PUBBLICATA OGGI LA CORREZIONE FORMALE – Se sbaglio mi correggerete. Le sette eresie di “Amoris laetitia”

“Beatissimo Padre, con profondo dolore, ma mossi dalla fedeltà a Nostro Signore Gesù Cristo, dall’amore alla Chiesa e al papato, e dalla devozione filiale verso di Lei, siamo costretti a rivolgerLe una correzione a causa della propagazione di alcune eresie sviluppatesi per mezzo dell’esortazione apostolica ‘Amoris laetitia’ e mediante altre parole, atti e omissioni di Vostra Santità”. Così inizia la lettera che 40 studiosi cattolici di tutto il mondo hanno recapitato a papa Francesco lo scorso 11 agosto e rendono pubblica da oggi, domenica 24 settembre, nel sito www.correctiofilialis.org I 40 firmatari sono intanto già diventati 62 e altri se ne … Continua a leggere PUBBLICATA OGGI LA CORREZIONE FORMALE – Se sbaglio mi correggerete. Le sette eresie di “Amoris laetitia”

VESCOVO SCHNEIDER sul Prof. Seifert, il Cardinale Caffarra, e IL DOVERE DI RESISTERE

Abbiamo Il Dovere Di Resistere! Eccellenza, lei ha firmato, insieme al professor Josef Seifert (e molti altri), l’ Appello Filiale che conferma l’insegnamento tradizionale della Chiesa sul matrimonio. Il professor Seifert è stato ora rimosso dal suo arcivescovo spagnolo dalla sua cattedra Dietrich von Hildebrand all’Accademia Internazionale di Filosofia di Granada, Spagna – con l’esplicito riferimento avverso alla sua critica di alcune affermazioni contenute in Amoris Laetitia. Possiamo chiederle il suo parere in merito a una misura così punitiva, giustificata dall’argomentazione che il professor Seifert stava sconvolgendo l’unità della Chiesa cattolica e confondendo i fedeli? Il professor Seifert ha compiuto un … Continua a leggere VESCOVO SCHNEIDER sul Prof. Seifert, il Cardinale Caffarra, e IL DOVERE DI RESISTERE

DURANTE IL SINODO DEL 2015… Quel conforto che Caffarra riceveva da Benedetto XVI ….parlando di un suo incontro con papa Benedetto il suo volto lasciò trapelare quanto bastava a capire che l’incontro con Benedetto gli aveva dato il coraggio per proseguire nella sua battaglia contro i novatori.

Caro direttore, chi ha conosciuto il cardinal Carlo Caffarra e ha goduto della sua compagnia e della sua sapienza, sa di aver avuto un grande privilegio. Ricordo quando lo conobbi per la prima volta, nel 2005. Nello stesso pomeriggio mi furono presentati il cardinal Giacomo Biffi e il cardinal Carlo Caffarra, uno dopo l’altro. In quel giorno benedetto ebbi modo di incontrare due giganti della Chiesa, così simili, nell’ortodossia e nell’amore a Cristo, e così diversi, per carattere e metodo. Con Biffi, che io apprezzavo molto anche per la libertà con cui si era permesso alcune volte di criticare certe scelte … Continua a leggere DURANTE IL SINODO DEL 2015… Quel conforto che Caffarra riceveva da Benedetto XVI ….parlando di un suo incontro con papa Benedetto il suo volto lasciò trapelare quanto bastava a capire che l’incontro con Benedetto gli aveva dato il coraggio per proseguire nella sua battaglia contro i novatori.

