SAPETE CHE COS’E’ E COME SI MANIFESTA LA “SANTITA’ ANGELICA”?

Essi sono chiamati a vedere Dio faccia a faccia nella visione beatifica, fine talmente sublime che nessuno spirito, per eccellente che sia, è capace senza infusione di grazia Gli Angeli sono perfetti in ogni modo. Per noi, cristiani, la loro santità è cosa evidente e la nostra teologia offre un potente soccorso a questa intuizione; basandosi su alcuni principi nettamente stabiliti, essa ci ha rivelato le cose più belle sulla purezza degli Angeli e sul grado eminente della loro santità. Quello che noi sappiamo della natura di uno spirito, e che noi sappiamo della grazia, ci è molto profittevole quando noi … Continua a leggere SAPETE CHE COS’E’ E COME SI MANIFESTA LA “SANTITA’ ANGELICA”?

SAPETE COME SI CLASSIFICANO LE APPARIZIONI DEGLI ANGELI ?

Si definiscono immaginative e corporali. Nelle vite di santi, beati e servi di Dio ce ne sono di diversa natura. Ecco alcuni casi Nella storia del cristianesimo si registrano migliaia di apparizioni angeliche. Cerchiamo in qualche modo di classificarle. In favore dei martiri, gli spiriti celesti appaiono agli occhi dei loro compagni di prigionia, ai loro guardiani, od anche ai loro carnefici. Il figlio del prefetto di Roma è folgorato dalla vista dell’angelo che custodisce sant’Agnese; Valeriano merita di vedere quello che custodisce Santa Cecilia; i misteriosi assistenti alla deposizione nella tomba di sant’Agatasono intravisti da tutti quelli che rendono gli ultimi doveri alla … Continua a leggere SAPETE COME SI CLASSIFICANO LE APPARIZIONI DEGLI ANGELI ?

I 9 GRADINI DELLA SCALA DEGLI ANGELI : LA VISIONE DI SANTA MATILDA DI HACKENBORN

Chi si comporta bene in vita può aspirare a trascorrere quella eterna vicino a serafini, cherubini e altri spiriti celesti Santa Matilde di Hackenborn, cistercense tedesca verso il 1250, riguardo l’unione degli angeli e degli uomini nella gloria così scrive. Prima della festa di san Michele, santa Matilde, in un momento di unione con Dio, gli aveva chiesto alcuni omaggi da rendere agli angeli. La santa ricevette questa risposta: “Recita nove volte in loro onore il “Padre nostro”; secondo il numero dei cori angelici”. Ella li recitò, e volle offrirli al suo angelo, il giorno della festa, affinché egli li presentasse … Continua a leggere I 9 GRADINI DELLA SCALA DEGLI ANGELI : LA VISIONE DI SANTA MATILDA DI HACKENBORN

GLI INTERVENTI DEGLI ANGELI DURANTE LE GUERRE : TESTIMONIANZA DEI MILITARI

Da Le Mans agli Stati Uniti, sino in Cina. Fatti apparentemente inspiegabili Si segnalano numerosi interventi di angeli durante le guerre. Testimonianze autentiche di militari attestano apparizioni e “operazioni” guidate da esseri luminosi e candidi. In “Angeli e diavoli in lotta” (Editrice Ancilla), Don Marcello Stanzione e Annalisa Colzi raccontano alcune tra le testimonianze più clamorose. 1) Le apparizioni di Le Mans Tali apparizioni angeliche avvennero, durante la prima guerra mondiale, nei pressi della città di Le Mans, in Francia, durante una battaglia tra l’esercito tedesco e quello alleato, tra il 23 e il 24 agosto 1914. Dopo giorni di furiosi combattimenti. l’esercito tedesco era avanzato fino … Continua a leggere GLI INTERVENTI DEGLI ANGELI DURANTE LE GUERRE : TESTIMONIANZA DEI MILITARI

DOVE E’ APPARSO PER LA PRIMA VOLTA SAN MICHELE ARCANGELO

Nel V secolo sul Monte Gargano ci fu il primo di quattro episodi che vi documentiamo Le prime quattro apparizioni di San Michele Arcangelo, considerato il Principe degli Angeli. A documentarle è il volume “Angeli e diavoli in lotta” (Editrice Ancilla) a cura di Don Marcello Stanzione e Annalisa Colzi. La prima apparizione Verso la fine del V secolo, in Italia, un ricco contadino aveva perduto un suo toro, un bell’animale tutto bianco ch’egli considerava come preziosissimo. Era in un posto selvaggio chiamato il Monte Gargano, un promontorio sul mar Adriatico. La montagna era coperta da foreste dove facilmente si perdevano i greggi e … Continua a leggere DOVE E’ APPARSO PER LA PRIMA VOLTA SAN MICHELE ARCANGELO

LA BEATA CLELIA MERLONI E GLI ANGELI

Clelia Merloni è stata beatificata a Roma nella basilica di san Giovanni in Laterano il 3 novembre 2018. La novella beata nacque a Forlì il 10 marzo 1861 dal ricco industriale Gioacchino e da Teresa Brandelli e visse in un ambiente familiare precario a causa dei continui trasferimenti del padre da un posto all’altro per motivi di lavoro e per la morte prematura della madre. All’età di 33 anni vede in sogno la città di Viareggio a lei completamente sconosciuta ed il 24 aprile del 1894 insieme all’amica Elisa Pederzini decide di recarsi in quella cittadina. Ad esse si unirà … Continua a leggere LA BEATA CLELIA MERLONI E GLI ANGELI

NON DIMENTICATE IL VOSTRO ANGELO CUSTODE PRIMA DI ANDARE A DORMIRE

Il Santo Curato d’Ars non ha mai dimenticato gli angeli custodi, “i nostri amici più fedeli”, e ha pensato anche a una breve preghiera da recitare la sera Clicca qui per aprire la galleria fotografica Le preghiere mattutine e serali possono diventare una routine, ma sono importanti perché danno un senso religioso alla vita quotidiana. Queste preghiere testimoniano che Dio è al centro della nostra esistenza. Anche gli angeli custodi, vincolo vivo tra Lui e gli esseri umani, meritano le loro, perché sono lì giorno e notte per realizzare la missione che Egli ha affidato loro. Gli angeli custodi “sono … Continua a leggere NON DIMENTICATE IL VOSTRO ANGELO CUSTODE PRIMA DI ANDARE A DORMIRE