ANTICIPAZIONE/IL LIBRO Sarah: «La Chiesa vive il mistero di Giuda, il tradimento della fede»

È in libreria l’atteso libro del cardinale Robert Sarah, “Si fa sera e il giorno ormai volge al declino” (Editrice Cantagalli). Come i precedenti – “Dio o niente” e “La forza del silenzio” – si presenta sotto forma di intervista condotta dallo scrittore francese Nicolas Diat. Per gentile concessione dell’autore, pubblichiamo la prima parte dell’introduzione. Ospite de La Nuova Bussola Quotidiana, il cardinale Sarah presenterà il suo libro a Milano il prossimo 9 novembre, alle ore 16.30, presso la Casa cardinale Schuster, in via Sant’Antonio 5. Perché prendere ancora la parola? Nel mio ultimo libro vi invitavo al silenzio. Ma ora non posso più … Continua a leggere ANTICIPAZIONE/IL LIBRO Sarah: «La Chiesa vive il mistero di Giuda, il tradimento della fede»

COSA FARE QUANDO GLI SCANDALI TRAVOLGONO LA CHIESA ( ANCORA)

di Will Wright La Chiesa attraversa molteplici crisi. Lo scandalo degli abusi sessuali che riemerge in tutto il mondo ha mostrato che anche se sono stati compiuti grandi progressi c’è ancora molto da fare e molta giustizia ancora non fatta. Ci sono innumervoli vittime di abuso che non si sono sentite a proprio agio a farsi avanti, e molte che non lo hanno ancora fatto. È una tragedia. I nostri fratelli e le nostre sorelle soffrono e hanno bisogno di guarigione; hanno bisogno del nostro sostegno e del nostro amore. Come se non bastasse, centinaia di religiosi, sacerdoti, vescovi e … Continua a leggere COSA FARE QUANDO GLI SCANDALI TRAVOLGONO LA CHIESA ( ANCORA)

APPELLO A DELPINI , PASTORA A MESSA PERCHE’ IL VESCOVO DEVE INTERVENIRE

L’episodio, verificatosi il 20 gennaio scorso nella parrocchia di San Giovanni in Laterano a Milano, riferitoci con puntualità da un nostro lettore, merita una riflessione. Ricapitoliamo i punti chiave dell’accaduto. Il parroco, don Giuseppe Grampa, in occasione dell’Ottavario di preghiera per l’Unità dei Cristiani, ha pensato ad una iniziativa “ecumenica”: ha invitato una signora battista, che nella propria comunità svolge il servizio di pastora, alla Messa delle 11. Durante la celebrazione, la signora è rimasta sempre sul presbiterio e ha proclamato il Vangelo, pronunciato l’omelia ed infine distribuito la Santa Comunione ai fedeli presenti. Contattato telefonicamente dal nostro Andrea Zambrano, don Giuseppe ha … Continua a leggere APPELLO A DELPINI , PASTORA A MESSA PERCHE’ IL VESCOVO DEVE INTERVENIRE

“MICROSPIE IN CHIESA”. SPY STORY A NARDO’ : INDAGA LA PROCURA

Le confessioni sarebbero diventate subito di dominio pubblico. Da qui i sospetti. All’origine della storia, problemi tra due confraternite. Il vescovo; questione ingrandita dai media «In chiesa ci sono le microspie». Il caso incredibile riguarda Nardò, cittadina del Salento, dove una delle due confraternite presenti nella parrocchia di San Domenico, avrebbe piazzato delle microspie per carpire le conversazioni degli “avversari”. La notizia, una volta verificata da un investigatore privato che avrebbe scoperto l’inghippo (due microspie), ha costretto il vescovo a sospendere due responsabili di una delle confraternite e sulla vicenda ora indaga la Procura (Nuovo Quotidiano di Puglia, 24 gennaio). Esorcista? … Continua a leggere “MICROSPIE IN CHIESA”. SPY STORY A NARDO’ : INDAGA LA PROCURA

IL DIAVOLO SPACCA LA CHIESA . PRIMA DI BERGOGLIO LO AVEVA DENUNCIATO PAOLO VI

Ecco interventi pubblici e appunti personali in cui Montini tuona contro questo clima interno al clero… che si è trascinato fino ai nostri giorni Non pensate che in epoche recenti Papa Francesco sia stato l’unico a pontefice a subire il fuoco incrociato dei suoi “colleghi” e lottare contro le divisioni interne alla Chiesa. Veleni e polemiche hanno segnato anche il pontificato di Paolo VI, che in numerose occasioni si è accanito contro il “fumo di Satana”, alimentato dai suoi detrattori e seminatori di zizzania. Siamo negli anni del post-Concilio, un periodo di grande agitazione nel clero. In questi interventi e appunti personali, pubblicati in “Paolo … Continua a leggere IL DIAVOLO SPACCA LA CHIESA . PRIMA DI BERGOGLIO LO AVEVA DENUNCIATO PAOLO VI

TERESA D’AVILA , LA SANTA CHE DOVETTE DIFENDERE LA CHIESA DAGLI ATTACCHI INTERNI

Il diavolo sa come approfittare di ogni situazione per sussurrare le sue menzogne… In molti periodi della storia della Chiesa c’è stato un grande bisogno di rinnovamento. Uno dei momenti più critici è stato quello della Riforma del XVI secolo. Interi Paesi stavano abbandonando il cattolicesimo. Milioni di anime si ritrovarono strappate dalla propria fede da sollevazioni politiche e religiose. In Spagna, tuttavia, la situazione era stabile. Lì, molto prima che Martin Lutero apparisse sulla scena, i monarchi cattolici Ferdinando e Isabella avevano purificato profondamente la Chiesa. La Penisola iberica era quindi ampiamente immune alle incursioni del protestantesimo. La sicurezza, … Continua a leggere TERESA D’AVILA , LA SANTA CHE DOVETTE DIFENDERE LA CHIESA DAGLI ATTACCHI INTERNI

IL SOGNO DI INNOCENZO III , OVVERO COSA FARE QUANDO LA CHIESA STA LI’ LI’ PER CROLLARE

Conosciuto come uno dei più grandi papi del Medio Evo, Innocenzo III ha operato  lungo tutto il proprio pontificato per una più grande coesione della cristianità. Mentre la Chiesa cattolica attraversava una profonda crisi, Francesco d’Assisi gli apparve in sogno mentre sosteneva la Chiesa del Laterano che stava per crollare. Siamo alla fine del XII secolo. Mentre l’Europa medievale è in pieno mutamento, Lotario di Segni, il più giovane dei cardinali (all’epoca non aveva che 37 anni) venne eletto Papa e prese il nome di Innocenzo III. Il suo pontificato fu segnato dalla volontà di affermare l’autorità pontificia nella Chiesa. Governò … Continua a leggere IL SOGNO DI INNOCENZO III , OVVERO COSA FARE QUANDO LA CHIESA STA LI’ LI’ PER CROLLARE