“Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

Bologna. “Credo che vadano chiarite diverse cose. La lettera – e i dubia allegati – è stata lungamente riflettuta, per mesi, e lungamente discussa tra di noi. Per quanto mi riguarda, è stata anche lungamente pregata davanti al Santissimo Sacramento”. Il cardinale Carlo Caffarra premette questo, prima di iniziare la lunga conversazione con il Foglio sull’ormai celebre lettera “dei quattro cardinali” inviata al Papa per chiedergli chiarimenti in relazione ad Amoris laetitia, l’esortazione che ha tirato le somme del doppio Sinodo sulla famiglia e che tanto dibattito – non sempre con garbo ed eleganza – ha scatenato dentro e fuori le mura vaticane. “Eravamo consapevoli … Continua a leggere “Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardinale Caffarra

DOPO I DUBIA DEI QUATTRO CARDINALI, RIMASTI PRIVI DI RISPOSTA, ARRIVANO QUELLI DI SEI RINOMATI STUDIOSI LAICI….CHISSA’ SE ALMENO A LORO ARRIVERA’ UNA PUR FLEBILE RISPOSTA…. Anna M. Silvas propone una “opzione Benedetto” per l’attuale era post-cristiana, ispirata al monachesimo nel crollo dell’età antica, un umile e comunitario “dimorare” presso Gesù e il Padre….

Sandro Magister riunisce gli interventi di sei noti laici che chiedono chiarezza ed esprimono i loro “Dubia”. I quattro cardinali non sono mai stati da soli con i loro “dubia“. Ne è prova ciò che è accaduto a Roma sabato 22 aprile in una sala dell’Hotel Columbus, a pochi passi da piazza San Pietro, dove sei rinomati studiosi laici sono convenuti da altrettanti paesi del mondo per dare voce all’appello che si leva da larga parte del “popolo di Dio” perché sia fatta chiarezza nella confusione suscitata da “Amoris laetitia”. Anna M. Silvas è venuta dall’Australia, Claudio Pierantoni dal Cile, … Continua a leggere DOPO I DUBIA DEI QUATTRO CARDINALI, RIMASTI PRIVI DI RISPOSTA, ARRIVANO QUELLI DI SEI RINOMATI STUDIOSI LAICI….CHISSA’ SE ALMENO A LORO ARRIVERA’ UNA PUR FLEBILE RISPOSTA…. Anna M. Silvas propone una “opzione Benedetto” per l’attuale era post-cristiana, ispirata al monachesimo nel crollo dell’età antica, un umile e comunitario “dimorare” presso Gesù e il Padre….