COSA PENSANO I PONTEFICI SULL’IMMIGRAZIONE?

Da Giovanni XXIII a Francesco il pensiero della Chiesa non né cinico né “buonista”: è evangelico È tornata urgente la questione delle migrazioni in questi giorni in cui la vicenda della nave Aquarius ha riproposto agli italiani e all’Europa il tema dell’accoglienza e della regolazione dei flussi. La Chiesa su questo tema si è impegnata da molto tempo e ha sviluppato una dottrina che mette al centro la persona e la sua dignità e la necessità di un concerto tra le nazioni affinché si perseveri nel bene comune, in spirito di fraternità. Papa San Giovanni Paolo II riconobbe ad esempio diverse cause nel diritto di … Continua a leggere COSA PENSANO I PONTEFICI SULL’IMMIGRAZIONE?

CHESTERTON , L’uomo CHE ISPIRA I PAPI SARA’ FORSE BEATIFICATO PRESTO

La causa di beatificazione dello scrittore britannico potrebbe presto entrare nella sua fase romana. I suoi scritti non lasciano indifferente nessuno, e i Papi non fanno eccezione. L’ascesi non era il forte di Gilbert Keith Chersterton. Grande bevitore, financo ghiottone, amava la convivialità. Non è quindi questo l’aspetto della sua vita che potrebbe pesare in favore della sua eventuale beatificazione, ma piuttosto la sua opera prolissa. Secondo il presidente della società chestertoniana americana, Dale Ahlquist, le sue opere hanno contribuito alla conversione di C.S. Lewis, ispiratore di Narnia, a quella di J.R.R. Tolkien, autore de Il Signore degli anelli, o ancora a quella … Continua a leggere CHESTERTON , L’uomo CHE ISPIRA I PAPI SARA’ FORSE BEATIFICATO PRESTO

GIUGNO , IL MESE SACRO DEL CUORE DI GESU’

Cuore di Gesù, “cuore” del Vangelo: giugno, mese del Cuore di Gesù Il mese di giugno è dedicato al Sacro Cuore di Gesù. Cos’è questa devozione? Quali sono le sue radici e il suo senso biblico e teologico? Qual è la sua attualità? È una prassi meramente pietosa, antiquata? Origini storiche di questo culto La devozione al Sacro Cuore di Gesù è nata in Francia, a Paray Le Monial, dopo una serie di visioni di Santa Margherita Maria Alacoque nelle quali Cristo le ha chiesto di lavorare per l’istituzione di una festa in onore del Sacro Cuore. Le apparizioni ebbero … Continua a leggere GIUGNO , IL MESE SACRO DEL CUORE DI GESU’

SULL’INRERCOMUNICAZIONE PAPA FRANCESCO E’ PERENTORIO : I VESCOVI TEDESCHI TROVINO SOLUZIONI CONDIVISE

Riunita in Vaticano una delegazione dei prelati tedeschi, in rappresentanza dei gruppi favorevoli e contrari alla concessione della comunione al partner non cattolico. “Incontro cordiale”, fanno sapere dalla Santa Sede Sull’intercomunione (cioè la possibilità di concedere la comunione al partner della coppia che non è cattolico) è sceso in campo direttamente Papa Francesco. E ha chiesto, in modo piuttosto diretto, che le due “fazioni” in capo alla Conferenza Episcopale Tedesca (favorevoli / contrari) arrivino ad una soluzione condivisa. Papa Francesco «apprezza l’impegno ecumenico dei vescovi tedeschi e chiede loro di trovare, in spirito di comunione ecclesiale, un risultato possibilmente unanime» in merito … Continua a leggere SULL’INRERCOMUNICAZIONE PAPA FRANCESCO E’ PERENTORIO : I VESCOVI TEDESCHI TROVINO SOLUZIONI CONDIVISE

HANNA CHRZANOWSKA , LA BEATA CHE CON WOJTYLA ASSISTEVA GLI AMMALATI A DOMICILIO

Hanna Chrzanowska con Karol Wojtyła in visita ai malati Foto: Arcidiocesi di Cracovia tratto da ACISTAMPA di Angela Ambrogetti Grazie a te signora Hanna che hai vissuto in mezzo a noi; che sei stata proprio così come eri, con la tua grande semplicità, con il tuo fuoco interiore, che sei stata per noi tutti l’incarnazione delle Beatitudini di Cristo, specialmente di quella che dice: beati i misericordiosi”. La Hanna di cui si parla è Hanna – Helena  Chrzanowska che il 28 aprile a Cracovia sarà dichiarata beata. A parlare di lei è il cardinale Karol Wojtyła.Siamo nel 1973, ad aprile nel giorno del … Continua a leggere HANNA CHRZANOWSKA , LA BEATA CHE CON WOJTYLA ASSISTEVA GLI AMMALATI A DOMICILIO

ALFIE EVANS PUO’ RICEVERE IL SACRAMENTO DELL’UNZIONE DEGLI INFERMI?

Nonostante la giovane età non avrebbe limitazioni. Ecco perché I genitori del piccolo Alfie Evans potrebbero chiedere ad un sacerdote di conferirgli il sacramento dell’estrema unzione, oppure il bimbo è troppo piccolo? Don Pierangelo Sequeri, sacerdote, preside del Pontificio istituto Giovanni Paolo II, spiega ad Avvenire (26 aprile) perché il sacramento sarebbe assolutamente valido. Ci sono almeno sei motivi che lo supportano. No a concezioni “individualistiche” Secondo il teologo da tempo è maturato nella coscienza ecclesiale e nel magistero autorevole «il superamento di una concezione individualistica e intellettualistica delle disposizioni necessarie per la ricezione della cresima e del sacramento eucaristico (il sacramento di tutti … Continua a leggere ALFIE EVANS PUO’ RICEVERE IL SACRAMENTO DELL’UNZIONE DEGLI INFERMI?

ECCO PERCHE’ SATANA COMBATTE PIETRO E I SUOI SUCCESSORI

Secondo padre Gabriele Amorth il diavolo vede nel Sommo Pontefice il suo nemico principale. «Satana attacca sopratutto il Papa. Il suo odio per il Successore di Pietro è feroce». Questa affermazione non è priva di fondamento biblico: si compiono, nei successori di Pietro, le parole che Gesù rivolse all’apostolo durante la sua Ultima Cena: «Simone, Simone, ecco satana vi ha cercato per vagliarvi come il grano; ma io ho pregato per te, che non venga meno la tua fede; e tu, una volta ravveduto, conferma i tuoi fratelli» (Lc 22,31-32). Satana attacca Pietro per metterlo alla prova e testare la sua fede. Fu … Continua a leggere ECCO PERCHE’ SATANA COMBATTE PIETRO E I SUOI SUCCESSORI