LO SCANDALO DEL SILENZIO

I quattro cardinali, autori dei “dubia” concernenti l’Esortazione Amoris laetitia, hanno reso nota, attraverso il blog del vaticanista Sandro Magister, una richiesta di udienza che il cardinale Carlo Caffarra ha presentato al Papa lo scorso 25 aprile ma che, come i “dubia”, non ha avuto risposta. Il deliberato silenzio di Papa Francesco – che pure riceve a Santa Marta personalità molto meno rilevanti, per discutere di problemi molto meno importanti per la vita della Chiesa – è la ragione della pubblicazione del documento. Nella richiesta filiale di udienza, i quattro cardinali (Brandmüller, Burke, Caffarra e Meisner) fanno sapere che avrebbero … Continua a leggere LO SCANDALO DEL SILENZIO

BENEDETTO XVI LIBERIZZA IL RITO ANTICO DELLA MESSA

Prima, durante e dopo il Concilio Vaticano II, fino al 1970, si celebrava la messa così. Se il passaggio al nuovo rito ha creato divisioni e rotture tra i fedeli, la colpa è anche della Chiesa: quella colpa alla quale ora il papa vuole porre rimedio L’attesissimo “motu proprio” papale sul rito della messa anteriore alla riforma del 1970 è stato reso pubblico oggi, assieme a una lettera di spiegazione di Benedetto XVI ai vescovi. I due documenti sono stati inviati con qualche giorno d’anticipo, sotto segreto, a tutti i presidenti delle conferenze episcopali e a tutti i nunzi, che … Continua a leggere BENEDETTO XVI LIBERIZZA IL RITO ANTICO DELLA MESSA

LA LETTERA “RIMOSSA ” DI PAPA RATZINGER

A 10 anni esatti dalla sua pubblicazione, il documento rivolto da Benedetto XVI ai cattolici cinesi offre ancora i criteri ecclesiali e pastorali per affrontare i nodi e i problemi che ancora tormentano la cattolicità della Cina Popolare. Nonostante le operazioni messe in atto per attutirne la portata, o nasconderne i reali contenuti C’è chi ancora chiede come mai Papa Francesco non abbia dedicato un documento specifico o un discorso strutturato alla condizione della Chiesa che è in Cina, e che pure sembra stargli così a cuore. In realtà, l’attuale Successore di Pietro ha fatto intendere in diverse occasioni che … Continua a leggere LA LETTERA “RIMOSSA ” DI PAPA RATZINGER

Madonna della Guardia – Papa Benedetto XVI

O Vergine Maria, che dall’alto del tuo Santuario vegli su questo popolo a te devoto, benedetta sei tu fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù. Per l’umiltà del tuo cuore Dio ti ha scelta come Madre del Figlio suo incarnato, e per il coraggio del tuo animo ti ha chiamata ad essere partecipe della croce sulla quale il tuo Figlio moriva. Così, per espresso volere di lui, tu sei divenuta Madre nostra. Sii sempre benedetta, o Madre di Dio e degli uomini. A te volgiamo il nostro sguardo di figli, a te ricorriamo con fiducia … Continua a leggere Madonna della Guardia – Papa Benedetto XVI

RATZINGER “TORNA IN CAMPO ” CON IL CARDINALE ISOLATO DA FRANCESCO

L’anticipazione della prefazione di Ratzinger al libro del cardinale Sarah fa ipotizzare un “clamoroso” ritorno nell’arena ecclesiale del papa emerito Benedetto XVI si è sempre tenuto in disparte. O quasi. Da quanto Joseph Ratzinger ha abdicato al trono di Pontefice, non ha mancato in alcune occasioni di mandare alcuni messaggi, senza mai presentarsi in netta contrapposizione con papa Francesco. Ratzinger vs Bergoglio? L’ultima “discesa in campo” risale a pochi giorni fa, quando Benedetto XVI ha dichiarato che “con il cardinal Sarah la liturgia è in buone mani”. A prima vista si direbbe nulla di strano. In realtà come spiegato da … Continua a leggere RATZINGER “TORNA IN CAMPO ” CON IL CARDINALE ISOLATO DA FRANCESCO

I DUE PAPI DELLA CHIESA, SECONDO VITTORIO MESSORI…. Ascoltiamo le parole di Benedetto XVI :”Non ritorno alla vita privata….Non porto più la potestà di guida nella Chiesa ma, per il bene della Chiesa stessa e nel servizio della preghiera, resto nel recinto di San Pietro “. Dove “ recinto “ non andrebbe inteso solo nel senso di un luogo geografico dove vivere ma anche di un “luogo“ teologico.

I due Papi della Chiesa <<  Carissimi Fratelli, vi ho oggi  convocati  anche per comunicarvi una decisione di grande importanza per la vita della Chiesa . Dopo aver a lungo   esaminato la mia coscienza davanti a Dio , ben consapevole  della gravità dell’  atto, in  piena libertà , dichiaro di rinunciare al ministero di Vescovo di Roma , Successore di San Pietro….>> . Del tutto impreviste,  dette in latino , a voce bassa ,  quelle parole furono come una frustata che fece in pochi minuti il giro del globo. E questo anche in Paesi non a maggioranza cattolica e nemmeno … Continua a leggere I DUE PAPI DELLA CHIESA, SECONDO VITTORIO MESSORI…. Ascoltiamo le parole di Benedetto XVI :”Non ritorno alla vita privata….Non porto più la potestà di guida nella Chiesa ma, per il bene della Chiesa stessa e nel servizio della preghiera, resto nel recinto di San Pietro “. Dove “ recinto “ non andrebbe inteso solo nel senso di un luogo geografico dove vivere ma anche di un “luogo“ teologico.