QUAL E’ IL VERO SIGNIFICATO DELLA CROCE PER I CATTOLICI

Capite il significato di questo simbolo di salvezza e imparate a usarlo nella vostra vita quotidiana Secondo la Chiesa cattolica, Gesù ha scelto la via della Croce per salvare l’umanità e manifestare l’amore della Santissima Trinità per gli uomini. Per i cattolici, la croce, come luogo del sacrificio di Cristo, è il principio della salvezza degli uomini. Per questo, dice il Catechismo della Chiesa Cattolica al paragrafo 617, la Chiesa la venera professando in lei la sua speranza: “Ave, o croce, unica speranza!”. Opponendosi a quello che si pensa comunemente, padre Júlio César Evangelista Resende afferma: “La Croce è vista come la gloria di … Continua a leggere QUAL E’ IL VERO SIGNIFICATO DELLA CROCE PER I CATTOLICI

L’UOMO DELLA SINDONE RICOSTRUITO IN 3D. I VANGELI RACCONTANO LA VERITA’

La ricostruzione dei Vangeli sembra collimare con le scoperte del professor Giulio Fanti dell’Università di Padova «Questa statua è la rappresentazione tridimensionale a grandezza naturale dell’Uomo della Sindone, realizzata sulle misure millimetriche ricavate dal lenzuolo in cui fu avvolto il corpo di Cristo dopo la crocifissione» spiega Giulio Fanti, docente di Misure meccaniche e termiche all’Università di Padova e studioso della reliquia. Il professore sulla base delle sue misurazioni ha fatto realizzare un “calco” in 3D che – a suo dire – gli permette di affermare che queste sono le reali fattezze del Cristo crocifisso. «Riteniamo perciò di avere finalmente l’immagine precisa … Continua a leggere L’UOMO DELLA SINDONE RICOSTRUITO IN 3D. I VANGELI RACCONTANO LA VERITA’

COSA SIGNIFICA IL NOME GESU’

Una breve storia dietro il nome che ha cambiato il mondo per sempre Nella sua Lettera ai Filippesi, San Paolo scrive: “Nel nome di Gesù si pieghi ogni ginocchio nei cieli, sulla terra, e sotto terra” (2, 10). I cristiani hanno sempre creduto che il nome di Gesù sia potente, ma molti non hanno familiarità con il suo significato. Cosa vuol dire questo nome? Da dove deriva? In primo luogo, il nome “Gesù” è quello dato divinamente attraverso il messaggio angelico di Gabriele a Maria: “Ecco, tu concepirai e partorirai un figlio, e gli porrai nome Gesù” (Luca 1, 31). … Continua a leggere COSA SIGNIFICA IL NOME GESU’

6 COSE SORPRENDENTI CHE DIO PROMETTE ATTRAVERSO IL BATTESIMO

Il Battesimo ci dona la grazia dello stupore della vita di Cristo tra le difficoltà della vita cristiana quotidiana La festa del Battesimo del Signore, che si celebrerà domenica, è ogni anno un ponte tra la magia del Natale e il lungo cammino della Quaresima. È questo che fa il Battesimo: ci dona la grazia dello stupore della vita di Cristo tra le difficoltà della vita cristiana quotidiana. È importante ricordare che in occasione del Battesimo non siamo solo noi a fare delle promesse – anche Dio le fa. La Chiesa ci dice cosa ci si aspetta da noi, ma … Continua a leggere 6 COSE SORPRENDENTI CHE DIO PROMETTE ATTRAVERSO IL BATTESIMO

QUANDO PADRE PIO CELEBRO’ IL NATALE E IL BAMBINO GESU’ APPARVE MIRACOLOSAMENTE

I testimoni affermano di aver avuto una visione di Gesù Bambino tra le braccia di Padre Pio San Padre Pio amava il Natale, e nutriva una devozione speciale nei confronti del Bambin Gesù fin da quando era piccolo. Secondo il frate cappuccino padre Joseph Mary Elder, “a casa sua a Pietrelcina preparava lui stesso il presepe. Spesso iniziava a lavorarci già da ottobre. Mentre pascolava le pecore della sua famiglia con gli amici, cercava dell’argilla per modellare le statuine dei pastori, delle pecore e dei magi. Curava particolarmente il modo di realizzare il Bambino Gesù, facendolo e rifacendolo continuamente finché … Continua a leggere QUANDO PADRE PIO CELEBRO’ IL NATALE E IL BAMBINO GESU’ APPARVE MIRACOLOSAMENTE

I PANNOLINI DI GESU’ : LA STORIA (MOLTO INCERTA ) INCERTA DELLLE RELIQUIE LGATE ALLA SUA PRIMISSIMA INFANZIA

Ne esistono diverse: in Italia, a Roma e Spoleto, e in Spagna. La storia della loro provenienza e della conseguente autenticità è spesso incompleta. Ma la pietà popolare li venera con grande devozione. Anche se le reliquie di Gesù più venerate sono quella della passione, ci sono altri reperti che ne ricordano invece, la sua infanzia. Dal famoso e polemico ‘prepuzio’ alle assi della sua culla, conservate a Santa Maria Maggiore, Roma, o la paglia della mangiatoia, frammenti della stalla, che in realtà era una grotta e di cui esistono molto frammenti in diverse chiese. Però c’è dell’altro: abbiamo anche i suoi pannolini. … Continua a leggere I PANNOLINI DI GESU’ : LA STORIA (MOLTO INCERTA ) INCERTA DELLLE RELIQUIE LGATE ALLA SUA PRIMISSIMA INFANZIA

ANCHE A RECCO E’ CUSTODITA UNA SPINA DELLA CORONA DI GESU’

Ecco la mappa dei luoghi in Italia dove vengono conservate le Sacre Spine Nella chiesa di “Nostra Signora delle Grazie“, a Megli, sulle alture di Recco (Genova), è conservata una reliquia molto venerata. Si tratta di una presunta spina che apparteneva alla corona di Gesù. Creative CommonsChiesa di “Nostra Signora delle Grazie” 45 millimetri La spina sarebbe stata portata a Recco da Fabiano e Giulio Ageno, recchesi e Capitani di galea di ritorno dalle Crociate, ed è collocata in una teca su un altare della chiesa. La spina è alta circa 45 millimetri ed molto sottile. La festa della Santa Spina si celebra il lunedì … Continua a leggere ANCHE A RECCO E’ CUSTODITA UNA SPINA DELLA CORONA DI GESU’