DOPO BARCELLONA RIELEGGIAMO RATZINGER

La strage di Barcellona ha scosso la Spagna, dove fino adesso erano stati sventati altri attentati dello Stato islamico, e riportato il Vecchio Continente nella dinamica della guerra interna ad una Europa che non sembra intenzionata ad interrogarsi sull’origine dei mali che la insidiano. Davanti alla furia di cui è fatta oggetto periodicamente la popolazione degli stati europei, l’establishment politico e mediatico continentale sembra in grado di esprimere soltanto proclami di circostanza e reazioni emotive. Si tratta di esternazioni e manifestazioni che appaiono sempre più una fiera di ipocrisia e una elusione del male che affligge le nostre società, che permane e … Continua a leggere DOPO BARCELLONA RIELEGGIAMO RATZINGER

ISLAM , ECCO PERCHE’ NON DOBBIAMO IGNORARE LA LEZIONE DI RATZINGER

A differenza di Francesco, Benedetto XVI nella sua lectio di Ratisbona evidenziava le differenze tra il Dio cristiano che agisce secondo logos e quello musulmano che invita a usare la spada contro gli infedeli. Una riflessione oggi più che mai attuale. L’ultimo telegramma papale per una strage è andato al cardinale di Barcellona, José Omella y Omella, e parla di «crudele attentato terrorista» e di «azione così disumana». Qualcuno anche questa volta ha protestato perché il Papa non parla mai di terrorismo islamico. Ma il Pontefice, già un anno fa, rientrando in aereo da Cracovia, rispondeva compiutamente a una domanda precisa, … Continua a leggere ISLAM , ECCO PERCHE’ NON DOBBIAMO IGNORARE LA LEZIONE DI RATZINGER

BARCELLONA QUANDO BENEDETTO CONSACRÒ LA SAGRADA FAMILIA

 Nel suo viaggio in Spagna del 2010, papa Ratzinger aveva consacrato il capolavoro di Gaudì ricordando che «Dio è Dio di pace e non di violenza, di libertà e non di costrizione, di concordia e non di discordia». Secondo la polizia spagnola l’obiettivo principale dei terroristi che hanno colpito Barcellona era il capolavoro incompiuto di Gaudì, uno dei principali simboli della città. Il Temple Expiatori de la Sagrada Família (Tempio Espiatorio della Sacra Famiglia) noto semplicemente come Sagrada Família, era stato consacrato nel novembre del 2010 da Benedetto XVI. In quell’occasione il papa emerito aveva definito Gaudì «architetto geniale e … Continua a leggere BARCELLONA QUANDO BENEDETTO CONSACRÒ LA SAGRADA FAMILIA

L’EUROPA HA ABBANDONATO CRISTO /L’ESPERTA DI PAPA RATZINGER ” L’ISLAM IGNORA CONCETTO DI PERSONA”

In una lunga e interessante intervista apparsa oggi sul Foglio, la tematica di Europa, Islam e futuro dell’occidente viene lungamente trattata dall’esperta di Medio Oriente Anne Laurent, chiamata da Papa Benedetto XVI come relatrice al sinodo di Roma del 2010. Ha da poco sfornato un libro il cui titolo fa già capire l’intento della studiosa e scrittrice: “Islam, per tutti quelli che vogliono parlarne (ma che non lo conoscono per nulla)”. Con i migranti che accorrono di continuo, con il terrorismo sempre alle porte e con il multiculturalismo che non si sta dimostrando un efficace soluzione integrazione – o almeno … Continua a leggere L’EUROPA HA ABBANDONATO CRISTO /L’ESPERTA DI PAPA RATZINGER ” L’ISLAM IGNORA CONCETTO DI PERSONA”

IL MIX LETALE PER L’EUROPA SECONDO PAPA BENEDETTO XVI

Ratzinger a un convegno in suo onore: “Il confronto fra concezioni radicalmente atee dello stato e il sorgere di uno stato radicalmente religioso nei movimenti islamistici conducono il nostro tempo in una situazione esplosiva” Il titolo del simposio organizzato dalla Conferenza episcopale polacca per i novant’anni del Papa emerito aveva per titolo “Il concetto di stato nella prospettiva dell’insegnamento del Cardinal Joseph Ratzinger-Benedetto XVI”, e quest’ultimo, dal buen retiro dei Giardini vaticani, ha spedito un messaggio che riassume in una manciata di righe il suo pensiero in proposito. Non solo, perché quella di Benedetto è una fotografia lucida sullo stato … Continua a leggere IL MIX LETALE PER L’EUROPA SECONDO PAPA BENEDETTO XVI

“Chi identifica Islam e terrorismo, non conosce l’Islam “…”Il terrorismo, purtroppo, c’è ed esiste anche in situazioni dove non ci sono né sono implicati i musulmani.” “MONS. Ambrogio Spreafico, vescovo di Frosinone e presidente della Commissione episcopale per l’ecumenismo e il dialogo della Cei…

Inizia per i due milioni di musulmani che vivono in Italia il mese sacro del Ramadan. La Cei ha inviato a tutte le comunità islamiche presenti nel nostro Paese un messaggio di augurio. Monsignor Ambrogio Spreafico, presidente della Commissione per l’ecumenismo e il dialogo: “Il mio augurio è quello di vivere questo mese come un tempo per coltivare la pace, come un’occasione di vivere insieme a tanti un senso di comunione e di condivisione in questo tempo difficile, dove la violenza rende il mondo più brutto e la vita talvolta piena di paure” “La pace sia con voi! In occasione … Continua a leggere “Chi identifica Islam e terrorismo, non conosce l’Islam “…”Il terrorismo, purtroppo, c’è ed esiste anche in situazioni dove non ci sono né sono implicati i musulmani.” “MONS. Ambrogio Spreafico, vescovo di Frosinone e presidente della Commissione episcopale per l’ecumenismo e il dialogo della Cei…