SCONQUASSO IN VATICANO: UN CARDINALE CONTRO UN ALTRO CARDINALE, UN PROFESSORE DI TEOLOGIA DI UNA PONTIFICIA UNIVERSITA’ CONTRO PAPA BENEDETTO, E NE AUSPICA LA “MORTE ISTITUZIONALE”…. È sempre interessante e istruttivo vedere come i paladini della misericordia e del dialogo applicano questa linea di condotta quando si esce dalla sfera dei princìpi e si entra in quella dei casi concreti…

Caso numero uno. Un cardinale di Santa Romana Chiesa, noto per il suo appoggio alla linea misericordiosa e grande sostenitore dell’«Amoris laetitia», intervistato in un libro intitolato «Solo il Vangelo è rivoluzionario», a proposito del confratello cardinale Raymond Burke, che invece sull’esortazione apostolica, come si sa, ha qualche «dubia» e l’ha pure manifestato, dichiara, tutt’altro che misericordiosamente: «Lui non è il magistero: il Santo Padre è il magistero, ed è lui che insegna a tutta la Chiesa. L’altro dice solo il suo pensiero, non merita ulteriori commenti. Sono le parole di un povero uomo». Caso numero due. Un professore di … Continua a leggere SCONQUASSO IN VATICANO: UN CARDINALE CONTRO UN ALTRO CARDINALE, UN PROFESSORE DI TEOLOGIA DI UNA PONTIFICIA UNIVERSITA’ CONTRO PAPA BENEDETTO, E NE AUSPICA LA “MORTE ISTITUZIONALE”…. È sempre interessante e istruttivo vedere come i paladini della misericordia e del dialogo applicano questa linea di condotta quando si esce dalla sfera dei princìpi e si entra in quella dei casi concreti…