TRA POCHI GIORNI, IL 31 OTTOBRE, SARANNO CINQUECENTO ANNI DAL GIORNO DELL’AFFISSIONE DELLE 95 TESI…. E a questo proposito il cardinale Muller dice: «Quella di Lutero? Non fu riforma, ma rivoluzione»

di Gerhard L. Müller C’è grande confusione oggi nel parlare di Lutero, e bisogna dire chiaramente che dal punto di vista della teologia dogmatica, dal punto di vista della dottrina della Chiesa non fu affatto una riforma, ma una rivoluzione, cioè un cambiamento totale dei fondamenti della fede cattolica. Non è realistico sostenere che la sua intenzione fosse solo di lottare contro alcuni abusi delle indulgenze o contro i peccati della Chiesa rinascimentale. Abusi e azioni cattive sono sempre esistite nella Chiesa, non solo nel Rinascimento, e anche oggi ci sono. Siamo la Chiesa santa a causa della Grazia di Dio … Continua a leggere TRA POCHI GIORNI, IL 31 OTTOBRE, SARANNO CINQUECENTO ANNI DAL GIORNO DELL’AFFISSIONE DELLE 95 TESI…. E a questo proposito il cardinale Muller dice: «Quella di Lutero? Non fu riforma, ma rivoluzione»

LA RIFORMA E LA ROMANITA’ , BENEDETTO E FRANCESCO , UN COLLOQUIO CON IL CARDINALE MÜLLER

Benedetto e Francesco, modi diversi di guidare la Chiesa, ma un unico intento, servire la Chiesa e essere pastori del Popolo di Dio. A cominciare dalle riforme. Nel volume del cardinale Müller si parla anche di questo. Vi proponiamo la seconda parte del colloquio esclusivo di Aci Stampa con il Prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede. Eminenza, negli ultimi anni si è parlato anche troppo spesso della “ riforma della curia”. Uno dei saggi del libro parla dei criteri teologici di questa riforma. Insomma, non è solo una questione di accorpamenti? Una nuova organizzazione di alcuni Dicasteri può essere opportuna, ma non è ancora … Continua a leggere LA RIFORMA E LA ROMANITA’ , BENEDETTO E FRANCESCO , UN COLLOQUIO CON IL CARDINALE MÜLLER

IL CARDINALE MULLER sostiene di non aver votato in unanimità la relazione tedesca al Sinodo per la Famiglia 2015

Nella nostra traduzione da OnePeterFive, riprendiamo un articolo di Maike Hickson che sottolinea gli interrogativi sollevati dall’intervista rilasciata dal Card. Müller il 13 ottobre scorso al giornale cattolico tedesco Die Tagespost [qui].  Potrebbe apparire a prima vista una questione di lana caprina; ma in realtà non sarebbe altro che una nuova conferma del cosiddetto Sinodo “taroccato” e delle molteplici ambiguità a tutti i livelli [qui]. Il cardinale Müller dichiara che il suo voto alla relazione tedesca al Sinodo della Famiglia 2015 non è stato unanime. Il cardinale Gerhard Müller, ex prefetto della Congregazione per la dottrina della fede (CDF), continua a sorprenderci. Dopo aver … Continua a leggere IL CARDINALE MULLER sostiene di non aver votato in unanimità la relazione tedesca al Sinodo per la Famiglia 2015

MIGRANTI E AMORIS LAETITIA: Se anche Parolin e Muller chiedono chiarimenti

«È importante dialogare anche all’interno della Chiesa». Se anche il segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin, manda un segnale chiarissimo al Papa vuol dire che la tensione è proprio arrivata alle stelle. Ieri Parolin era a un convegno sull’Iraq organizzato dall’Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACS), ma a margine del convegno ha rilasciato alcune brevi dichiarazioni su immigrazione e Amoris Laetitia che, aldilà dei toni molto concilianti, lo mettono in rotta di collisione con papa Francesco e soprattutto con il “cerchio magico” che spinge a rapidi cambiamenti dottrinali. Sui migranti, pur negando che ci siano posizioni diverse, ha sottolineato che «Si può … Continua a leggere MIGRANTI E AMORIS LAETITIA: Se anche Parolin e Muller chiedono chiarimenti

CARDINALE MULLER: suggerisce che Papa Francesco nomini un gruppo di cardinali per iniziare una vera “disputa teologica” con i suoi critici

Il prefetto emerito della Congregazione per la Dottrina della Fede dice che il Papa merita “pieno rispetto” e i suoi “critici onesti meritano una risposta convincente” poiché il Vaticano declina di commentare una correzione filiale del Santo Padre resa pubblica domenica. Per risolvere l’impasse tra Papa Francesco e coloro che hanno gravi riserve sul suo insegnamento, il Cardinale Gerhard Müller ha proposto che una soluzione a questa “situazione grave” potrebbe essere, per il Santo Padre, quella di nominare un gruppo di cardinali che inizino una “disputa teologica ” con i suoi critici. Nel commento al Register del 26 settembre, il … Continua a leggere CARDINALE MULLER: suggerisce che Papa Francesco nomini un gruppo di cardinali per iniziare una vera “disputa teologica” con i suoi critici

CARDINALE MULLER: «Solo la Chiesa può dare speranza alla società»

Pubblichiamo ampi stralci della lezione magistrale tenuta dal cardinale Gerhard Müller sabato 16 settembre 2017 alla festa de Il Timone a Staggia Senese (SI). (…) Senza la percezione di un significato oggettivo ed originario per tutto ciò che lo circonda, e di un significato ultimo della realtà tutta, la vita stessa viene percepita dall’uomo come priva di punti cardinali di riferimento, finendo così per perdere la speranza di trovare una solida base al suo esistere, di una roccia sicura su cui costruire il suo mondo e ad a cui appoggiare tutte le relazioni che egli intreccia. Ed un senso di smarrimento e di solitudine inizierebbero ad accompagnare la … Continua a leggere CARDINALE MULLER: «Solo la Chiesa può dare speranza alla società»

CARDINALE MULLER: NELLA CHIESA E’ STATA DATA PRIORITA’ AL POTERE, ANZICHE’ ALLA FEDE IN CRISTO

Lo scorso 8 settembre Gloria von Thurn und Taxis, una nota principessa cattolica tedesca che appoggia molto le cause cattoliche ortodosse in Germania, ha accolto il cardinale Gerhard Müller, ex Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, al Reiss-Engelhorn- Museen a Mannheim, in Germania, in occasione della presentazione pubblica del suo nuovo libro sul papato ( Il Papa – Missione e Mandato ). Anche l’arcivescovo Georg Gänswein e il Prelato Wilhelm Imkamp, ​​direttore del luogo di pellegrinaggio Maria Vesperbild (Augsburg), hanno partecipato a questa presentazione del libro, dando vita a un pubblico dibattito moderato dallo storico della Chiesa protestante Christoph Markschies. Durante … Continua a leggere CARDINALE MULLER: NELLA CHIESA E’ STATA DATA PRIORITA’ AL POTERE, ANZICHE’ ALLA FEDE IN CRISTO