PETER SAUNDERS : “SU PELL AVEVO RAGIONE IO , NON CI SI PUO’ NASCONDERE ALLA GIUSTIZIA PER SEMPRE ”

Il cittadino britannico, membro della Commissione pontificia anti pedofilia, da ragazzo fu vittima di abusi sessuali da parte di sacerdoti: “Finora la Chiesa ha preferito coprire i responsabili di certi crimini, spero che ora si cambi strada” CITTÀ DEL VATICANO – “Non capisco per quale motivo il cardinal George Pell sia stato nominato in una posizione così alta con quella nube oscura di accuse che lo riguardavano. Il mio sospetto è che c’è chi crede che portare queste persone a Roma o in Vaticano risolva i problemi, e che con essi le presunte vittime scompaiano. O addirittura, che molte di queste … Continua a leggere PETER SAUNDERS : “SU PELL AVEVO RAGIONE IO , NON CI SI PUO’ NASCONDERE ALLA GIUSTIZIA PER SEMPRE ”

UNA SPLENDIDA INTERVISTA AL CARDINALE JOSEPH RATZINGER… “LEI HA PAURA DI DIO ?”…

Intervista a Joseph Ratzinger (2001) Domanda – “Lei ha paura di Dio?”  Risposta – “Non ho paura di Dio perché Dio è buono. Naturalmente sono consapevole della mia debolezza, dei miei peccati. In questo senso c’è un timore di Dio che è altra cosa dalla paura intesa nel senso umano. Sant’Ilario ha detto: “Tutta la nostra paura è nell’amore”. Quindi l’amore implica non paura ma, diciamo, la preoccupazione di non contrastare il dono dell’amore, di non far nulla che potrebbe distruggere l’amore. In questo senso, c’è qualcosa d’altro, che non è paura: è riverenza, tanta, in modo che ci si … Continua a leggere UNA SPLENDIDA INTERVISTA AL CARDINALE JOSEPH RATZINGER… “LEI HA PAURA DI DIO ?”…

GLI ANGELI CUSTODI

Non dei paffuti cherubini che suonano l’arpa su una nuvola, ma esseri spirituali potenti che lottano per la tua anima. Ecco come evitare di seguire credenze sbagliate sugli angeli custodi Quanto spesso ci fermiamo a riflettere su quanto sia una benedizione aver ricevuto il dono un angelo che ci guida e che veglia su di noi? Molti di noi da bambini hanno pregato la preghiera dell’angelo custode, ma da adulti tendiamo a dimenticare l’importanza e la potenza che gli angeli possono avere sulle nostre vite. La spiritualità New Age ha lasciato molta confusione su cosa siano davvero gli angeli, su … Continua a leggere GLI ANGELI CUSTODI

“LECTIO DIVINA” DI BENEDETTO XVI 11 GIUGNO 2012

per me è una grande gioia essere qui, nella Cattedrale di Roma con i rappresentanti della mia diocesi, e ringrazio di cuore il Cardinale Vicario per le sue buone parole. Abbiamo già sentito che le ultime parole del Signore su questa terra ai suoi discepoli, sono state: «Andate, fate discepoli tutti i popoli e battezzateli nel nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo» (cfr Mt 28,19). Fate discepoli e battezzate. Perché non è sufficiente per il discepolato conoscere le dottrine di Gesù, conoscere i valori cristiani? Perché è necessario essere battezzati? Questo è il tema della nostra riflessione, per … Continua a leggere “LECTIO DIVINA” DI BENEDETTO XVI 11 GIUGNO 2012

IL FUMO DI SATANA – Vittorio Messori: “Al Papa importa poco della dottrina” “Questo papato ha operato una scelta unilaterale sulla misericordia. Da cattolico sono allarmato”. Ecco gli affondo del noto giornalista e scrittore Vittorio Messori.

Vittorio Messori: “Al Papa importa poco della dottrina” Ecco gli affondo del noto giornalista e scrittore Vittorio Messori. “Questo papato ha operato una scelta unilaterale sulla misericordia. Da cattolico sono allarmato”. Ecco gli affondo del noto giornalista e scrittore Vittorio Messori. Messori, da poco la Congregazione per il Clero ha detto in un suo documento che i sacerdoti non devono essere rigidi. Cosa ne pensa? «Non ho compreso bene che cosa voglia dire, dipende. La mia idea è che il prete ed anche il cristiano, debbano essere duri di testa e molto teneri di cuore, evitando ogni legalismo. Però non è … Continua a leggere IL FUMO DI SATANA – Vittorio Messori: “Al Papa importa poco della dottrina” “Questo papato ha operato una scelta unilaterale sulla misericordia. Da cattolico sono allarmato”. Ecco gli affondo del noto giornalista e scrittore Vittorio Messori.

SEPPELLIRE BENEDETTO. Sebbene Benedetto sia ancora in vita, Francesco sta cercando di seppellirlo. Al momento della sua elezione nel 2013, Francesco ha cominciato a perseguire un ordine del giorno contrario a tutto ciò che Joseph Ratzinger aveva perseguito lungo tutta la sua carriera.

SEPPELLIRE BENEDETTO   Sebbene Benedetto sia ancora in vita, Francesco sta cercando di seppellirlo. Al momento della sua elezione nel 2013, Francesco ha cominciato a perseguire un ordine del giorno contrario a tutto ciò che Joseph Ratzinger aveva perseguito lungo tutta la sua carriera. Un accento sulla pastorale rispetto alla dottrina, una promozione di diversi approcci disciplinari e dottrinali nelle chiese locali, l’apertura della possibilità della comunione per divorziati risposati, tutte queste proposte sono state pesate e rifiutate da Ratzinger più di dieci anni fa, in un acceso dibattito con Walter Kasper. Nel bene o nel male, Francesco ora cerca … Continua a leggere SEPPELLIRE BENEDETTO. Sebbene Benedetto sia ancora in vita, Francesco sta cercando di seppellirlo. Al momento della sua elezione nel 2013, Francesco ha cominciato a perseguire un ordine del giorno contrario a tutto ciò che Joseph Ratzinger aveva perseguito lungo tutta la sua carriera.