DA QUALCHE ANNO A QUESTA PARTE , SPECIALMENTE A PARTIRE DALL’ELEZIONE alla CATTEDRA di Pietro del papa attuale, MOLTI DI NOI SONO RIMASTI SCONCERTATI , TURBATI SCONVOLTI ,DALLA PIEGA RAPIDISSIMA E INATTESA CHE HA PRESO LA CHIESA CATTOLICA , NELLE PAROLE E NEGLI ATTI DI PARECCHI CARDINALI ,ARCIVESCOVI,VESCOVI,SACERDOTI, TEOLOGI, E CREDENTI LAICI, IMPEGNATI IN UNA GARA FORSENNATA PER ALLONTANARSI DALL’AUTENTICO MAGISTERO BIMILLENARIO E PER COSTRUIRE UNA NUOVA CHIESA CHE , CON L’ANTICA , LA VERA E SOLA, SEMBRA NON AVERE PIU’ NULLA , O QUASI NULLA A CHE FARE …

  Da qualche anno a questa parte, specialmente a partire dall’elezione alla cattedra di Pietro del papa attuale, molti di noi sono rimasti dapprima sconcertati, indi turbati, infine sconvolti, dalla piega rapidissima e inattesa che ha preso la Chiesa cattolica, nelle parole e negli atti di parecchi cardinali, arcivescovi e vescovi, di alcune migliaia di sacerdoti, e di un congruo numero di teologi, per non parlare dei credenti laici, impegnati in una gara forsennata per allontanarsi da ciò che è sempre stato il Magistero e per costruire una nuova chiesa che, con l’antica, la vera e la sola, sembra non … Continua a leggere DA QUALCHE ANNO A QUESTA PARTE , SPECIALMENTE A PARTIRE DALL’ELEZIONE alla CATTEDRA di Pietro del papa attuale, MOLTI DI NOI SONO RIMASTI SCONCERTATI , TURBATI SCONVOLTI ,DALLA PIEGA RAPIDISSIMA E INATTESA CHE HA PRESO LA CHIESA CATTOLICA , NELLE PAROLE E NEGLI ATTI DI PARECCHI CARDINALI ,ARCIVESCOVI,VESCOVI,SACERDOTI, TEOLOGI, E CREDENTI LAICI, IMPEGNATI IN UNA GARA FORSENNATA PER ALLONTANARSI DALL’AUTENTICO MAGISTERO BIMILLENARIO E PER COSTRUIRE UNA NUOVA CHIESA CHE , CON L’ANTICA , LA VERA E SOLA, SEMBRA NON AVERE PIU’ NULLA , O QUASI NULLA A CHE FARE …

È IN ATTO UNA VERA E PROPRIA GUERRA CONTRO DIO ED I PRECEDENTI PONTEFICI : ARMIAMOCI DEL SANTO ROSARIO , LE PORTE DELL’INFERNO NON PREVARRANNO! 

Di @benedictusxviMentre leggevo il giornaletto millennium del mese corrente, i miei occhi sgranavano dallo stupore e dallo sdegno per un articolo di Ersilio Mattioni: il nostro inviato nei confessionali “questo non è il mio Papa “”ti assolvo stai tranquillo tanto non fa sul serio”. È in atto una vera propria guerra contro i precedenti pontefici e contro lo stesso Onnipotente:come se duemila anni di storia della Chiesa fossero da dimenticare , da riscrivere.  Questo accanimento sta diventando fastidioso quanto meschino : sono arrivati a prendersela con alcuni confessori . Ma cominciamo dall’inizio: alcune persone vanno in missione SOTTO COPERTURA ( … Continua a leggere È IN ATTO UNA VERA E PROPRIA GUERRA CONTRO DIO ED I PRECEDENTI PONTEFICI : ARMIAMOCI DEL SANTO ROSARIO , LE PORTE DELL’INFERNO NON PREVARRANNO! 

