Card. Sarah, Benedetto XVI e l’adorazione al SS. Sacramento. In ginocchio e in silenzio davanti al SS. Sacramento.

Purtroppo più di recente gli esempi sono altri. “Nel 2011, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid, Papa Benedetto XVI doveva rivolgersi ai giovani del mondo intero durante la grande veglia. Al momento di prendere la parola, si è levato un temporale ed è scoppiato un fulmine. Il Papa ha atteso con i giovani che il temporale fosse passato. Quando alla fine il tempo è diventato più clemente, un cerimoniere ha portato al Santo Padre il discorso che aveva preparato. Ma il Papa ha preferito utilizzare il tempo che restava per l’essenziale. Piuttosto che parlare, ha invitato i … Continua a leggere Card. Sarah, Benedetto XVI e l’adorazione al SS. Sacramento. In ginocchio e in silenzio davanti al SS. Sacramento.

LA RIVINCITA DELLE PERIFERIE. Anche “La Civiltà Cattolica” infierisce sul cardinale Sarah…

Dopo la pubblica reprimenda di Francesco al cardinale Robert Sarah, prefetto della congregazione per il culto divino, non c’è più alcun dubbio sulle reali intenzioni del papa in materia di traduzioni nelle lingue moderne dei testi liturgici di rito latino, demandate in pieno alle Chiese nazionali, con l’approvazione vaticana ridotta a una pura formalità. Ma a rincarare la dose – con in più il sarcasmo nei confronti dei presunti retrogradi – è arrivata puntuale “La Civiltà Cattolica”, assurta da tempo a “house organ” di Santa Marta. Nel suo ultimo numero, la storica rivista dei gesuiti diretta da padre Antonio Spadaro ha dedicato … Continua a leggere LA RIVINCITA DELLE PERIFERIE. Anche “La Civiltà Cattolica” infierisce sul cardinale Sarah…

Lo schiaffo di Francesco al cardinale Sarah. Il retroscena

La lettera con cui nei giorni scorsi Francesco ha contraddetto e umiliato il cardinale Robert Sarah, prefetto della congregazione per il culto divino, è l’ennesima prova di come questo papa esercita il suo magistero. Quando Francesco vuole introdurre delle novità, non lo fa mai con parole chiare e distinte. Preferisce far nascere discussioni, mettere in moto “processi”, dentro i quali le novità man mano si affermino. L’esempio più lampante è “Amoris laetitia“, di cui infatti si danno interpretazioni e applicazioni contrastanti, con interi episcopati attestati sull’uno o sull’altro fronte. E quando gli si chiede di fare chiarezza, egli rifiuta. Come nel caso … Continua a leggere Lo schiaffo di Francesco al cardinale Sarah. Il retroscena

I TRADIZIONALISTI : “DIRITTO DI DISTINGUERE TRA MIGRANTI ECONOMICI E RIFUGIATI”

Sarah, il cardinale tradizionalista “corretto” dal Papa sulla liturgia, torna a parlare: “ogni nazione ha il diritto di distinguere tra migranti economici e rifugiati politici” TRATTO DA IL GIORNALE .IT  Francesco Boezi, 25/10/2017  Robert Sarah, il prefetto del Culto Divino al centro delle cronache giornalistiche per via di una vera e propria “Correctio” inviatagli dal Papa in questi giorni, è tornato a parlare. E lo ha fatto durante la conferenza “Europa Christi”, tenutasi in Polonia, la nazione simbolo del cattolicesimo tradizionale. Dopo il discusso “rosario alle frontiere” contro l’invasione islamica, infatti, non si fermano le iniziative della Chiesa polacca in difesa dell’Europa cristiana. Chi si … Continua a leggere I TRADIZIONALISTI : “DIRITTO DI DISTINGUERE TRA MIGRANTI ECONOMICI E RIFUGIATI”

La smentita (senza precedenti) del Papa al cardinale Sarah. Con una lettera con pochi precedenti, Francesco ha smentito pubblicamente il prefetto della Congregazione per il Culto divino, il cardinal Sarah. Dietro le quinte, uno scontro sulla visione della Chiesa.

CITTÀ DEL VATICANO — Il tono è paterno, la sostanza una smentita netta e pubblica. È una lettera con pochi precedenti quella che Francesco ha inviato al cardinale Robert Sarah, prefetto della Congregazione per il Culto divino, punto di riferimento dei conservatori dentro e fuori la Curia. Un documento pubblico come pubblico era stato il testo con il quale il cardinale Sarah aveva interpretato, in senso restrittivo,il Motu proprio del Papa che aveva dato maggiore autonomia alle conferenze episcopali del mondo nella traduzione dal latino dei testi liturgici. Il primo schiaffo Nel suo «umile contributo per una migliore e corretta comprensione … Continua a leggere La smentita (senza precedenti) del Papa al cardinale Sarah. Con una lettera con pochi precedenti, Francesco ha smentito pubblicamente il prefetto della Congregazione per il Culto divino, il cardinal Sarah. Dietro le quinte, uno scontro sulla visione della Chiesa.

BERGOGLIO SMENTISCE IL CARDINALE SARAH E TUTTI I PAPI PRECEDENTI: LEGGETE LA LETTERA SCRITTA DI SUO PUGNO ALLA NUOVA BUSSOLA QUOTIDIANA!

Di Riccardo Cascioli L’interpretazione del cardinale Robert Sarah del Motu Proprio “Magnum Principium” non è corretta; lo spirito del documento pontificio è proprio quello di concedere per le traduzioni liturgiche quell’ampia autonomia e fiducia alle Conferenze episcopali che il cardinale Sarah vorrebbe limitare. A dirlo è proprio papa Francesco con una lettera autografa al prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti – il cardinale Sarah appunto – che qui pubblichiamo integrale su richiesta esplicita dello stesso Pontefice. Era stata infatti proprio la Nuova Bussola Quotidiana a pubblicare il 12 ottobre la nota del cardinale Sarah … Continua a leggere BERGOGLIO SMENTISCE IL CARDINALE SARAH E TUTTI I PAPI PRECEDENTI: LEGGETE LA LETTERA SCRITTA DI SUO PUGNO ALLA NUOVA BUSSOLA QUOTIDIANA!

SARAH, IL CARDINALE DIVENTATO LEADER DEI TRADIZIONALISTI

Il cardinale Sarah sta diventando una figura centrale nel dibattito pubblico riguardo il futuro della Chiesa cattolica. Ecco come la stampa progressista cerca di farlo tacere e di impedire l’avvento del primo “Papa nero” Il cardinale Sarah sta diventando il leader dei tradizionalisti cattolici. Voce incontaminata dalle inquietudini della presunta diatriba tra conservatori e progressisti all’interno della Chiesa, Sarah è tuttavia finito al centro di una serie di critiche mosse dall’ala sinistra di certa stampa, facendo sì, conseguenzialmente, che la sua figura venisse vista sempre di più come antitetica a quella di Papa Francesco. Secondo un articolo di Matthew Schmitz pubblicato lo scorso 23 giugno … Continua a leggere SARAH, IL CARDINALE DIVENTATO LEADER DEI TRADIZIONALISTI