IL PRIMO CORPO INCORROTTO NELLA STORIA DELLA CHIESA

La prima santa a sperimentare il fenomeno dell’incorruttibilità è vissuta nel II secolo La storia indica che la prima santa a sperimentare il fenomeno dell’incorruttibilità è stata Santa Cecilia, la patrona dei musicisti. Non si conosce l’anno della sua nascita, ma si ritiene che sia morta verso il 177 d.C.. Cecilia apparteneva a una famiglia romana ricca e in vista, che nonostante il desiderio della ragazza di rimanere vergine la offrì in matrimonio a un giovane di nome Valeriano. La prima notte di nozze, Cecilia riuscì a convincere il marito a rispettare il suo voto di verginità, e poi lo … Continua a leggere IL PRIMO CORPO INCORROTTO NELLA STORIA DELLA CHIESA

COSA HANNO DETTO LE INDAGINI MEDICHE SUL CORPO INCORROTTO DI SANTA RITA DA CASCIA ?

Tra gli esiti delle ricognizioni, una malattia ossea e l’aroma particolare che continua ad emanare Clicca qui per aprire la galleria fotografica Ogni giorno una lunga processione di fedeli si ferma davanti alla tomba di una delle sante più invocate nei casi più difficili: Santa Rita da Cascia. Il corpo di Santa Rita, dal 18 maggio 1947, riposa nella Basilica di Cascia, dentro l’urna d’argento e cristallo realizzata nel 1930, ed è rivestito dall’abito agostiniano cucito dalle monache del monastero, come voluto dalla badessa Maria Teresa Fasce. La stigmata si rimargina Sul corpo della santa – a cui sarebbero ricondotte numerose guarigioni straordinarie – sono … Continua a leggere COSA HANNO DETTO LE INDAGINI MEDICHE SUL CORPO INCORROTTO DI SANTA RITA DA CASCIA ?

LA SCOPERTA DELLA TOMBA DI SANTA CECILIA

St. Cecilia Similar to Agnes, Lucy and Agatha, Cecilia was a noble maiden of the 2nd century who dedicated her virginity to God. She was forced to marry but protected by a guardian angel, who helped preserve her purity. Eventually she was put to death for her Christian faith and is popularly known as the patron saint of music for her musical skills. It is also said that she frequently heard melodies from Heaven A  differenza della maggior parte delle famiglie patrizie di Roma, i Valerii avevano fatto come scelta, per la loro residenza nella Città, non un quartiere elegante come l’Aventino, … Continua a leggere LA SCOPERTA DELLA TOMBA DI SANTA CECILIA

UN PROFUMO MISTERIOSO INVADE LE STANZE E LE STRADE . IL PRODIGIO DI MADRE ASSUNTA PALLOTTA

Venti minuti prima di morire un odore misterioso, tra violette e incenso, inondò la stanza della suora morente. Questo prodigio si ripeté nelle strade dove fu portato il suo feretro, nelle stanza e dove aveva abitato. E tutt’oggi avvolge il velo che ha ricoperto il corpo incorrotto La “santa dei profumi” è originaria di Force, un piccolo paesino dell’Appennino marchigiano. Assunta Pallotta, classe 1878, a soli ventitré anni era già missionaria in Cina con le Suore Francescane Missionarie di Maria. Diceva di sentire ogni giorno Cristo dentro di sé, e metteva in pratica il suo amore per il Signore operando tra i … Continua a leggere UN PROFUMO MISTERIOSO INVADE LE STANZE E LE STRADE . IL PRODIGIO DI MADRE ASSUNTA PALLOTTA

ANDATE A LOURDES ? VISITATE IL CORPO INCORROTTO DI SANTA BERNADETTE ( NEVERS )

In vita ha sofferto profondamente, ma la dolce espressione sul suo viso riflette la sua gioia eterna Ogni anno, cinque milioni di persone si recano in pellegrinaggio a Lourdes, ma “solo” mezzo milione va al convento delle Suore della Carità e dell’Istruzione Cristiana, a Nevers, nel cuore geografico della Francia, dov’è sepolta Bernadette. La destinataria delle apparizioni della Madonna scelse quel convento per evitare l’attenzione che l’avrebbe sicuramente circondata nella piccola città in cui era nata e nella quale dall’11 febbraio al 16 luglio 1858 vide la Vergine Maria 18 volte. Anche se il viaggio in treno era possibile, nel XIX secolo la … Continua a leggere ANDATE A LOURDES ? VISITATE IL CORPO INCORROTTO DI SANTA BERNADETTE ( NEVERS )