C’E’ UN POSTO PER LESBICHE , GAY , BISESSUALI E TRANSGENDER NELLA CHIESA??? Padre Martin DICE DI SI’ …” L’OMOFOBIA E’ PECCATO , CHI DISCRIMINA VA CONTRO GESU’ “… NELLA PREFAZIONE DEL LIBRO IL CARDINALE KEVIN FARRELL ,PREFETTO DEL DICASTERO VATICANO PER I LAICI , FAMIGLIA E VITA . ……

    James Martin presenta la costruzione di un ponte C’è un posto per lesbiche, gay, bisessuali e transgender  nella Chiesa? Padre Martin dice di sì nel suo ultimo libro, Costruire un ponte: come la Chiesa cattolica e la comunità LGBT può entrare in un rapporto di rispetto, compassione, delicatezza. La Guida dei Gesuiti a (quasi) tutto… Gesuita e del New York Times autore di bestseller James Martin emette un appassionato appello per i leader cattolici di relazionarsi con il loro gregge LGBT in un modo nuovo, una caratterizzata dalla compassione e di apertura. In questo libro ispirato, Padre Martin … Continua a leggere C’E’ UN POSTO PER LESBICHE , GAY , BISESSUALI E TRANSGENDER NELLA CHIESA??? Padre Martin DICE DI SI’ …” L’OMOFOBIA E’ PECCATO , CHI DISCRIMINA VA CONTRO GESU’ “… NELLA PREFAZIONE DEL LIBRO IL CARDINALE KEVIN FARRELL ,PREFETTO DEL DICASTERO VATICANO PER I LAICI , FAMIGLIA E VITA . ……

QUELLE ORGE GAY DI SEMINARISTI E la Tv dei vescovi sdogana gli Lgbt DIARIODIPAPAFRANCESCO LA TELEVISIONE DEI VESCOVI PARLA DI #OMOSESSUALITA’ E #CRISTIANILGTB Fra gli ospiti anche una suora senza abito e un sacerdote sicuri che «siccome Dio ci ama» approva qualsiasi cosa facciamo. Così, in appena una ventina di minuti, lo sdoganamento di quello che prima veniva respinto, almeno pubblicamente dagli organi ufficiali della Chiesa, è avvenuto citando l’esortazione apostolica “Amoris Letitia” di papa Francesco. Precisamente al punto 250 che parla di «rispettoso accompagnamento, affinché coloro che manifestano la tendenza omosessuale possano avere gli aiuti necessari per comprendere e realizzare pienamente la volontà di Dio nella loro vita».

Il 6 giugno 2016 sulla televisione della Conferenza episcopale italiana, durante il programma “Il diario di Papa Francesco”, é successo qualcosa che non ha precedenti. Per la prima volta un’emittente cattolica ufficiale e legata alla gerarchia ecclesiastica, Tv2000, ospitava coloro che già all’inizio di maggio erano stati definiti dal quotidiano della Cei, Avvenire, con l’espressione di «cristiani Lgbt». Un ossimoro non meno grave che se il giornale avesse titolato «cristiani abortisti», indice della grande confusione dottrinale ed esistenziale della Chiesa. In studio, tre sedicenti cattolici del gruppo “Ponti Sospesi”, che raccoglie appunto quanti si definiscono “cristiani Lgbt” e che non … Continua a leggere QUELLE ORGE GAY DI SEMINARISTI E la Tv dei vescovi sdogana gli Lgbt DIARIODIPAPAFRANCESCO LA TELEVISIONE DEI VESCOVI PARLA DI #OMOSESSUALITA’ E #CRISTIANILGTB Fra gli ospiti anche una suora senza abito e un sacerdote sicuri che «siccome Dio ci ama» approva qualsiasi cosa facciamo. Così, in appena una ventina di minuti, lo sdoganamento di quello che prima veniva respinto, almeno pubblicamente dagli organi ufficiali della Chiesa, è avvenuto citando l’esortazione apostolica “Amoris Letitia” di papa Francesco. Precisamente al punto 250 che parla di «rispettoso accompagnamento, affinché coloro che manifestano la tendenza omosessuale possano avere gli aiuti necessari per comprendere e realizzare pienamente la volontà di Dio nella loro vita».

