EDEL QUINN , LA MISSIONARIA IRLANDESE CHE FONDO’ CENTINAIA DI CENTRI MISSIONARI IN AFRICA

Clicca qui per aprire la galleria fotografica Edel Mary Quinn nacque il 14 settembre 1907 a Kanturk, una località della contea irlandese di Cork. Louisa Burke Browne e il marito, l’impiegato di banca Charles Quinn, ebbero quattro figlie e un figlio. Si trasferivano spesso per via del lavoro del signor Quinn, e alla fine si stabilirono vicino Dublino.Edel ebbe un’infanzia felice. Adorava praticare sport come il cricket o il tennis, suonava pianoforte e violino e amava ballare. Al tempo degli studi trascorse un periodo in Inghilterra, e quando tornò in Irlanda trovò un lavoro come segretaria. Aveva vent’anni, e da … Continua a leggere EDEL QUINN , LA MISSIONARIA IRLANDESE CHE FONDO’ CENTINAIA DI CENTRI MISSIONARI IN AFRICA

IL GRIDO DI ALLARME DEL CARDINALE MULLER E DEGLI ALLIEVI DEL RATZINGER SCHULERKREIS….

Il cardinale Müller e gli allievi di Ratzinger criticano i due sinodi d’Amazzonia e di Germania “Se non vogliamo che il cosiddetto ‘cammino sinodale’ in Germania o il sinodo amazzonico finiscano nel disastro di un’ulteriore secolarizzazione della Chiesa…”. Il cardinale tedesco Gerhard Müller, 72 anni, prefetto della congregazione per la dottrina della fede dal 2012 al 2017, ha lanciato il suo ennesimo grido d’allarme contro gli incombenti due sinodi da una tribuna carica di significato, quella dei “Ratzinger Schülerkreise”, cioè dell’antica e della nuova cerchia degli allievi di papa Benedetto XVI quand’era docente di teologia. L’ha fatto sabato 28 settembre … Continua a leggere IL GRIDO DI ALLARME DEL CARDINALE MULLER E DEGLI ALLIEVI DEL RATZINGER SCHULERKREIS….

BENEDETTO XVI E GLI ANGELI

Grande risonanza ha avuto sui mass media il riferimento agli spiriti celesti che il Santo Padre Benedetto XVI ha fatto durante l’Angelus del 2 ottobre 2011. Ecco le testuali parole del Pontefice: “Cari amici, il Signore è sempre vicino e operante nella storia dell’umanità, e ci accompagna anche con la singolare presenza dei suoi Angeli, che oggi la Chiesa venera quali “Custodi”, cioè ministri della divina premura per ogni uomo. Dall’inizio fino all’ora della morte, la vita umana è circondata dalla loro incessante protezione. E gli Angeli fanno corona all’augusta regina Maria delle Vittorie, la Beata Vergine Maria del Rosario, … Continua a leggere BENEDETTO XVI E GLI ANGELI

BENEDETTO XVI : È USCITA UNA RACCOLTA DI CENTO OMELIE ecco a voi un piccolo stralcio… Palumbi editore

La pace! Questa grande aspirazione del cuore d’ogni uomo e d’ogni donna si edifica giorno dopo giorno con l’apporto di tutti , facendo anche tesoro della mirabile eredità consegnataci dal Concilio Vaticano II con la Costituzione pastorale Gaudium et Spes, … Continua a leggere BENEDETTO XVI : È USCITA UNA RACCOLTA DI CENTO OMELIE ecco a voi un piccolo stralcio… Palumbi editore

ARCANGELI : chi sono e qual è la loro funzione?

La Chiesa cattolica riconosce l’esistenza di soli tre Arcangeli, ovvero i tre citati nelle Scritture: Michele (“chi è come Dio?”), Gabriele (“forza di Dio”) e Raffaele (“medicina di Dio”). Questa precisazione è doverosa, perché si potrebbe obiettare che nei testi del passato sono citati altri arcangeli, fino ad arrivare al numero di sette nel Libro di Enoc: Uriel, Raffaele, Raguel, Michele, Sariel, Phanuel e Gabriele. Il sistema di sette arcangeli è infatti una antica tradizione di matrice giudaica. La Chiesa cattolica, tuttavia, ha ritenuto doveroso porre un freno a interpretazioni arbitrarie e troppo fantasiose di testi non appartenenti alle Sacre Scritture canoniche. Ricordiamo infatti che tutte le singole … Continua a leggere ARCANGELI : chi sono e qual è la loro funzione?

FINO A QUANDO DOVREMO SOPPORTARE : questa svalutazione, questo immiserimento, questa sconcertante opera di progressivo degrado della figura papale e della sua autorità?

Fino a quando? Cari amici di Duc in altum, così come le vie del Signore anche le possibilità di restare sconcertati da papa Francesco sono infinite. Il padre Antonio Spadaro pubblica oggi sulla Civiltà cattolica  la conversazione che Francesco ha avuto il 5 e l’8 settembre scorso con i gesuiti del Mozambico e del Madagascar in occasione del suo viaggio apostolico in Africa. Il resoconto si intitola La sovranità del popolo di Dio e vi possiamo leggere le risposte che il papa ha dato ai suoi confratelli durante l’incontro. Ma perché parlo di sconcerto? Perché a un certo punto, rispondendo alla domanda del padre Bendito … Continua a leggere FINO A QUANDO DOVREMO SOPPORTARE : questa svalutazione, questo immiserimento, questa sconcertante opera di progressivo degrado della figura papale e della sua autorità?