DUBIA. A.L. I CARDINALI. UNA LETTERA SENZA RISPOSTA, UN’UDIENZA MAI CONCESSA. IL SILENZIO DEL PAPA. PAURA DI UN CONFRONTO?

La Nuova Bussola Quotidiana, il New Catholic Register e Settimo Cielo pubblicano oggi una lettera scritta il 25 aprile scorso dai quattro cardinali che hanno presentato i “Dubia” sull’Amoris Laetitia. I cardinali Brandmūller, Burke, Caffarra, e Meisner nella lettera chiedevano un’udienza al Pontefice, per avere un chiarimento sui Dubia, e per esporre la situazione di confusione e smarrimento creatasi nella Chiesa a causa di interpretazioni opposte del documento emesso nell’aprile del 2016. Nel settembre scorso i cardinali presentarono alla Congregazione per la Dottrina della Fede i “Dubia”, seguendo un metodo classico usato dai vescovi quando desideravano chiarimenti su un punto … Continua a leggere DUBIA. A.L. I CARDINALI. UNA LETTERA SENZA RISPOSTA, UN’UDIENZA MAI CONCESSA. IL SILENZIO DEL PAPA. PAURA DI UN CONFRONTO?

CARDINALE SARAH: I PRETI DEGRADANO GLI OMOSESSUALI QUANDO NON LI SPINGONO AD ESSERE CASTI “Omettere i” duri “insegnamenti di Cristo e della sua Chiesa non è carità.” …. “Ho sentito la solitudine, il dolore e la miseria che (gli omosessuali) hanno  sopportato come risultato di aver perseguito una vita contraria alla vera identità di figli di Dio”

I preti ‘degradano’ gli omosessuali, quando non li spingono ad essere casti Il Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti ha ricordato che non è vera carità se si omettono gli insegnamenti esigenti di Gesù. Il cardinale Robert Sarah, Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti , ha detto che gli omosessuali sono chiamati a vivere in castità , e che “li sviliamo se pensiamo che non possano raggiungere questa virtù “. Descrivendo la castità come ” una virtù per tutti i discepoli “, ha detto il Prefetto che i sacerdoti … Continua a leggere CARDINALE SARAH: I PRETI DEGRADANO GLI OMOSESSUALI QUANDO NON LI SPINGONO AD ESSERE CASTI “Omettere i” duri “insegnamenti di Cristo e della sua Chiesa non è carità.” …. “Ho sentito la solitudine, il dolore e la miseria che (gli omosessuali) hanno  sopportato come risultato di aver perseguito una vita contraria alla vera identità di figli di Dio”

LA RISPOSTA DEL CARDINALE SARAH AI VILI ATTACCHI DEI GIORNI SCORSI A PAPA BENEDETTO: «Diabolico chi ha attaccato BXVI: demolisce la Chiesa»

Con il discorso inaugurale tenuto ieri alle 17,30 dal cardinale Robert Sarah hanno preso avvio i lavori del convegno internazionale Sacra Liturgia, quattro giorni che vedono impegnati relatori da tutto il mondo. Quest’anno l’incontro si svolge a Milano e il discorso tenuto ieri nell’Aula magna dell’Università Cattolica dall’attuale prefetto della Congregazione per il Culto Divino era particolarmente atteso. L’indirizzo di saluto di monsignor Dominique Rey, vescovo di Toulon, ha ricordato la postfazione che il papa emerito Benedetto XVI ha scritto all’edizione tedesca del libro di Sarah, La Forza del Silenzio. Come sappiamo questo breve testo di Joseph Ratzinger ha fatto perdere la … Continua a leggere LA RISPOSTA DEL CARDINALE SARAH AI VILI ATTACCHI DEI GIORNI SCORSI A PAPA BENEDETTO: «Diabolico chi ha attaccato BXVI: demolisce la Chiesa»

SCONQUASSO IN VATICANO: UN CARDINALE CONTRO UN ALTRO CARDINALE, UN PROFESSORE DI TEOLOGIA DI UNA PONTIFICIA UNIVERSITA’ CONTRO PAPA BENEDETTO, E NE AUSPICA LA “MORTE ISTITUZIONALE”…. È sempre interessante e istruttivo vedere come i paladini della misericordia e del dialogo applicano questa linea di condotta quando si esce dalla sfera dei princìpi e si entra in quella dei casi concreti…

Caso numero uno. Un cardinale di Santa Romana Chiesa, noto per il suo appoggio alla linea misericordiosa e grande sostenitore dell’«Amoris laetitia», intervistato in un libro intitolato «Solo il Vangelo è rivoluzionario», a proposito del confratello cardinale Raymond Burke, che invece sull’esortazione apostolica, come si sa, ha qualche «dubia» e l’ha pure manifestato, dichiara, tutt’altro che misericordiosamente: «Lui non è il magistero: il Santo Padre è il magistero, ed è lui che insegna a tutta la Chiesa. L’altro dice solo il suo pensiero, non merita ulteriori commenti. Sono le parole di un povero uomo». Caso numero due. Un professore di … Continua a leggere SCONQUASSO IN VATICANO: UN CARDINALE CONTRO UN ALTRO CARDINALE, UN PROFESSORE DI TEOLOGIA DI UNA PONTIFICIA UNIVERSITA’ CONTRO PAPA BENEDETTO, E NE AUSPICA LA “MORTE ISTITUZIONALE”…. È sempre interessante e istruttivo vedere come i paladini della misericordia e del dialogo applicano questa linea di condotta quando si esce dalla sfera dei princìpi e si entra in quella dei casi concreti…

