QUANDO LE ORME DI GESU’ RIMASERO IMPRESSE NELLA PIETRA .

La chiesa romana di Santa Maria in Palmis (Domine Quo Vadis) Clicca qui per aprire la galleria fotografica “Signore, dove vai? (Domine, quo vadis?)” è quello che Pietro chiese a Gesù in un’apparizione, mentre fuggiva da Roma per paura delle persecuzioni di Nerone contro i cristiani. “Vado a Roma perché mi crocifiggano di nuovo (Eo Romam iterum crucifigi)”, rispose il Signore, e allora Pietro comprese che doveva tornare indietro per affrontare il martirio, che doveva essere crocifisso e glorificare con la sua morte Nostro Signore Gesù Cristo. Secondo gli Atti di Pietro, uno scritto apocrifo, tutto questo avvenne sulla Via … Continua a leggere QUANDO LE ORME DI GESU’ RIMASERO IMPRESSE NELLA PIETRA .

PERCHE’ GESU’ HA INVENTATO L’EUCARESTIA

L’unità corpo-anima che è l’essere umano richiede un trattamento che riconosca entrambi gli elementi, e il nostro Creatore lo sa… Noi esseri umani siamo come due creature in una. Potremmo dire che siamo in parte animali e in parte “angeli”. Una parte di noi ha fame, come un uccello, di quello che riesce a soddisfare il nostro corpo, l’altra ha fame di quello che è in grado di soddisfare la nostra anima. Gesù sottolinea i due tipi della nostra fame nel Vangelo di domenica scorsa (18ma Domenica del Tempo Ordinario, anno B). La settimana precedente aveva mostrato la sua preferenza … Continua a leggere PERCHE’ GESU’ HA INVENTATO L’EUCARESTIA

MEMORIA DEI SANTI GIOACCHINO E ANNA.IL PAPA : I “NONNI” DI GESU’ ESEMPIO DI UNITA’ E AMORE FRA LE GENERAZIONI. LUGLIO 2009

Sono i genitori della Vergine, Gioacchino e Anna, i Santi che oggi la Chiesa universale ricorda e celebra. Negli anni scorsi, in occasione di questa ricorrenza o di alcune udienze dedicate al tema della famiglia, Benedetto XVI si è soffermato volentieri a considerare l’“altro” ruolo rivestito da Gioacchino e Anna: quello di “nonni” di Gesù.   Un tema al quale il Papa ha sempre unito la riflessione sul modo in cui le famiglie contemporanee vivono la presenza dei nonni all’interno del proprio nucleo. Il servizio di Alessandro De Carolis: La domanda non sarà originale, ma anche al cristiano più distratto sarà … Continua a leggere MEMORIA DEI SANTI GIOACCHINO E ANNA.IL PAPA : I “NONNI” DI GESU’ ESEMPIO DI UNITA’ E AMORE FRA LE GENERAZIONI. LUGLIO 2009

I SANDALI DI GESU’ SONO CUSTODITI IN UNA BASILICA IN GERMANIA?

Un professore di Genetica che li ha analizzati dice che risalgono al I secolo e che la polvere è di Gerusalemme Nostro Signore Gesù Cristo usava dei sandali, secondo il costume degli ebrei in Palestina. Il Vangelo di San Luca riporta queste parole di San Giovanni Battista: “Giovanni rispose, dicendo a tutti: ‘Io vi battezzo in acqua; ma viene colui che è più forte di me, al quale io non sono degno di sciogliere il legaccio dei calzari. Egli vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco’” (Lc 3,16). San Marco riferisce: “Poi chiamò a sé i dodici e cominciò a … Continua a leggere I SANDALI DI GESU’ SONO CUSTODITI IN UNA BASILICA IN GERMANIA?

MACCHIE DI SANGUE FALSE SULLA SINDONE? UNA RICERCA FLOP !

L’esperto sindonologo Bruno Barberis smentisce lo studio di Borrini e Garlaschelli Solo alcune macchie di sangue sarebbero compatibili con la posizione di un uomo crocifisso; il resto – almeno la metà – sarebbero false. È il risultato di una nuova ricerca sulla Sindone di Torino. In pratica, molte macchie non troverebbero giustificazione in nessuna posizione del corpo, né sulla croce né nel sepolcro. A indicarlo sono i dati pubblicati sul Journal of Forensic Sciences e basati su un esperimento che, con le tecniche di medicina forense, ha ricostruito la formazione delle macchie. Condotto da Matteo Borrini, dell’università di Liverpool, e Luigi Garlaschelli, del Cicap (Comitato italiano … Continua a leggere MACCHIE DI SANGUE FALSE SULLA SINDONE? UNA RICERCA FLOP !

TERRA SANTA NUOVI REPERTI DEL TEMPO DI GESU’

Alla presenza del Custode di Terra Santa padre Francesco Patton è stata inaugurata una settimana fa una nuova ala del Terra Sancta Museum : “Questo museo è pensato non solo per i pellegrini, ma ugualmente per la popolazione israeliana e palestinese, come i credenti ebrei, cristiani e musulmani, a cui possiamo mostrare una storia comune. Attraverso questo museo noi miriamo a costruire un ponte di pace”. “Con questa apertura vogliamo offrire in anteprima la possibilità di scoprire la sezione dedicata alle istituzioni politiche e alla vita quotidiana dal tempo del Nuovo Testamento fino alle prime esperienze di monachesimo”. Lo ha spiegato Fr. … Continua a leggere TERRA SANTA NUOVI REPERTI DEL TEMPO DI GESU’

PREGHIERA : LE SETTE OFFERTE AL PREZIOSISSIMO SANGUE DI GESU’

PRIMA OFFERTA Io ti offro, o Padre eterno, i meriti del Prezioso Sangue del tuo Figlio prediletto, il mio divino Redentore, per la gloria e il riconoscimento della santa Chiesa mia Madre, per la conversione e la prosperità del suo capo visibile, il sovrano Pontefice, per i cardinali, i vescovi, i pastori delle anime, e per tutti i ministri. Sii sempre benedetto e ringraziato, Gesù, per averci salvato a prezzo del tuo Sangue. Gloria al Padre. SECONDA OFFERTA Io ti offro, o Padre eterno, i meriti del Prezioso Sangue del tuo Figlio prediletto, il mio divino Redentore, per la pace … Continua a leggere PREGHIERA : LE SETTE OFFERTE AL PREZIOSISSIMO SANGUE DI GESU’