TERREMOTO IN VATICANO : SOLO DUE GIORNI FA BERGOGLIO CI DELIZIAVA CON LA FRASE “LA FAMIGLIA E’ SOLO QUELLA FORMATA DA UN UOMO ED UNA DONNA “…IN AGOSTO SI SVOLGERA’ UN INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE CHE SI TERRA’ A DUBLINO p.james Martin DISCUTERA’ NEI MODI IN CUI LE PARROCCHIE POSSONO SOSTENERE LE FAMIGLIE CON MEMBRI LGTB… 2 PESI E 2 MISURE???

Dublino, Irlanda, 12 giugno 2018 / 12:55 pm ( CNA ). – L’Incontro mondiale delle famiglie che si terrà a Dublino nel prossimo agosto includerà una presentazione dell’autore americano, p. James Martin, SJ, che discuterà dei modi in cui “le parrocchie possono sostenere le … Continua a leggere TERREMOTO IN VATICANO : SOLO DUE GIORNI FA BERGOGLIO CI DELIZIAVA CON LA FRASE “LA FAMIGLIA E’ SOLO QUELLA FORMATA DA UN UOMO ED UNA DONNA “…IN AGOSTO SI SVOLGERA’ UN INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE CHE SI TERRA’ A DUBLINO p.james Martin DISCUTERA’ NEI MODI IN CUI LE PARROCCHIE POSSONO SOSTENERE LE FAMIGLIE CON MEMBRI LGTB… 2 PESI E 2 MISURE???

“CHIESA CATTOLICA DOVE VAI?” LA DICHIARAZIONE FINALE, UNA VERA CONFESSIONE DI FEDE AL TERMINE DEL CONVEGNO TENUTOSI OGGI A ROMA

ECCO IL DOCUMENTO FINALE: Declaratio A causa di interpretazioni contraddittorie dell’Esortazione apostolica Amoris laetitia, tra i fedeli nel mondo si diffondono sconcerto e confusione. L’urgente richiesta da parte di circa un milione di fedeli, più di 250 studiosi e anche di cardinali di una risposta chiarificatrice del Santo Padre a queste domande non è stata finora ascoltata. Nel grave pericolo venutosi a creare per la fede e l’unità della Chiesa noi, membri battezzati e cresimati del Popolo di Dio, siamo chiamati a riaffermare la nostra fede cattolica. Ci autorizza e ci incoraggia a farlo il Concilio Vaticano II, che nella … Continua a leggere “CHIESA CATTOLICA DOVE VAI?” LA DICHIARAZIONE FINALE, UNA VERA CONFESSIONE DI FEDE AL TERMINE DEL CONVEGNO TENUTOSI OGGI A ROMA

ANCORA SU AMORIS LAETITIA: I “dubia” hanno un cardinale in più, l’olandese Willem Jacobus Eijk

Non è uno dei quattro cardinali che nel 2016 sottoposero a papa Francesco i loro “dubia“. Ma ne sposa in pieno la causa, quando dice che “la fonte della confusione è l’esortazione postsinodale ‘Amoris laetitia’”, e poi aggiunge: “Io sarei lieto perciò se il papa facesse chiarezza al riguardo, preferibilmente nella forma di qualche documento magisteriale”. Olandese, 65 anni, medico e teologo esperto di bioetica, dal 2007 arcivescovo di Utrecht e fino al 2016 presidente della conferenza episcopale dei Paesi Bassi,  il cardinale Willem Jacobus Eijk non è tipo che ami tenersi sotto coperta. Ha sempre contrastato alla luce del … Continua a leggere ANCORA SU AMORIS LAETITIA: I “dubia” hanno un cardinale in più, l’olandese Willem Jacobus Eijk

AMORIS LAETITIA : SEI VESCOVI ED UN CARDINALE PENSANO SIA ESTRANEA ALLA FEDE CRISTIANA CATTOLICA…

Sei vescovi e un cardinale hanno parlato contro l’interpretazione di Amoris Laetitia da parte di papa Francesco per permettere a alcuni risposati risposati di accedere alla Santa Comunione, dicendo che tale lettura sta causando “dilagante confusione”, è “estraneo” alla fede cattolica, e si diffonderà … Continua a leggere AMORIS LAETITIA : SEI VESCOVI ED UN CARDINALE PENSANO SIA ESTRANEA ALLA FEDE CRISTIANA CATTOLICA…

LO SMANTELLAMENTO DEL MAGISTERO DI GIOVANNI PAOLO II

Molti commentatori hanno osservato che con il «cambio di paradigma» incoraggiato da Francesco a partire da Amoris laetitia, l’Humanae vitae di Paolo VI è ormai in fase di smantellamento. Come immagine viene in mente quella di certi cantieri nei quali le vecchie navi, non più in grado di solcare i mari, sono demolite. Per quanto il papa abbia parlato di «genialità profetica» di quel testo, è in corso la sua confutazione, della quale si è fatto interprete soprattutto padre Maurizio Chiodi, membro della nuova Pontifica accademia per la vita, nella conferenza «Rileggere Humanae vitae alla luce di Amoris laetitia» tenuta all’Università Gregoriana il 14 dicembre scorso. Il … Continua a leggere LO SMANTELLAMENTO DEL MAGISTERO DI GIOVANNI PAOLO II

ANCORA UNA IMPORTANTE RICHIESTA DOPO AMORIS LAETITIA – Il Cardinale Eijk chiede al Papa di chiarire le domande sui divorziati “risposati”.

Mentre Katholisch.de, il sito ufficiale dei vescovi tedeschi, riferisce oggi che il cardinale Willem Eijk, cardinale e arcivescovo metropolita di Utrecht, ha chiesto a Papa Francesco di far luce sulla confusione riguardante la questione su come affrontare i “risposati” divorziati nella Chiesa, in un’intervista pubblicata oggi sul giornale olandese Trouw  al Cardinal Eijk (64) si legge: “Le persone sono confuse e questo non va bene”. Il cardinale Eijk fa riferimento qui all’ambiguo insegnamento derivante dal documento del papa Amoris Laetitia . Come dice Katholisch.de: Francesco chiede l’idea di rendere possibile, nei singoli casi, che i divorziati risposati abbiano accesso ai Sacramenti – dopo un attento esame pastorale, … Continua a leggere ANCORA UNA IMPORTANTE RICHIESTA DOPO AMORIS LAETITIA – Il Cardinale Eijk chiede al Papa di chiarire le domande sui divorziati “risposati”.

ALDO MARIA VALLI – TRE VESCOVI (PIU’ DUE) CORREGGONO L’AMORIS LAETITIA. Ecco perché “non licet”

Sarò sincero. Avevo promesso a me stesso di non intervenire più sull’«Amoris laetitia» e la sua applicazione, perché mi sembra che le posizioni in campo siano ormai chiare e che il dibattito, in mancanza di novità sostanziali, sia ormai un po’ stucchevole. Ma ecco che una novità è arrivata, e non può essere ignorata. Si tratta del documento «Professione delle verità immutabili riguardo al matrimonio sacramentale», sottoscritto e reso pubblico da tre pastori:  Tomash Peta, arcivescovo metropolita dell’arcidiocesi di Maria Santissima in Astana, Jan Pawel Lenga, vescovo emerito di Karaganda, e Athanasius Schneider, vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Maria Santissima in … Continua a leggere ALDO MARIA VALLI – TRE VESCOVI (PIU’ DUE) CORREGGONO L’AMORIS LAETITIA. Ecco perché “non licet”