti questo blog dedicò moltissimi post alla vicenda di Ratisbona che ora, grazie anche a Gemma, vorrei riproporvi:

Il tempo della purificazione della Chiesa, voluto da Benedetto XVI, è arrivato. Le scuse di Mons. Georg Ratzinger (Francesco Antonio Grana)

Intervista a Mons. Georg Ratzinger: il commento di Roberto Caracciolo. Abusi in Europa sotto i Pontificati dei predesssori di Benedetto XVI

Visto, caro Cesare Augusto Maggiore? Il blog riportò la notizia (schiaffi compresi).

Comunicato del Vescovo di Ratisbona e la nota della Santa Sede (Osservatore Romano)

Vescovo Ratisbona: abusi nel coro diretto dal fratello del Papa. Il Vaticano non interviene (ne dubitavamo?)

Il pugno del Papa tedesco non farà sconti alla Chiesa di Germania. L´ira di Benedetto XVI: convocato in Vaticano il capo del clero tedesco (Ansaldo)

Ma chi era il vescovo di Ratisbona all’epoca? Ah già…Mueller!
Ieri qualcuno si è azzardato a dire che il vaticano non interverrà più nella vicenda di Ratisbona nel nome della trasparenza. Peccato che tale decisione sia stata presa nel 2010, regnante Benedetto XVI! Vergogna per chi se l’è dimenticato!

Continuo a segnalare post e articoli ohttp://paparatzinger3-blograffaella.blogspot.it/search?q=ratisbona può bastare?
In ogni caso l’elenco completo dei post è consultabile al link sottostante:

LA VICENDA DEL CORO DI RATISBONA (2010)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...