GEORG GANSWEIN: “STIAMO VIVENDO L’UNDICI SETTEMBRE DELLA NOSTRA FEDE”

Presentato il nuovo libro “L’undici settembre della nostra fede” L’arcivescovo Gänswein chiede “un approfondimento della fede” in Germania.   “Se la fede della chiesa in Germania fosse grande quanto il potere finanziario, tutto andrebbe bene”: Georg Gänswein ha presentato il suo nuovo libro – e ha anche parlato di “funzionari” della chiesa che non trasudano fede religiosa. Francoforte sul Meno – 18.10.2019 Leggi ad alta vocecon webReaderfuoco L’arcivescovo della Curia Georg Gänswein (63) avverte i cristiani cattolici in Germania del pericolo dell’ “autocommiserazione” e sollecita un “approfondimento della fede”. “L’autocommiserazione, irritare gli altri, essere delusi non porta a nulla”, ha detto giovedì sera a … Continua a leggere GEORG GANSWEIN: “STIAMO VIVENDO L’UNDICI SETTEMBRE DELLA NOSTRA FEDE”

MONSIGNOR GEORG GANSWEIN loda Maria come “Mediatrice di tutte le grazie”, e dice che i cristiani devono “rivolgersi” a lei.

6 giugno 2019 ( LifeSiteNews ) – Il 26 maggio si è svolta a Roma una processione inequivocabilmente bella e solenne con una statua della Madonna degli Apostoli, presieduta dall’arcivescovo Georg Gänswein, prefetto della Casa pontificia e segretario personale di Papa Benedetto XVI. Dopo l’elaborazione della sua festa patronale con una grande statua della Madonna al santuario Santa Maria Regina degli Apostoli a Montagnola – la Regina degli Apostoli – l’arcivescovo Gänswein ha incoraggiato i fedeli a venerare Maria come “Mediatrice di tutte le grazie”. LifeSiteNews ha ricevuto una descrizione di questa bella processione che è stata condotta sotto la pioggia e la … Continua a leggere MONSIGNOR GEORG GANSWEIN loda Maria come “Mediatrice di tutte le grazie”, e dice che i cristiani devono “rivolgersi” a lei.

ARCIVESCOVO GANSWEIN: LA CHIESA NON DEVE PIU’ ADATTARSI ALLO “SPIRITO DEL TEMPO”, MA TORNARE AD ANNUNCIARE IL SUO MESSAGGIO DI SALVEZZA

Chiesa e stato sono a un “crocevia”. I cristiani devono riconquistare la loro posizione più forte e più coraggiosa nella società, questa la richiesta dell’arcivescovo Georg Gänswein. Bisogna che la Chiesa manifesti meno adattamento allo spirito dei tempi, e maggior concentrazione sulla missione di salvezza – e  qua l’arcivescovo fa riferimento a Benedetto XVI. Karlsruhe – 05.06.2019 L’arcivescovo Georg Gänswein (62) ritiene che lo stato e la Chiesa cattolica si trovino ad un “crocevia” sul tema della comprensione della dignità umana. In contrasto con la fase di fondazione della Repubblica federale oggi, la chiesa e lo stato parlano di qualcos’altro quando citano l’articolo 1 … Continua a leggere ARCIVESCOVO GANSWEIN: LA CHIESA NON DEVE PIU’ ADATTARSI ALLO “SPIRITO DEL TEMPO”, MA TORNARE AD ANNUNCIARE IL SUO MESSAGGIO DI SALVEZZA

ARCIVESCOVO GEORG GANSWEIN: CHIUNQUE MODIFICHI IL DNA DELLA CHIESA E’ SULLA STRADA SBAGLIATA

Il segretario privato di Benedetto XVI parla della missione di sacerdoti e vescovi.   L’arcivescovo Georg Gänswein ha consacrato quattro sacerdoti nel monastero austriaco di Heiligenkreuz questo fine settimana. Ha messo in guardia contro la proclamazione di “teorie auto-guidate” invece del Vangelo. Vienna – 28.04.2019 Leggere ad alta voceAscolta con ReadSpeakerfuoco L’arcivescovo Georg Gänswein ha ammonito i sacerdoti a proclamare “teorie auto-guidate” invece del Vangelo. “Chi vuole inventare una nuova chiesa, chi vuole  modificare il suo DNA,  è sulla strada sbagliata e abusa della sua autorità spirituale”, ha detto il segretario privato di Papa Benedetto XVI nel fine settimana a Stift Heiligenkreuz vicino a Vienna. “Miseria e … Continua a leggere ARCIVESCOVO GEORG GANSWEIN: CHIUNQUE MODIFICHI IL DNA DELLA CHIESA E’ SULLA STRADA SBAGLIATA

