UNA PREGHIERA ALL’ANGELO CUSTODE PERCHE’ CI PROTEGGA DA OGNI MALE

Un’alternativa alla preghiera popolare dell’“Angelo di Dio” Molti hanno familiarità con la preghiera dell’“Angelo di Dio”. È una preghiera semplice, che viene insegnata ai bambini e recitata anche da adulti, ma non è l’unica nel ricco tesoro di preghiere della Chiesa. Tra le tante preghiere che si potrebbero recitare all’angelo custode, ecco un’alternativa che sottolinea le varie attività dei nostri angeli custodi e ci ricorda che sono potenti intercessori che ci proteggono costantemente dal male e cercano di sottrarci al peccato. Ci sostengono ogni giorno e offrono un’assistenza invisibile che in genere non notiamo. I nostri angeli custodi sono i … Continua a leggere UNA PREGHIERA ALL’ANGELO CUSTODE PERCHE’ CI PROTEGGA DA OGNI MALE

PREGHIERA ALL’ARCANGELO SAN RAFFAELE PER LA GUARIGIONE DA UN MALE O UNA MALATTIA

Raffaele significa “Il Signore guarisce” o “Medicina di Dio” San Raffele Arcangelo è uno dei sette arcangeli che sono davanti al trono di Dio. È noto come l’arcangelo guaritore, per il suo intervento divino con il personaggio di Tobit, che salvò dalla cecità. San Raffele è conosciuto anche come il patrono dei viaggiatori, perché con il suo aiuto guida nei viaggi spirituali alla ricerca della verità e della conoscenza. È anche il patrono dei medici e dei ciechi. Nel libro di Tobia, nei capitoli dal 5 al 9 (Antico Testamento), San Raffaele aiuta Tobia a fare un balsamo con le … Continua a leggere PREGHIERA ALL’ARCANGELO SAN RAFFAELE PER LA GUARIGIONE DA UN MALE O UNA MALATTIA

QUAND’E’ CHE UN ESORCISMO E’ UN VERO ESORCISMO CATTOLICO

Molti di coloro che si dicono esorcisti in realtà non lo sono e ingannano la gente Ai giorni nostri si parla e si scrive molto di “esorcismo” ed “esorcismi”, e in America Latina i culti che offrono esorcismi sono un fenomeno preoccupante. Va anche menzionata l’influenza di film, serie televisive, programmi e molti libri e riviste che purtroppo non presentano il tema in modo serio, corretto e obiettivo. A tutto questo bisogna aggiungere il fatto che sono comparsi molti sacerdoti e laici che si definiscono esorcisti, provocando inganno e confusione in fedeli che conoscono poco la propria fede. Cos’è davvero … Continua a leggere QUAND’E’ CHE UN ESORCISMO E’ UN VERO ESORCISMO CATTOLICO

INVOCATE LA POTENTE INTERCESSIONE DI SAN GIUSEPPE CON QUESTO “MEMORARE “

na delle preghiere più popolari alla Beata Vergine Maria è nota come “Memorare”, e prende il nome dalla prima parola della preghiera in latino. Non è comunque l’unico “Memorare” nel ricco tesoro di preghiere della Chiesa, perché c’è anche quella nota come “Memorare di San Giuseppe”. La devozione a San Giuseppe, padre adottivo di Gesù, si può far risalire a molti secoli fa, e il santo è tuttora uno dei più popolari nella storia bimillenaria della Chiesa, secondo solo alla Beata Vergine Maria, sua amatissima sposa. In questo contesto, non sorprende di vedere una delle preghiere mariane più popolari trasformata … Continua a leggere INVOCATE LA POTENTE INTERCESSIONE DI SAN GIUSEPPE CON QUESTO “MEMORARE “

L’ANTICA PREGHIERA A SAN GIUSEPPE CHE NON HA MAI FALLITO.

Se recitata con fede e per un particolare beneficio spirituale Anche se San Giuseppe nella Scrittura non dice una parola, il suo silenzio, esempio di fedeltà obbediente e cura diligente della Sacra Famiglia durante gli anni formativi di Gesù, lo ha reso uno dei santi più amati della cristianità. La devozione al padre putativo di Gesù viene in genere fatta risalire al III o IV secolo, ma secondo il libro di preghiere Pieta c’è una preghiera a San Giuseppe che risale all’anno 50. Questa preghiera venne ritrovata nel 50° anno di nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo. Nel 1505 venne … Continua a leggere L’ANTICA PREGHIERA A SAN GIUSEPPE CHE NON HA MAI FALLITO.

IL SANTO ROSARIO: “CATENA DOLCE CHE CI RANNODA A DIO ”

Non molti sanno che il Santo Rosario, una delle devozioni mariane più diffuse al mondo, ha quasi mille anni di storia nei quali ha subito molti mutamenti ed aggiunte prima di raggiungere la fisionomia attuale. Questa pia pratica ci permette di contemplare il volto di Cristo accompagnati dalla Beata Vergine Maria. Non è dunque una devozione meramente mariana ma anche cristologica poiché, meditando con Maria la vita di suo Figlio, possiamo apprendere come fare del cammino di Gesù il nostro cammino, delle Sue scelte le nostre scelte. Questo perché, nella ripetizione costante e ininterrotta delle Ave Maria, tipica del Santo Rosario, l’anima viene … Continua a leggere IL SANTO ROSARIO: “CATENA DOLCE CHE CI RANNODA A DIO ”

DA BERGOGLIO  il Presidente tedesco: migrazioni e 500 anni della riforma luterana… FORSE A BERGOGLIO SFUGGE CHE PRIMA ANCORA DEL DIRITTO AD EMIGRARE ESISTE IL DIRITTO A NON EMIGRARE , OVVERO AD AIUTARE QUEI POPOLI NEI LORO PAESI CREANDO LAVORO ED ASSISTENZA LÀ DOVE SONO NATI … È ASSURDO CREDERE CHE UN INTERO CONTINENTE COME L’AFRICA POSSA ESSERE ACCOLTO IN EUROPA: LE DIMENSIONI PARLANO DA SOLE!

Di Giada Aquilino La situazione “economica e religiosa” in Europa e nel mondo, con particolare riferimento al “fenomeno delle migrazioni” e alla “promozione di una cultura di accoglienza e di solidarietà”. Sono alcune delle questioni affrontate stamani in Vaticano nell’udienza del Papa al presidente della Repubblica Federale di Germania, Frank-Walter Steinmeier, il quale si è successivamente incontrato con il segretario di Stato, il cardinale Pietro Parolin, accompagnato dal segretario per i Rapporti con gli Stati, l’arcivescovo Paul Richard Gallagher. Durante i colloqui è stato pure espresso “compiacimento” per “i buoni rapporti e la proficua collaborazione” tra la Santa Sede e … Continua a leggere DA BERGOGLIO  il Presidente tedesco: migrazioni e 500 anni della riforma luterana… FORSE A BERGOGLIO SFUGGE CHE PRIMA ANCORA DEL DIRITTO AD EMIGRARE ESISTE IL DIRITTO A NON EMIGRARE , OVVERO AD AIUTARE QUEI POPOLI NEI LORO PAESI CREANDO LAVORO ED ASSISTENZA LÀ DOVE SONO NATI … È ASSURDO CREDERE CHE UN INTERO CONTINENTE COME L’AFRICA POSSA ESSERE ACCOLTO IN EUROPA: LE DIMENSIONI PARLANO DA SOLE!