ANDREA GRILLO, LITURGISTA : “SARAH ha mostrato, da anni, una sostanziale inadeguatezza e incompetenza in ambito liturgico. Le sue teorie strampalate e le sue rigidità impediscono all’ufficio della Congregazione di svolgere il suo lavoro ordinario”. ED ANCORA SU PAPA BENEDETTO XVI «la interferenza che un intervento di questo tipo esercita sul libero esercizio della autorità del successore costituisce una interferenza grave e una alterazione degli equilibri ecclesiali. La scelta di discrezione e di umiltà, del tutto necessaria a chi esercita una “rinuncia all’esercizio del ministero” sembra in tal modo profondamente incrinata».

  I nemici di Joseph Ratzinger, che fino a ieri brindavano per aver eliminato dalla scena pubblica il “panzer kardinal” e il “papa emerito” più temuti e discussi nella storia della chiesa, sono in piena agitazione per un autorevole giudizio espresso da Benedetto XVI nella post-fazione del libro del cardinale Robert Sarah, “La force du silence” (Il potere del silenzio). «Con il cardinal Sarah la liturgia è in buone mani», scrive il teologo Ratzinger (secondo solo a von Balthasar), definendo il prefetto della Congregazione per il Culto divino (più volte silurato da un certo establishment vaticano) «maestro spirituale, che parla … Continua a leggere ANDREA GRILLO, LITURGISTA : “SARAH ha mostrato, da anni, una sostanziale inadeguatezza e incompetenza in ambito liturgico. Le sue teorie strampalate e le sue rigidità impediscono all’ufficio della Congregazione di svolgere il suo lavoro ordinario”. ED ANCORA SU PAPA BENEDETTO XVI «la interferenza che un intervento di questo tipo esercita sul libero esercizio della autorità del successore costituisce una interferenza grave e una alterazione degli equilibri ecclesiali. La scelta di discrezione e di umiltà, del tutto necessaria a chi esercita una “rinuncia all’esercizio del ministero” sembra in tal modo profondamente incrinata».

ESCLUSIVO INCONTRO GÄNSWEIN/SARAH PER LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DEL CARDINALE ROBERT SARAH “LA FORZA DEL SILENZIO” … DISCORSO DI PADRE GEORG GÄNSWEIN … DA LEGGERE TUTTO DI UN FIATO PROPONIAMO ANCHE LA VERSIONE ORIGINALE IN TEDESCO …TENUTOSI IERI 24 MAGGIO …

Questo articolo è la versione scritta della presentazione da parte dell’Arcivescovo Georg Gänswein la presentazione del libro Il potere del silenzio dal cardinale Robert Sarah ieri 24 Maggio 2017 a Roma. Il testo viene visualizzato nel prossimo numero della rivista del Vaticano. Rilasciato qui a CNA cortesia e sostegno tedesco.  A parlare l’onore, prima di questa sera, caro Cardinale Sarah e questo pubblico che ha qui stasera riuniti nella biblioteca della Chiesa di Santa Maria dell’ Anima in tuo onore, ho anche guardato – se io in realtà dovrei iniziare qui di persona – guardando di  nuovo al mio sogno giovanile di diventare … Continua a leggere ESCLUSIVO INCONTRO GÄNSWEIN/SARAH PER LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DEL CARDINALE ROBERT SARAH “LA FORZA DEL SILENZIO” … DISCORSO DI PADRE GEORG GÄNSWEIN … DA LEGGERE TUTTO DI UN FIATO PROPONIAMO ANCHE LA VERSIONE ORIGINALE IN TEDESCO …TENUTOSI IERI 24 MAGGIO …

ROBERT SARAH E LA FORZA DEL SILENZIO: “Ringrazio con grande cordialità Sua Eccellenza Mons. Georg Gänswein e gli chiedo di trasmettere il mio riconoscente e deferente saluto a Sua Santità Benedetto XVI, che mi onora grandemente con la sua vicinanza e il suo sostegno morale.”

Pubblichiamo ampli stralci della riflessione che il Cardinale Robert Sarah ha proposto al termine della presentazione del suo libro ” La forza del silenzio” nella edizione tedesca della casa editrice FE- Medienverlag. Prima di tutto devo ringraziare. Ringrazio ciascuno di voi che siete qui: con la vostra presenza numerosa indicate che il silenzio non è un tema del passato, ma resta di importanza cruciale anche oggi; con la vostra presenza dite che il silenzio non riguarda solo la vita monacale, anzi anche noi abbiamo bisogno di silenzio. Ringrazio il Pontificio Istituto di Santa Maria dell’Anima, e in particolare il suo Rettore, mons. … Continua a leggere ROBERT SARAH E LA FORZA DEL SILENZIO: “Ringrazio con grande cordialità Sua Eccellenza Mons. Georg Gänswein e gli chiedo di trasmettere il mio riconoscente e deferente saluto a Sua Santità Benedetto XVI, che mi onora grandemente con la sua vicinanza e il suo sostegno morale.”