L’ARCIVESCOVO GÄNSWEIN RICORDA IL GENIO VISIONARIO DI MADRE ANGELICA FONDATRICE DI EWTN

L’Arcivescovo Georg Gaenswein, Prefetto della Casa Pontificia, ha celebrato questo pomeriggio nella Chiesa di Santa Maria della Pietà al Camposanto Teutonico in Vaticano la Messa di suffragio per Madre Angelica, fondatrice di EWTN, nel terzo anniversario della sua morte. L’Arcivescovo – dopo aver ricordato che “il 12 dicembre del 1980, proprio nella festività di Nostra Signora di Gaudalupe” Madre Angelica “aveva fondato e a lei solennemente consacrato l’emittente Eternal World Television Network”  – ha voluto spigare l’importanza della celebrazione eucaristica nella Chiesa di Santa Maria della Pietà al Camposanto Teutonico. Questo – ha sottolineato – è il “luogo dei protomartiri, vale a dire il luogo … Continua a leggere L’ARCIVESCOVO GÄNSWEIN RICORDA IL GENIO VISIONARIO DI MADRE ANGELICA FONDATRICE DI EWTN

GLI AUGURI DI NATALE DEL PREFETTO DELLA CASA PONTIFICIA E SEGRETARIO PARTICOLARE DI SUA SANTITA’ BENEDETTO XVI, L’ARCIVESCOVO GEORG GANSWEIN

L’anno 2018 potrebbe passare alla storia come “annus horribilis”, l’anno in cui la Cina, con la generazione di un “designer baby”, è stata in grado di intervenire in modo decisivo nell’ordine di creazione di Dio. Tuttavia, alla vigilia di Natale, ogni ateo riceverà automaticamente le proprie lettere con scritto l’anno 2018, contando gli anni trascorsi dal giorno in cui, a Betlemme, il creatore del cielo e della terra vide la luce del giorno come un bambino. La nascita di Cristo è il punto di riferimento della nostra storia per eccellenza.  È una meraviglia incredibile quello che Dio ha fatto, eppure è – … Continua a leggere GLI AUGURI DI NATALE DEL PREFETTO DELLA CASA PONTIFICIA E SEGRETARIO PARTICOLARE DI SUA SANTITA’ BENEDETTO XVI, L’ARCIVESCOVO GEORG GANSWEIN

GEORG GANSWEIN: gli abusi sono l’11 settembre della Chiesa. Il segretario di Ratzinger alla presentazione del libro “Opzione Benedetto” alla Camera dei Deputati: «Il lamento di Benedetto XVI nel 2008 con i vescovi statunitensi sembra esser stato invano»

IACOPO SCARAMUZZI ROMA La crisi degli abusi sessuali sono «l’11 settembre della Chiesa cattolica». Lo ha detto monsignor Georg Gaenswein, prefetto della Casa pontificia e segretario particolare del Papa emerito Benedetto XVI, intervenuto alla presentazione del libro “The Benedict option” del giornalista statunitense Rod Dreher alla Camera dei Deputati. Il presule tedesco, che ha menzionato sia, esplicitamente, il rapporto del Gran Giurì della procura della Pennsylvania, sia, implicitamente, il caso McCarrick, ha sottolineato come il lamento di Benedetto XVI nel 2008 ai vescovi statunitensi sulla «profonda vergogna» causata dagli abusi sessuali sui minori sia stato pronunciato «evidentemente invano, come vediamo oggi».   «Oggi è l’11 … Continua a leggere GEORG GANSWEIN: gli abusi sono l’11 settembre della Chiesa. Il segretario di Ratzinger alla presentazione del libro “Opzione Benedetto” alla Camera dei Deputati: «Il lamento di Benedetto XVI nel 2008 con i vescovi statunitensi sembra esser stato invano»