IL BELLO DELLA LITURGIA Cristo Re, l’unica via per la Redenzione

Il Polittico dell’Agnello mistico dei fratelli Van Eyck è una decisa e bellissima affermazione della regalità eucaristica di Gesù. Il re eterno, affiancato, come in una deesis, da Maria e Giovanni, ha la mano destra benedicente mentre la sinistra stringe lo scettro. E poi, in un’altra scena, ecco l’agnello, simbolo di Gesù, dal cui costato sgorga il sangue della Redenzione e attorno al quale tutti sono chiamati a raccolta. an  e Hubert van Eyck, Polittico dell’Agnello Mistico, Gand – Cattedrale di San Bavone Egli è principio, primogenito di quelli che risorgono dai morti, perché sia lui ad avere il primato su tutte le cose (Col 1, … Continua a leggere IL BELLO DELLA LITURGIA Cristo Re, l’unica via per la Redenzione

SOLENNITA’ DI CRISTO RE / Il 24 novembre si celebra il Signore del Tempo e della Storia

Solennità di Cristo Re, il 24 novembre si celebra una giornata davvero molto importante per tutto il mondo cattolico ad onorare il Signore del Tempo e della Storia. L’appellativo di Gesù Cristo come Re ha radici profonde nella liturgia cristiana. Vuole celebrare la regalità di Cristo che è il Signore del Tempo e della Storia e la fine di tutte le cose. La Solennità fu introdotta dall’Enciclica di Pio XI l’11 novembre 1925. Nell’ottica del Pontefice inserire questa celebrazione nella liturgia serviva a dar nuovo rilievo al ruolo di Cristo nella religione cattolica e contrastare l’eccessiva laicità dell’epoca. Del resto anche Gesù, di fronte a Ponzio … Continua a leggere SOLENNITA’ DI CRISTO RE / Il 24 novembre si celebra il Signore del Tempo e della Storia

PERCHE’ LA FESTA DI CRISTO RE VENIVA IN GENERE CELEBRTA IN OTTOBRE ?

Quando venne istituita da Papa Pio XI era strettamente legata al giorno di Ognissanti Quando il mondo era in subbuglio e il secolarismo si stava diffondendo, Papa Pio XI cercò di combatterlo affermando che Gesù Cristo è il vero re a cui dobbiamo la nostra fedeltà.Lo fece stabilendo una festa in onore di “Nostro Signore Gesù Cristo Re” nel 1925 attraverso la sua lettera enciclica Quas Primas. Pio XI spiegava: “Ci sorregge tuttavia la buona speranza che l’annuale festa di Cristo Re, che verrà in seguito celebrata, spinga la società, com’è nel desiderio di tutti, a far ritorno all’amatissimo nostro Salvatore”. Inizialmente questa … Continua a leggere PERCHE’ LA FESTA DI CRISTO RE VENIVA IN GENERE CELEBRTA IN OTTOBRE ?

L’AGONIA NEL GIARDINO: CRISTO PIANGE NON PER SE’ , MA PER LA CHIESA

  In questo mese del Rosario, prendiamoci un momento per riflettere sul Primo Mistero Doloroso “In un certo senso, Gesù continua la Sua agonia fino alla fine del mondo nel Suo corpo mistico, offrendoci di aiutarlo a portare la croce preparata per noi da tutta l’eternità e adattata da Lui alla nostra forza come sostenuta dalla Sua grazia” – Reginald Garrigou-Lagrange, O.P.Gesù, il nostro redentore, inizia a sottoporsi alla Passione in un giardino. È stato in un giardino che i nostri primi progenitori hanno voltato le spalle al progetto d’amore di Dio, ed è in un giardino che le grazie … Continua a leggere L’AGONIA NEL GIARDINO: CRISTO PIANGE NON PER SE’ , MA PER LA CHIESA

QUAL E’ STATA LA PRIMA MONACA

Santa Paola da Roma amava lusso, feste e banchetti, ma dalla mattina alla sera la sua vita cambiò Paola era una dama romana che dopo aver vissuto un’esistenza agiata, circondata da lussi di ogni tipo, decise di lasciare tutto e seguire i passi di Gesù aiutata da San Girolamo. Dopo aver abbandonato la vita mondana di Roma, aiutò il santo a fondare a Betleme un monastero femminile che divenne un luogo di ritiro e preghiera. Fin dai primi secoli del cristianesimo, le forme di vita monacali iniziarono a definirsi in modo spontaneo tra i seguaci di Gesù. Verso il III … Continua a leggere QUAL E’ STATA LA PRIMA MONACA

A CHAMONIX C’E’ UN CRISTO MONUMENTALE CHE VEGLIA SUGLI SCIATORI

Incombe ormai la stagione degli sport invernali: non abbiate paura di affrontare la pista nera del comune di Houches (Alta Savoia): il Cristo-Re veglia su di voi. Clicca qui per aprire la galleria fotografica Peter Jackson si sarà ispirato direttamente al Cristo-Re che veglia sulla valle di Chamonix per creare le sue grandi statue di pietra dei re di Gondor, Isildur e Anarion, ne Il Signore degli Anelli? Con le braccia levate e la spada al petto, tutto porta a crederlo. Perché il piccolo comune di Houches, vicino a Chamonix, può essere fiera di possedere una straordinaria statua di Cristo-Re, alta … Continua a leggere A CHAMONIX C’E’ UN CRISTO MONUMENTALE CHE VEGLIA SUGLI SCIATORI