TERREMOTO IN VATICANO vescovo Ralph Heskett :LA SUA diocesi IN REGNO UNITO (UK) INCORAGGIA I CATTOLICI come VENERARE le ‘DIVINITA’ ‘ PAGANE …sta incoraggiando i fedeli per venerare le immagini pagane, fare donazioni ai templi buddisti, e consumare il cibo ritualmente ‘benedetto’. MA DOVE E’ FINITO IL PRIMO DEI DIECI COMANDAMENTI ????

  SHEFFIELD, Regno Unito, 6 giugno 2017 ( LifeSiteNews ) – Una diocesi cattolica nel Regno Unito sta incoraggiando i cattolici che visitano i santuari pagani a “piegarsi” alle immagini pagane e mangiare cibo “benedetto” nei rituali pagani nello spirito di “ecumenismo” e “dialogo.” Nelle sue linee guida per la visita santuari pagani (cliccare sul Ecumenismo e interreligioso), la diocesi cattolica di Hallam gestito dal vescovo Ralph Heskett, incoraggia i cattolici a portare fiori a Buddha, piegarsi alla murtis indù (immagine della divinità), e l’arco al Sikh libro sacro. I cattolici sono inoltre incoraggiati a mangiare il cibo offerto a … Continua a leggere TERREMOTO IN VATICANO vescovo Ralph Heskett :LA SUA diocesi IN REGNO UNITO (UK) INCORAGGIA I CATTOLICI come VENERARE le ‘DIVINITA’ ‘ PAGANE …sta incoraggiando i fedeli per venerare le immagini pagane, fare donazioni ai templi buddisti, e consumare il cibo ritualmente ‘benedetto’. MA DOVE E’ FINITO IL PRIMO DEI DIECI COMANDAMENTI ????

ANCHE NELLA CHIESA C’E’ UN LIMITE DI SOPPORTABILITA’ – SEMPRE A PROPOSITO DI “AMORIS LAETITIA, ASCOLTIAMO LE PAROLE DEL FILOSOFO TEDESCO ROBERT SPAEMANN

“ANCHE NELLA CHIESA C’È UN LIMITE DI SOPPORTABILITÀ” Le mie osservazioni critiche nel colloquio con la Catholic News Agency sull’esortazione apostolica “Amoris laetitia” hanno suscitato delle vivaci reazioni, in parte di assenso entusiastico, in parte di rifiuto.   Il rifiuto riguarda in primo luogo la frase secondo cui la nota 351 rappresenta una “rottura nella tradizione del magistero della Chiesa cattolica”. Quel che volevo dire era che alcune affermazioni del Santo Padre si trovano in una chiara contraddizione con le parole di Gesù, con le parole degli apostoli e con la dottrina tradizionale della Chiesa.   Di rottura, in realtà, … Continua a leggere ANCHE NELLA CHIESA C’E’ UN LIMITE DI SOPPORTABILITA’ – SEMPRE A PROPOSITO DI “AMORIS LAETITIA, ASCOLTIAMO LE PAROLE DEL FILOSOFO TEDESCO ROBERT SPAEMANN

SCONQUASSO IN VATICANO – IL PAPA HA LICENZIATO SENZA MOTIVO TRE UFFICIALI ALLA DOTTRINA DELLA FEDE. LO CONFERMA IL CARD. MŪLLER.

Il Prefetto della Congregazione della Fede, il cardinale Gerhard Mūller, ha concesso una lunga intervista – circa mezz’ora – alla televisione cattolica americana EWTN. Nell’incontro con Raymond Arroyo il porporato – il cui mandato quinquennale è in scadenza al prossimo luglio – ha toccato molti temi: la confusione nella Chiesa che è seguita ad Amoris Laetitia; l’invito a parlare in Vaticano a Paul Erlich, uno storico esponente del neo-malthusianesimo (nel 1967 scrisse un articolo prevedendo una grave crisi alimentare per il pianeta, che però non si è verificata: “La battaglia per alimentare tutta l’umanità è persa. Negli anni 1970 il … Continua a leggere SCONQUASSO IN VATICANO – IL PAPA HA LICENZIATO SENZA MOTIVO TRE UFFICIALI ALLA DOTTRINA DELLA FEDE. LO CONFERMA IL CARD. MŪLLER.