IL BELLO DELLA LITURGIA: San Francesco, colui che portò i segni di Gesù Crocifisso

a tradizione riferisce che Francesco si trovava presso il Sacro Speco di Subiaco quando fu realizzato il suo primo ritratto. Secondo il biografo Tommaso da Celano, il santo non aveva un bell’aspetto e perciò risulta più verosimile l’affresco all’eremo di Greggio. Anche Cimabue dipinse il Poverello di Assisi, raffigurandolo con le stimmate in una splendida Maestà. eati i poveri in spirito, perché di essi è il Regno dei Cieli (Mt 5,3). Il viaggio di san Francesco presso il Sacro Speco di Subiaco non è documentato dalla sua agiografia ma è verosimile che il nostro patrono abbia voluto raggiungere i luoghi calcati … Continua a leggere IL BELLO DELLA LITURGIA: San Francesco, colui che portò i segni di Gesù Crocifisso

IL CAMMINO DI SANT’ANTONIO 430 KM A PIEDI PER RINGRAZIARE IL SANTO

Un viaggio a ritroso sui luoghi percorsi dal santo: dalla gloria di Padova alle origini francescane. Se hai ricevuto una grazia o desideri chiederla, vai su queste strade Da Camposampiero in provincia di Padova al santuario francescano di La Verna: 22 tappe e oltre 430 chilometri da percorrere a piedi. Per il pellegrino, il Cammino di sant’Antonio (denominato anche Lungo Cammino) è un percorso interiore verso ciò che è davvero essenziale e, per certi aspetti, tappa dopo tappa questa “purificazione” coinvolge anche la figura stessa del Santo. Infatti, è un viaggio a ritroso sui luoghi attraversati dal santo, discepolo e fratello di … Continua a leggere IL CAMMINO DI SANT’ANTONIO 430 KM A PIEDI PER RINGRAZIARE IL SANTO

“MANI E PIEDI MI GRONDAVANO DI SANGUE”. PADRE PIO RACCONTALE SUE PRIME STIMMATE

Il santo racconta come ha ricevuto le prime piaghe. La strana visione dell’Arcangelo Padre Pio ha poco più di trent’anni. È magro e, sul viso incorniciato dalla folta barba scura, spiccano gli occhi grandi, colmi di curiosità e stupore. Ora, anche di sofferenza. E’ il 21 agosto 1918 quando scrive al suo direttore spirituale, padre Benedetto, una lettera in cui parla, per la prima volta, di «quel giorno» in cui «sono stato ferito a morte». «Sono sommerso da un oceano di fuoco», annota Padre Pio. «La ferita aperta sanguina e sanguina sempre. Da sola basterebbe a farmi morire mille e mille volte. E … Continua a leggere “MANI E PIEDI MI GRONDAVANO DI SANGUE”. PADRE PIO RACCONTALE SUE PRIME STIMMATE