B 16 : IL FUTURO DI OGNUNO DI NOI NELL’ ETERNITÀ, CIOÈ DIO STESSO …

Gli anni ed un uomo non possono essere computati come le cifre di un bilancio commerciale. Essere uomini è qualcosa che ogni giorno ricomincia sempre da capo. È per questo che il “progresso “non lo si può “contare ” ne’ “Addizionare”: chi lo vuole fare deve prima degradare l’uomo al numero, “azzerare “la sua anima, cioè il suo contrassegno spirituale, che denota l’irripetibile originalità. “Esser uomini “ricomincia ogni giorno sempre “da capo”, in ogni individuo. Per questo non si può “fissare “la felicità del genere umano una volta per tutte e poi moltiplicarla per un tasso di interesse. Qualunque promessa … Continua a leggere B 16 : IL FUTURO DI OGNUNO DI NOI NELL’ ETERNITÀ, CIOÈ DIO STESSO …