DOSSIER QUANDO I PAPI SI SCAGLIANO CONTRO LA MAFIA

  Dal grido profetico di Giovanni Paolo II nella Valle dei Templi di Agrigento nel ’93 alle parole durissime di Benedetto XVI in visita a Napoli nel 2007 fino all’appello di Francesco: gli anatemi dei Pontefici contro i mafiosi Le parole durissime, inequivocabili, vibranti come quelle di Gesù nel tempio di papa Francesco contro il “potere insanguinato” dei mafiosi scuoteranno il nostro Paese, ma non sono una rivoluzione. Nel senso che si inseriscono perfettamente nel solco dei precedenti pontefici. A cominciare dalle parole di Giovanni Paolo II contro i mafiosi, risuonate nella valle dei templi di Agrigento, durante il suo … Continua a leggere DOSSIER QUANDO I PAPI SI SCAGLIANO CONTRO LA MAFIA

PAPA LUCIANI STA PER DIVENTARE BEATO , BENEDETTO XVI TESTIMONIO’

Papa Luciani sta per diventare beato. Bergoglio gli ha riconosciuto le “virtù eroiche”. Si va verso la canonizzazione di Giovanni Paolo I Papa Luciani verso la beatificazione. La “venerabilità” riconosciutagli ufficialmente da Papa Francesco, infatti, prelude alla canonizzazione. Serve, adesso, l’accertamento di un miracolo. A renderlo noto è stato un bollettino della sala stampa vaticana. Nella giornata di ieri. Bergoglio ha ricevuto il cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione delle cause dei santi. Tra i decreti emessi successivamente alla riunione, quindi, quello relativo ad Albino Luciani, al quale Bergoglio ha riconosciuto “virtù eroiche”. Giovanni Paolo I, tragicamente scomparso il 28 settembre del … Continua a leggere PAPA LUCIANI STA PER DIVENTARE BEATO , BENEDETTO XVI TESTIMONIO’

BENEDETTO XVI: SAN CARLO BORROMEO E GIOVANNI PAOLO II , DUE GRANDI UOMINI DELLA CHIESA .

Due grandi uomini della Chiesa, lontani nel tempo, vicini nello Spirito”: così Benedetto XVI ha ricordato questa domenica San Carlo Borromeo e Giovanni Paolo II. “Ringraziamo Dio per la vita e per l’opera” di entrambi, ha esortato il Papa, in polacco, congedandosi dai 50.000 fedeli che avevano appena recitato con lui la preghiera mariana dell’Angelus. La Chiesa celebra questa domenica la memoria del santo Vescovo italiano (1538-1584), di cui Karol Wojtyla (1920-2005) portava il nome. Carlo Borromeo, Arcivescovo di Milano, è una testimonianza della verità del Vangelo di questa domenica, sintesi dell’incontro di Gesù con Zaccheo: “l’amore, partendo dal cuore … Continua a leggere BENEDETTO XVI: SAN CARLO BORROMEO E GIOVANNI PAOLO II , DUE GRANDI UOMINI DELLA CHIESA .

DZIWISZ: “L’EUROPA HA BISOGNO DI UN NUOVO PATRONO , SAN GIOVANNI PAOLO II”

Nessuno più nega che l’Unione Europea si trova in un momento di crisi e che bisogna ripensare la costruzione europea. La Chiesa vuole dare un’importante contributo nella discussione sul futuro del nostro continente: dal 27 al 29 ottobre in Vaticano si svolgerà un incontro intitolato “(Re)Thinking Europe. A Christian contribution to the future of the European Project”, organizzato della Santa Sede e COMECE con la partecipazione di circa 350 delegati di 28 Paesi dell’UE tra cui politici, cardinali, vescovi, sacerdoti, ambasciatori e rappresentanti delle organizzazioni e movimenti cristiani. Il 28 ottobre interverrà anche Papa Francesco. L’iniziativa della Santa Sede s’inserisce … Continua a leggere DZIWISZ: “L’EUROPA HA BISOGNO DI UN NUOVO PATRONO , SAN GIOVANNI PAOLO II”

SAN GIOVANNI PAOLO II (KAROL WOJTYLA)

Nome: San Giovanni Paolo II Titolo: Papa Ricorrenza: 22 ottobre Protettore di:famiglie, giornate mondiali della gioventù « Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! Alla sua salvatrice potestà aprite i confini degli stati, i sistemi economici come quelli politici, i vasti campi di cultura, di civiltà, di sviluppo. Non abbiate paura! Cristo sa cosa è dentro l’uomo. Solo lui lo sa! » Di solito, perché uno sia ufficialmente dichiarato santo, ne deve passare di acqua sotto i ponti del “Tevere, con il rischio che il suo ricordo si disciolga nel vischioso amalgama del tempo. Poche le eccezioni. Una ha riguardato … Continua a leggere SAN GIOVANNI PAOLO II (KAROL WOJTYLA)

BENEDETTO XVI RICORDA WOJTYLA “AUTORITA’ MORALE PER TUTTI “

TRATTO DA REPUBBLICA  16 OTTOBRE 2005    Un Angelus interamente dedicato al grande predecessore, Giovanni Paolo II che fu eletto il 16 ottobre del 1978, esattamente 27 anni fa. Così Benedetto XVI ha voluto ricordare quel “Papa venuto da un Paese lontano che fu riconosciuto quale autorità morale anche da tanti non cristiani e non credenti, come hanno dimostrato le commoventi manifestazioni di affetto in occasione della sua malattia e di vivo cordoglio dopo la sua morte”. “Ventisette anni or sono, proprio come oggi – ha detto Ratzinger affacciandosi dal Palazzo apostolico davanti alle migliaia di fedeli presenti in Piazza … Continua a leggere BENEDETTO XVI RICORDA WOJTYLA “AUTORITA’ MORALE PER TUTTI “

WOJTYLA NON RESTITUI’ L’ANELLO A MARTINI .L’AFFETTO DI PAPA RATZINGER NEL 2012

La prima visita a Milano fu quella di Martino V nel 1418. Poi le due di Giovanni Paolo II che rimproverò la città. Benedetto XVI e l’abbraccio all’amico Scola che in molti videro come una sorta di investitura Sono quattro in sei secoli, ma hanno lasciato un segno le visite dei Papi a Milano: Martino V nel 1418; Giovanni Paolo II nel 1983 e nel 1984; Benedetto XVI nel 2012. Ma anche due visite solo «sognate» sono state la prova del legame tra città, situazione del Paese, sentire religioso: Achille Ratti a causa delle crescenti difficoltà nei rapporti della Chiesa … Continua a leggere WOJTYLA NON RESTITUI’ L’ANELLO A MARTINI .L’AFFETTO DI PAPA RATZINGER NEL 2012