LA VITA E’ DIFFICILE ? PREGATE SANT’AGATA PER ESSERE PERSEVERANTI

Philip Kosloski | Feb 05, 2020 La giovane eroica è riuscita a mantenere la fede nonostante le grandi sofferenze Nella nostra vita ci saranno sempre momenti in cui sarà difficile anche solo svegliarsi al mattino. Tutto sembra crollare, e possiamo essere tentati di perdere la fede in Dio.È in quei momenti di difficoltà che abbiamo bisogno di gridare a Dio nella nostra angoscia chiedendo il suo aiuto. Un potente intercessore a questo proposito è Sant’Agata, una giovane donna romana del III secolo che rifiutò di avere rapporti sessuali con un magistrato romano. Per questo venne imprigionata, picchiata e sottoposta a torture … Continua a leggere LA VITA E’ DIFFICILE ? PREGATE SANT’AGATA PER ESSERE PERSEVERANTI

VI SENTITE SCHIACCIATI ? TROVATE LA PACE CON QUESTA CITAZIONE DI SANT’ANGELA MERICI

Philip Kosloski | Gen 27, 2020 La santa italiana ci ricorda che Dio è lì quando ne abbiamo più bisogno Nella nostra vita, ci saranno dei momenti in cui ci sentiremo chiamati a svolgere un compito specifico, ma allo stesso tempo ci sentiremo schiacciati al pensiero di farlo. Possiamo essere attivamente impegnati nella nostra professione o vocazione e non sapere che strada prendere, desiderando che Dio non ci avesse mai guidato in una certa direzione.Sant’Angela Merici, del XVI secolo, ci offre consigli saggi e incoraggiamento per quando ci sentiamo così: “Non vi scoraggiate, anche se doveste scoprire che non avete le … Continua a leggere VI SENTITE SCHIACCIATI ? TROVATE LA PACE CON QUESTA CITAZIONE DI SANT’ANGELA MERICI

COME INIZIARE E CONCLUDERE OGNI GIORNATA SECONDO SANT’ANTONIO ABATE

Philip Kosloski | Gen 17, 2020 Il monaco del IV secolo insegnava ai suoi discepoli a tenere sempre a mente l’eternità, riflettendovi al mattino e alla sera Sant’Antonio abate era un santo monaco del IV secolo spesso considerato il padre del monachesimo. È stato tra i primi a dedicare tutta la sua vita alla preghiera e al digiuno nel deserto d’Egitto.Una disciplina spirituale che insegnò ai suoi monaci consisteva nell’iniziare e terminare ogni giornata con un promemoria della loro mortalità. Ciò significava incoraggiarli nella pratica della virtù, visto che non sapevano quando sarebbero morti. Padre Alban Butler ha scritto di questo … Continua a leggere COME INIZIARE E CONCLUDERE OGNI GIORNATA SECONDO SANT’ANTONIO ABATE

NATALE : LA PREGHIERA DI SAN GIOVANNI XXIII DA RECITARE DAVANTI AL PRESEPE

  È il 25 dicembre… Gesù è nato! Celebriamo questa nascita con una preghiera davanti al presepe. Il presepe è il luogo dove, il giorno di Natale, dobbiamo proclamare la nostra fede nel Dio d’Amore, un Dio che ha voluto diventare Uno di noi per darci la Salvezza. In questo 25 dicembre, recitiamo questa bella preghiera per la Natività del Signore davanti al presepe: “O dolce bambino di Betlemme” di San Giovanni XXIII (1881-1963), che fu Papa dal ’58 al ’63. O dolce bambino di Betlemme, concedici la comunione profonda di tutta la nostra anima col profondo mistero del Natale. … Continua a leggere NATALE : LA PREGHIERA DI SAN GIOVANNI XXIII DA RECITARE DAVANTI AL PRESEPE

PREGHIERA PER RIPORTARE ALLA CHIESA CHI SE NE E’ ALLONTANATO

Possa la luce di Cristo portare queste anime preziose fuori dall’oscurità tra le braccia amorevoli del Pastore Molto probabilmente tutti conoscono qualcuno che si è allontanato dalla Chiesa. Potrebbe trattarsi di un familiare, di un amico o perfino di un parrocchiano che prima andava ogni domenica a Messa.Qualunque sia il caso, ci addolora pensare come quella persona si sia allontanata dalle braccia amorevoli del Buon Pastore. Faremmo qualsiasi cosa per riportarla indietro, ma spesso non sappiamo come agire. Oltre al nostro esempio positivo, la cosa migliore da fare è pregare perché il Buon Pastore svolga il suo lavoro e cerchi … Continua a leggere PREGHIERA PER RIPORTARE ALLA CHIESA CHI SE NE E’ ALLONTANATO

LA PREGHIERA DI SAN TOMMASO MORO PER I NOSTRI TEMPI DIVISI

critta mentre era in prigione nel 1534, sembra proprio quello di cui abbiamo bisogno oggi Quando San Tommaso Moro è stato imprigionato nella Torre di Londra, nel 1534, ha scritto una serie di riflessioni-meditazioni, obiettivi per la sua anima mentre soffriva per la separazione da famiglia, amici e libertà.Nell’epoca divisa e polemica in cui viviamo, tante preghiere di quel santo prigioniero dovrebbero essere le nostre: Donami la Tua grazia, buon Signore, per cancellare il mondo e concentrare la mia mente su di Te, per non dipendere da ciò che dice la bocca degli uomini. Per essere felice di stare solo. … Continua a leggere LA PREGHIERA DI SAN TOMMASO MORO PER I NOSTRI TEMPI DIVISI

«PREGATE PER NOI !». IL SEGRETO DELLE ANIME DEL PURGATORIO

Non solo il Purgatorio esiste, ma è pieno di anime – magari proprio dei nostri defunti – che attendono le nostre preghiere per essere liberate. Questa verità è ribadita dal Catechismo della Chiesa Cattolica e compare nelle Sacre Scritture. Ma ci sono anche una schiera di santi e mistici che con le “anime sante” ci hanno parlato per davvero, come Maria Simma, che ha offerto la vita per mandarne il più possibile in Paradiso. E che, proprio sui defunti, ci ha svelato un importante segreto… Solo Dio può sapere con certezza dove si trovi l’anima di un defunto, se in Paradiso, in Purgatorio … Continua a leggere «PREGATE PER NOI !». IL SEGRETO DELLE ANIME DEL PURGATORIO