BOLOGNA , MORTO CAFFARA , IL RITRATTO , UN DON CAMMILLO FRA TROPPI PEPPONI

Il cardinale severo anche con il Papa, amico di don Giussani e Ratzinger. Tra lotte in difesa della famiglia e tensioni con il Comune e le realtà lgbt BOLOGNA – «Esiste per noi cardinali il dovere grave di consigliare il Papa nel governo della Chiesa. È un dovere, e i doveri obbligano». Con queste parole, lo scorso gennaio, Carlo Caffarra spiegò il senso (e rivendicò la scelta) di scrivere insieme ad altri tre porporati una lettera a papa Francesco in cui i quattro cardinali elencavano i loro dubia sulla Amoris laetitia e sull’attuale governo della Chiesa. Basterebbero quelle parole, le parole di … Continua a leggere BOLOGNA , MORTO CAFFARA , IL RITRATTO , UN DON CAMMILLO FRA TROPPI PEPPONI

MORTO CAFFARRA: la “maledizione” di Francesco. Il cardinale dei “Dubia” è morto ieri mattina, improvvisamente e a quanto pare inaspettatamente.

Viveva a Bologna, di cui era arcivescovo emerito. Aveva settantanove anni. Il 5 luglio era morto l’ottantatreenne suo collega Joachim Meisner, mentre era in vacanza in Germania. Così, scendono drammaticamente a due i cardinali firmatari dei famosi «Dubia»: Raimond Burke (69 anni) e Walter Brandmüller (88). Visto che quel che li accomuna è un caso spinoso, può darsi che i due ancora in vita si mettano a fare gli scongiuri. Come si ricorderà, i quattro avevano letto ed esaminato l’esortazione papale Amoris laetitia, con cui papa Francesco tirava in qualche modo le somme dei due sinodi sulla famiglia. Avendo trovato … Continua a leggere MORTO CAFFARRA: la “maledizione” di Francesco. Il cardinale dei “Dubia” è morto ieri mattina, improvvisamente e a quanto pare inaspettatamente.

UN RICORDO E UNA PREGHIERA PER IL SECONDO CARDINALE DEI DUBIA CHE CI LASCIA. Carlo Caffarra, profeta inascoltato. L’ultima sua lettera a papa Francesco

La mattina del 6 settembre è venuto improvvisamente a mancare il cardinale Carlo Caffarra, arcivescovo emerito di Bologna e teologo morale di prima grandezza, specie sulle questioni della famiglia e della vita. Con la sua scomparsa e dopo la morte, anch’essa inattesa, il 5 luglio scorso, del cardinale Joachim Meisner, i quattro cardinali firmatari dei “dubia” sottoposti un anno fa a papa Francesco sui punti controversi di “Amoris laetitia” si sono dimezzati. I due in vita sono il tedesco Walter Brandmüller e lo statunitense Raymond L. Burke. Dei quattro, Caffarra era figura trainante. Porta la sua firma la lettera con … Continua a leggere UN RICORDO E UNA PREGHIERA PER IL SECONDO CARDINALE DEI DUBIA CHE CI LASCIA. Carlo Caffarra, profeta inascoltato. L’ultima sua lettera a papa Francesco

TERREMOTO IN VATICANO :SONDAGGIO DEL TEMPO , FRANCESCO NON PIACE PIÙ AGLI ITALIANI , MA SOLO A LORO ?

“Troppa politica e poca religione”, “sta andando fuori strada”, “non sono d’accordo su come guida la chiesa cattolica”, “troppa invadenza sullo ius soli”, “Caro papa così mi fai allontanare dalla Chiesa”. Sono queste le motivazioni che spingono i cattolici italiani ad allontanarsi da Papa Francesco, secondo un sondaggio del Tempo che si conclude oggi 25 agosto. E al momento la stragrande maggioranza di chi ha voluto esprimersi è rimasto negativamente stupito dall’ultima campagna del Santo Padre. Sul sito del Tempo è possibile rispondere a questi quesiti: “Vi piace questo Papa? Siete d’accordo su come Bergoglio guida la Chiesa Cattolica?”. La … Continua a leggere TERREMOTO IN VATICANO :SONDAGGIO DEL TEMPO , FRANCESCO NON PIACE PIÙ AGLI ITALIANI , MA SOLO A LORO ?