BENEDETTO XVI RICORDA WOJTYLA “AUTORITA’ MORALE PER TUTTI “

TRATTO DA REPUBBLICA  16 OTTOBRE 2005    Un Angelus interamente dedicato al grande predecessore, Giovanni Paolo II che fu eletto il 16 ottobre del 1978, esattamente 27 anni fa. Così Benedetto XVI ha voluto ricordare quel “Papa venuto da un Paese lontano che fu riconosciuto quale autorità morale anche da tanti non cristiani e non credenti, come hanno dimostrato le commoventi manifestazioni di affetto in occasione della sua malattia e di vivo cordoglio dopo la sua morte”. “Ventisette anni or sono, proprio come oggi – ha detto Ratzinger affacciandosi dal Palazzo apostolico davanti alle migliaia di fedeli presenti in Piazza … Continua a leggere BENEDETTO XVI RICORDA WOJTYLA “AUTORITA’ MORALE PER TUTTI “

Il PAPA SCUOTE I VESCOVI : “IMPARATE DA SAN FRANCESCO”

Lui sì capiva che cos’è una vera riforma della liturgia, scrive Benedetto XVI in un messaggio che è un severo rimprovero alla gerarchia cattolica italiana. Dove continuano a prevalere, in campo liturgico, gli oppositori di Ratzinger ROMA, 12 novembre 2010 – Gli ultimi due papi, in ripetute occasioni, hanno indicato nella Chiesa italiana e nel suo episcopato un “modello” per altre nazioni. C’è un campo, però, nel quale la Chiesa italiana non brilla. È quello della liturgia. Lo si è capito dalla severa lezione che Benedetto XVI ha impartito ai vescovi italiani riuniti ad Assisi in assemblea generale dall’8 all’11 … Continua a leggere Il PAPA SCUOTE I VESCOVI : “IMPARATE DA SAN FRANCESCO”

PAPA :”GLI ANGELI ESISTONO E VEGLIANO SU DI NOI “

Esistono gli angeli e un angelo custode accompagna ogni uomo dalla nascita alla morte, perché Dio ama ogni persona nella sua unicità e la protegge incessantemente,ribadisce Benedetto XVI prima dell’Angelus «Dall’inizio fino all’ora della morte, la vita umana è circondata dalla loro incessante protezione»: gli angeli esistono e «la Chiesa li venera quali custodi, cioè ministri della divina premura per ogni uomo», ha ricordato Benedetto XVI prima dell’Angelus, commentando l’odierna ricorrenza degli Angeli custodi. «Cari amici – ha assicurato il Papa teologo ai 40mila fedeli presenti in piazza San Pietro – il Signore è sempre vicino e operante nella storia … Continua a leggere PAPA :”GLI ANGELI ESISTONO E VEGLIANO SU DI NOI “

ALDO MARIA VALLI: non si può essere cattolici senza essere tradizionali. Tradizione viene dal bellissimo verbo latino «tradere», consegnare, trasmettere. E la fede va trasmessa, possibilmente integra…

“Amoris laetitia”, le etichette e la verità   Siccome da tempo vado dicendo che in «Amoris laetitia» c’è qualcosa di non cattolico, per alcuni sono diventato improvvisamente un tradizionalista. Ci sono amici che, dandosi di gomito, mi guardano pieni di tristezza e dicono: «Poverino. Era una così brava persona, e ora è tradizionalista». Come se mi fossi preso una brutta malattia. «Che cosa ti è successo?», mi ha chiesto una simpatica collega che non vedevo da un annetto. Pensando si riferisse agli avvenimenti notevoli degli ultimi mesi, ho risposto giulivo: «Sono diventato nonno, due volte!». «Non intendevo quello», ha ribattuto … Continua a leggere ALDO MARIA VALLI: non si può essere cattolici senza essere tradizionali. Tradizione viene dal bellissimo verbo latino «tradere», consegnare, trasmettere. E la fede va trasmessa, possibilmente integra…

ECCO PERCHE’ SO CHE GLI ANGELI CUSTODI CI PROTEGGONO : PAPA BENEDETTO XVI SI CONFESSA

Sono molti i santi che hanno affidato se stessi ai propri Angeli Custodi: San Pio da Pietrelcina, San Francesco d’Assisi, San Tommaso d’Aquino, Santa Francesca Romana, e l’elenco è ancora lungo. Crede profondamente alla loro presenza anche il nostro Papa Emerito, il quale raccontava nel 2011 che ci crede sin da quando era bambino, recitando ogni giorno la preghiera che gli avevano insegnato. Era il 10 ottobre, la data che la Chiesa dedica agli Angeli Custodi, “ministri della divina premura per ogni uomo”. Gli Angeli Custodi sono l’ennesima prova dell’Amore di Dio nei nostri confronti, “ci proteggono e manifestano la presenza … Continua a leggere ECCO PERCHE’ SO CHE GLI ANGELI CUSTODI CI PROTEGGONO : PAPA BENEDETTO XVI SI CONFESSA

PAPA BENEDETTO CONFESSORE L’ESORDIO A MADRID

Una novità introdotta nella  Giornata Mondiale della Gioventù:  il papa che amministra il sacramento del perdono. Con il Figlio di Dio “disceso nel fondo buio e sporco del nostro peccato” La Giornata Mondiale della Gioventù, si sa, non è un’invenzione di Benedetto XVI, ma del suo predecessore. Papa Joseph Ratzinger, però, vi ha introdotto due novità di rilievo. La prima a Colonia, nell’estate del 2005. Al culmine della veglia notturna papa Benedetto si inginocchiò davanti all’ostia consacrata. A lungo e in silenzio. Con centinaia di migliaia di giovani toccati da quel gesto adorante. Da allora, con papa Benedetto, l’adorazione eucaristica … Continua a leggere PAPA BENEDETTO CONFESSORE L’ESORDIO A MADRID

CARD-RATZINGER “DAL PRIMO MOMENTO DELLA VITA MARIA E’ TOTALMENTE TRASPARENTE PER DIO , E’ COME UN ‘ICONA RAGGIANTE DELLA BONTA’ DIVINA” (1991)

Il giorno della Natività della Vergine Maria non è un compleanno come tanti altri. Celebrando il compleanno di una grande personalità della storia pensiamo ad una vita passata, pensiamo a cose passate, a fatti compiuti da tale personalità e all’eredità da essa lasciata. Pensiamo, in una parola, a cose di questo mondo. Con la Madre di Dio non è così. Maria non parla di se stessa. Dal primo momento della vita lei è totalmente trasparente per Dio, è come un’icona raggiante della bontà divina. Maria, con la totalità della sua persona, è un messaggio vivo di Dio per noi. Perciò … Continua a leggere CARD-RATZINGER “DAL PRIMO MOMENTO DELLA VITA MARIA E’ TOTALMENTE TRASPARENTE PER DIO , E’ COME UN ‘ICONA RAGGIANTE DELLA BONTA’ DIVINA” (1991)