RICONOSCIUTO IL MIRACOLO . PAOLO VI SARA’ SANTO . GUARITA UNA BAMBINA NON ANCORA NATA

La Congregazione delle cause dei santi ha dato all’unanimità giudizio positivo alla guarigione attribuita all’intercessione del beato papa Montini e scientificamente non spiegabile Paolo Vi compie un altro passo verso la canonizzazione. Quello decisivo. Oggi infatti la riunione ordinaria dei membri della Congregazione delle cause dei santi ha dato all’unanimità il via libera al miracolo attribuito all’intercessione del beato papa Montini. E quindi la strada verso la proclamazione della santità – probabilmente nel corso del prossimo Sinodo dei vescovi di ottobre – appare in discesa. Ad annunciarlo, è stato il sito Vatican Insider, ma la notizia trova riscontro anche presso ambienti vaticani, nel silenzio per il momento … Continua a leggere RICONOSCIUTO IL MIRACOLO . PAOLO VI SARA’ SANTO . GUARITA UNA BAMBINA NON ANCORA NATA

PAOLO VI , AUTORIZZATO L’ULTIMO PASSAGGIO DELL’ITER DI CANONIZZAZIONE . MANCA SOLO LA DATA

Bergoglio è determinato a fissare il giorno della celebrazione durante il Sinodo dei vescovi sui giovani che si terrà in Vaticano dal 3 al 28 ottobre 2018. Fu, infatti, proprio Montini a istituire il Sinodo dopo aver condotto e concluso il Concilio Ecumenico Vaticano II di Francesco Antonio Grana | 8 febbraio 2018 Paolo VI sarà presto santo. Lo ha deciso Papa Francesco che ha autorizzato il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle cause dei santi, a emanare il decreto sul miracolo avvenuto per intercessione di Giovanni Battista Montini. Si tratta dell’ultimo passaggio dell’iter di canonizzazione del Pontefice bresciano. Ora manca soltanto la data della celebrazione durante … Continua a leggere PAOLO VI , AUTORIZZATO L’ULTIMO PASSAGGIO DELL’ITER DI CANONIZZAZIONE . MANCA SOLO LA DATA

MIRACOLO PER PAPA MONTINI : “MIA FIGLIA E’ NATA GRAZIE A LUI “

Brescia, la piccola partorita il 25 dicembre. Presto sarà santo tratto da il Giorno cronaca di Brescia di di GABRIELE MORONI 22 dicembre 2017 Brescia, 22 dicembre 2017 – Storia di Natale. Storia di un miracolo e di un grande papa presto santo: Paolo VI, il pontefice bresciano di Concesio. Storia di Amanda, oggi tre anni di vita, bambina del miracolo. Un miracolo che la Congregazione per le cause dei Santi ha riconosciuto compiuto, per “intercessione”, da papa Montini. Qualche mese fa il parere favorevole della commissione teologica, seguito da quello recentissimo, il 13 dicembre, della commissione medica. Canonizzazione ufficializzata in queste ore dal Vaticano. Rimangono il passaggio nella commissione dei … Continua a leggere MIRACOLO PER PAPA MONTINI : “MIA FIGLIA E’ NATA GRAZIE A LUI “

SANTA TERESA D’AVILA : OGNI 15 OTTOBRE LA CHIESA CATTOLICA LA RICORDA COME MISTICA E DOTTORE DELLA CHIESA

La spiritualità di Santa Teresa d’Avila è uno dei vertici della fede cristiana e Lei è presente nella nostra epoca e con il suo insegnamento, che è realtà quotidiana per coloro, Monache e Padri carmelitani, che, per speciale chiamata di Dio, ne seguono le orme, e per tutti che interrogano se stessi sul significato della vita cristiana e dello stile con il quale essa va vissuta in modo che l’anima s’abbandoni, sciogliendosi, all’immenso amore di Dio attraverso l’Umanità di Cristo. In questo modo Santa Teresa esprime la verticalità dell’Amore a Dio, partendo dall’orizzonte umano. Quell’orizzonte che incontra l’umanissima figura di … Continua a leggere SANTA TERESA D’AVILA : OGNI 15 OTTOBRE LA CHIESA CATTOLICA LA RICORDA COME MISTICA E DOTTORE DELLA CHIESA

LA RIFORMATRICE ASSETATA DI DIO

15/10/2017  Nata e cresciuta nella Spagna rinascimentale è stata una mistica capace di rimboccarsi le maniche. «Ha dimostrato che il tempo per la preghiera non è tempo perso», ha detto di lei Benedetto XVI ricordandola con affetto. Un altro Papa che l’apprezzò tanto fu Paolo VI che nel 1970 la proclamò Dottore della Chiesa E’ una santa attuale. Attualissima. Anche se la sua epoca è quella – lontana, per quanto vivace – del Rinascimento.  A mantenerla vicina alla sensibilità dei nostri giorni concorrono almeno tre fattori: fu una mistica dedita alla preghiera ma altresì attenta alla vita che scorreva fuori dal … Continua a leggere LA RIFORMATRICE ASSETATA DI DIO

ANCHE IL 1978 , L’ANNO DEI TRE PAPI , FU UNO SHOCK PER LA CHIESA

Le dimissioni di Benedetto XVI hanno creato uno sconquasso che non si vedeva da secoli nella vita della Chiesa. Ma ci fu un anno non molto lontano in cui la Chiesa cattolica visse momenti altrettanto sconvolgenti. Fu il 1978, l’anno dei tre Papi. Anno memorabile il 1978. In Italia la primavera, tra marzo e maggio,  viene  segnata tragicamente dal sanguinoso rapimento e dalla uccisione  di Aldo Moro. A metà giugno di dimette il Presidente della Repubblica Giovanni Leone. Si riprendel fiato in estate, con i campionati mondiali di calcio in Argentina e l’elezione al Quirinale di un galantuomo come Sandro Pertini. Comincia … Continua a leggere ANCHE IL 1978 , L’ANNO DEI TRE PAPI , FU UNO SHOCK PER LA CHIESA

LE LETTERE AUTOGRAFE CON LE DIMISSIONI PREVENTIVE DI PAOLO VI

Il cardinale Re conferma l’esistenza dei due documenti. Montini temeva di restare a lungo inabile. Don Malnati, collaboratore del segretario del Papa: «Macchi ne parlò a Ratzinger che commentò: decisione saggia» Paolo VI, pensando alla possibilità di una sua lunga inabilità e al rischio di paralizzare il governo della Chiesa, aveva preparato due lettere autografe di dimissioni. Lo ha confermato il cardinale Giovanni Battista Re, Prefetto emerito della Congregazione dei vescovi e sottodecano del collegio cardinalizio, già stretto collaboratore di Papa Wojtyla. Il porporato bresciano ha rilasciato un’intervista al quindicinale bergamasco Araberaraˮ. E ha spiegato che le due lettere «me le mostrò … Continua a leggere LE LETTERE AUTOGRAFE CON LE DIMISSIONI PREVENTIVE DI PAOLO VI