COSA SIGNIFICA IL NOME GESU’

Una breve storia dietro il nome che ha cambiato il mondo per sempre Nella sua Lettera ai Filippesi, San Paolo scrive: “Nel nome di Gesù si pieghi ogni ginocchio nei cieli, sulla terra, e sotto terra” (2, 10). I cristiani hanno sempre creduto che il nome di Gesù sia potente, ma molti non hanno familiarità con il suo significato. Cosa vuol dire questo nome? Da dove deriva? In primo luogo, il nome “Gesù” è quello dato divinamente attraverso il messaggio angelico di Gabriele a Maria: “Ecco, tu concepirai e partorirai un figlio, e gli porrai nome Gesù” (Luca 1, 31). … Continua a leggere COSA SIGNIFICA IL NOME GESU’

6 COSE SORPRENDENTI CHE DIO PROMETTE ATTRAVERSO IL BATTESIMO

Il Battesimo ci dona la grazia dello stupore della vita di Cristo tra le difficoltà della vita cristiana quotidiana La festa del Battesimo del Signore, che si celebrerà domenica, è ogni anno un ponte tra la magia del Natale e il lungo cammino della Quaresima. È questo che fa il Battesimo: ci dona la grazia dello stupore della vita di Cristo tra le difficoltà della vita cristiana quotidiana. È importante ricordare che in occasione del Battesimo non siamo solo noi a fare delle promesse – anche Dio le fa. La Chiesa ci dice cosa ci si aspetta da noi, ma … Continua a leggere 6 COSE SORPRENDENTI CHE DIO PROMETTE ATTRAVERSO IL BATTESIMO

I RE MAGI , MA CHI ERANO? E DA DOVE VENIVANO ?

Le prime persone che si presentarono per conoscere il neonato Gesù furono dei pastori. E poi arrivarono dei Magi.   “Alcuni Magi  giunsero da oriente a Gerusalemme e domandavano: dov’e’ il Re dei Giudei che e’ nato?”.   Le scritture si limitano a parlare di ‘alcuni’ Magi, ma non ci dicono che erano tre, cioè tanti quanti erano i doni citati (oro, incenso e mirra) e tanto meno ci dicono che i loro nomi fossero Gaspare, Baldassarre e Melchiorre.   Per risalire ai nomi dei Re Magi bisogna infatti ricorrere al Vangelo dell’Infanzia Armeno, apocrifo e dunque eretico:   “I re magi erano tre fratelli: il primo Melkon, … Continua a leggere I RE MAGI , MA CHI ERANO? E DA DOVE VENIVANO ?

COSA C’ENTRA SAN SILVESTRO CON IL 31 DICEMBRE ? E COSA LEGA GESU’ AL CAPODANNO

C’entra Gesù nella scelta del Capodanno. Mentre, Silvestro, santo e Papa vissuto a Roma nel 400, non c’entra (quasi) nulla con la Vigilia! La notte di San Silvestro è quella tra il 31 dicembre e l’1 gennaio dell’anno successivo, la notte di Capodanno, insomma: siamo abituati a sentirla chiamare così da sempre, anche se forse non sappiamo benissimo perché. Il motivo per cui non lo sappiamo è probabilmente che non lo sa davvero nessuno: il 31 dicembre è il giorno del calendario cristiano dedicato alla memoria di San Silvestro, ma San Silvestro – che fu papa Silvestro I tra il 314 e il 335 – … Continua a leggere COSA C’ENTRA SAN SILVESTRO CON IL 31 DICEMBRE ? E COSA LEGA GESU’ AL CAPODANNO

QUANDO PADRE PIO CELEBRO’ IL NATALE E IL BAMBINO GESU’ APPARVE MIRACOLOSAMENTE

I testimoni affermano di aver avuto una visione di Gesù Bambino tra le braccia di Padre Pio San Padre Pio amava il Natale, e nutriva una devozione speciale nei confronti del Bambin Gesù fin da quando era piccolo. Secondo il frate cappuccino padre Joseph Mary Elder, “a casa sua a Pietrelcina preparava lui stesso il presepe. Spesso iniziava a lavorarci già da ottobre. Mentre pascolava le pecore della sua famiglia con gli amici, cercava dell’argilla per modellare le statuine dei pastori, delle pecore e dei magi. Curava particolarmente il modo di realizzare il Bambino Gesù, facendolo e rifacendolo continuamente finché … Continua a leggere QUANDO PADRE PIO CELEBRO’ IL NATALE E IL BAMBINO GESU’ APPARVE MIRACOLOSAMENTE

SAPETE QUAL E’ STATO IL LIBRO PIU’ STAMPATO DEL XVI SECOLO AL DI LA’ DELLA BIBBIA ?

Sei secoli dopo, Tommaso da Kempis ci incoraggia ad assomigliare sempre di più a Cristo Sei secoli dopo, Tommaso da Kempis ci incoraggia ad assomigliare sempre di più a Cristo L’Imitazione di Cristo, che sarebbe diventato uno dei libri più letti e tradotti nel mondo cristiano, un punto di riferimento per innumerevoli santi, ha iniziato ad essere scritto seicento anni fa, ma si sa ancora poco dell’autore, Tommaso da Kempis, nato Thomas Hemerken nella città di Kempen, in Germania occidentale, nel 1379 o nel 1380. Verso i 12 anni si recò nella città olandese di Deventer per studiare con il … Continua a leggere SAPETE QUAL E’ STATO IL LIBRO PIU’ STAMPATO DEL XVI SECOLO AL DI LA’ DELLA BIBBIA ?

I PANNOLINI DI GESU’ : LA STORIA (MOLTO INCERTA ) INCERTA DELLLE RELIQUIE LGATE ALLA SUA PRIMISSIMA INFANZIA

Ne esistono diverse: in Italia, a Roma e Spoleto, e in Spagna. La storia della loro provenienza e della conseguente autenticità è spesso incompleta. Ma la pietà popolare li venera con grande devozione. Anche se le reliquie di Gesù più venerate sono quella della passione, ci sono altri reperti che ne ricordano invece, la sua infanzia. Dal famoso e polemico ‘prepuzio’ alle assi della sua culla, conservate a Santa Maria Maggiore, Roma, o la paglia della mangiatoia, frammenti della stalla, che in realtà era una grotta e di cui esistono molto frammenti in diverse chiese. Però c’è dell’altro: abbiamo anche i suoi pannolini. … Continua a leggere I PANNOLINI DI GESU’ : LA STORIA (MOLTO INCERTA ) INCERTA DELLLE RELIQUIE LGATE ALLA SUA PRIMISSIMA INFANZIA