CONCLAVE 2005 – 2 – DAL SACERDOZIO FEMMINILE ALL’EUTANASIA: LA VISIONE “PROGRESSISTA” DI UN “MANCATO PAPA” #sacerdozio femminile #eutanasia #Martini #Bergoglio

Martini fu spesso in contrapposizione con i vescovi di Roma. In convergenza invece con le posizioni della Chiesa protestante inglese, era comunque un religioso rispettato e stimato da laici e cattolici, Benedetto XVI su tutti. Dal sacerdozio femminile all’eutanasia: la visione “progressista” Carlo Maria Martini è stato protagonista degli ultimi decenni nella vita della Chiesa cattolica. Ha interpretato spesso posizioni ‘avanzate’, non solo sui temi etici, spesso in contrasto con le linee ufficiali della gerarchia vaticana. Di lui si può parlare anche come di un “mancato Papa”, essendo arrivato al Conclave del 2005, quello che elesse Benedetto XVI, come uno … Continua a leggere CONCLAVE 2005 – 2 – DAL SACERDOZIO FEMMINILE ALL’EUTANASIA: LA VISIONE “PROGRESSISTA” DI UN “MANCATO PAPA” #sacerdozio femminile #eutanasia #Martini #Bergoglio

“VIVIAMO IN UN’EPOCA STORICA CHE NELLA BIMILLENARIA STORIA DELLA CHIESA E’ SENZA PRECEDENTI” #rinuncia #storia della chiesa #Benedetto XVI #Ausnahmepontifikat

In una delle ultime conversazioni che il biografo del Papa, Peter Seewald di Monaco di Baviera, poté avere con Benedetto XVI, nel congedarsi gli chiese: “Lei è la fine del vecchio o l’inizio del nuovo?”. La risposta del Papa fu breve e sicura: “L’una e l’altro” rispose. Il registratore era già spento; ecco perché quest’ultimo scambio di battute non si trova in nessuno dei libri-intervista di Peter Seewald, neanche nel famoso Luce del mondo. Si rinvengono solo in un’intervista, che egli concesse al Corriere della Sera all’indomani della Dichiarazione di rinuncia di Benedetto XVI, nella quale il biografo si ricordò … Continua a leggere “VIVIAMO IN UN’EPOCA STORICA CHE NELLA BIMILLENARIA STORIA DELLA CHIESA E’ SENZA PRECEDENTI” #rinuncia #storia della chiesa #Benedetto XVI #Ausnahmepontifikat

B 16 : IL FUTURO DI OGNUNO DI NOI NELL’ ETERNITÀ, CIOÈ DIO STESSO …

Gli anni ed un uomo non possono essere computati come le cifre di un bilancio commerciale. Essere uomini è qualcosa che ogni giorno ricomincia sempre da capo. È per questo che il “progresso “non lo si può “contare ” ne’ “Addizionare”: chi lo vuole fare deve prima degradare l’uomo al numero, “azzerare “la sua anima, cioè il suo contrassegno spirituale, che denota l’irripetibile originalità. “Esser uomini “ricomincia ogni giorno sempre “da capo”, in ogni individuo. Per questo non si può “fissare “la felicità del genere umano una volta per tutte e poi moltiplicarla per un tasso di interesse. Qualunque promessa … Continua a leggere B 16 : IL FUTURO DI OGNUNO DI NOI NELL’ ETERNITÀ, CIOÈ DIO STESSO …

BENEDETTO XVI : QUARTO ANNIVERSARIO DELLA SUA RINUNCIA

Per l’occasione diversi gruppi di fedeli organizzano momenti di preghiera   Un sole di precoce primavera illuminava una Piazza San Pietro gremita come nelle grandi occasioni, quel 28 febbraio 2013. Furono una moltitudine i fedeli accorsi per dare il proprio commiato a Papa Benedetto XVI. L’ondata d’affetto travolse il Pontefice tedesco, che si mostrò visibilmente emozionato. Ma i sentimenti forti rimasero impressi anche nell’animo dei fedeli presenti in Piazza. Difficile dimenticare l’effetto di quello storico volo verso Castel Gandolfo dell’elicottero con a bordo il dimissionario Papa, sopra un tappeto di braccia agitate per salutarlo. Momenti storici, il cui ricordo penetra … Continua a leggere BENEDETTO XVI : QUARTO ANNIVERSARIO DELLA SUA RINUNCIA

CONCLAVE 2005 – 1 – COSI’ ELEGGEMMO PAPA RATZINGER #conclave #Bergoglio #Martini #Benedetto XVI #chiesa

Dal diario segreto di uno dei partecipanti al Conclave. I CLASSICI DI LIMES 1/09 Emerge per la prima volta la vera storia che portò Benedetto XVI alla guida della Chiesa. Al terzo scrutinio, l’argentino Bergoglio sembrava in grado di bloccarlo. Ma poi…   «Domenica 17 aprile. Nel pomeriggio ho preso possesso della camera alla Casa Santa Marta. Posati i bagagli ho provato ad aprire le persiane, perché la stanza era buia. Non ci sono riuscito. Un mio confratello, per lo stesso problema, si è rivolto alle suore governanti. Pensava si trattasse di un inconveniente tecnico. Le religiose gli hanno spiegato … Continua a leggere CONCLAVE 2005 – 1 – COSI’ ELEGGEMMO PAPA RATZINGER #conclave #Bergoglio #Martini #Benedetto XVI #chiesa

JUAN IGNACIO GONZALES ERRAZURIZ, VESCOVO DI SAN BERNARDO (CILE) INCONTRA PAPA BENEDETTO #incontro #santorosario #giardini vaticani #visita ad limina apostolorum

SER  Juan Ignacio Gonzales Errazuriz, Vescovo della diocesi di San Bernardo (Cile), in visita ad limina apostolorum lo scorso lunedì 20 febbraio 2017, nel pomeriggio ha poi incontrato nel pomeriggio una persona assolutamente speciale e ha condiviso con i suoi contatti sui social un breve racconto di quel momento, che rimarrà indelebile nel suo cuore. E’ stato”un momento emozionante di questi giorni di visita ad limina, a Roma. Il breve incontro con il papa emerito Benedetto. Stava pregando il rosario nei giardini del Vaticano. Ci ha risposto con dolcezza, con una lucidità meravigliosa e commentando quello che dicevo. Ci ha … Continua a leggere JUAN IGNACIO GONZALES ERRAZURIZ, VESCOVO DI SAN BERNARDO (CILE) INCONTRA PAPA BENEDETTO #incontro #santorosario #giardini vaticani #visita ad limina apostolorum

BENEDETTO XVI:ULTIMA OMELIA DELLE CENERI : RITORNATE A DIO CON TUTTO IL CUORE

Superare individualismi e rivalità che deturpano il volto della Chiesa: così Benedetto XVI nel Mercoledì delle Ceneri, sua ultima Messa da Papa celebrata nella basilica di San Pietro, gremita da migliaia di fedeli. Forte il suo richiamo a «uscire sempre più dal nostro egoismo e dalle nostre chiusure, per fare spazio a Dio che apre e trasforma il cuore». Oggi, Mercoledì delle Ceneri, iniziamo un nuovo cammino quaresimale, un cammino che si snoda per quaranta giorni e ci conduce alla gioia della Pasqua del Signore, alla vittoria della Vita sulla morte». Con queste parole Benedetto XVI ha iniziato l’omelia della … Continua a leggere BENEDETTO XVI:ULTIMA OMELIA DELLE CENERI : RITORNATE A DIO CON TUTTO IL CUORE