LA STORIA AFFASCINANTE E IL SIMBOLISMO DELLA DOMENICA DELLA SANTISSIMA TRINITA’

Inizialmente questa festa non veniva celebrata dopo la Pentecoste, e c’è voluto qualche secolo perché trovasse il suo posto nel calendario Dopo la celebrazione della Pentecoste, il Rito Romano della Chiesa cattolica continua a meditare sul grande mistero di Dio attraverso la festa della Santissima Trinità. La domenica successiva alla Pentecoste è dedicata alla Santissima Trinità da molti secoli, ma non è sempre stata celebrata da tutti nella Chiesa.Secondo la Catholic Encyclopedia, inizialmente questa domenica era nota come una Dominica vacans, senza un tema specifico. All’epoca non c’era alcuna festa particolare che celebrasse la Santissima Trinità, ma ben presto è sorta la … Continua a leggere LA STORIA AFFASCINANTE E IL SIMBOLISMO DELLA DOMENICA DELLA SANTISSIMA TRINITA’

IL BELLO DELLA LITURGIA: Trinità, la teologia in forma di affresco

Per l’affresco della Trinità di Santa Maria Novella, Masaccio si avvalse della collaborazione di un teologo del convento. Affresco rivoluzionario, per iconografia e novità prospettica, al cui centro stanno il Padre Eterno, Gesù Cristo e lo Spirito Santo sotto forma di colomba, e nel quale è condensato il prezioso dogma della verità cristiana. Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, a Dio, che è, che era e che viene. (Ap 1,8) Tommaso di ser Giovanni di Simone Guidi, detto Maso e quindi, alla maniera toscana, Masaccio, nacque in Valdarno nel 1401. Visse solo ventisette anni, abbastanza, comunque, per dimostrare ai … Continua a leggere IL BELLO DELLA LITURGIA: Trinità, la teologia in forma di affresco

SANTISSIMA TRINITÀ, IL MISTERO (INCOMPRENSIBILE) DELL’AMORE

26/05/2018  Questa solennità ricorre ogni anno la domenica dopo Pentecoste e fu introdotta nella liturgia cattolica nel 1334 da papa Giovanni XXII. Propone uno sguardo alla realtà di Dio amore e al mistero della salvezza realizzato dal Padre, per mezzo del Figlio, nello Spirito Santo. Benedetto XVI così ha spiegato questa realtà: «La prova più forte che siamo fatti ad immagine della Trinità è questa: solo l’amore ci rende felici, perché viviamo in relazione per amare e viviamo per essere amati» La solennità della Santissima Trinità ricorre ogni anno la domenica dopo Pentecoste, quindi come festa del Signore. Si colloca … Continua a leggere SANTISSIMA TRINITÀ, IL MISTERO (INCOMPRENSIBILE) DELL’AMORE

SANTISSIMITÀ TRINITÀ, IL MISTERO (INCOMPRENSIBILE) DELL’AMORE

  Questa solennità ricorre ogni anno la domenica dopo Pentecoste e fu introdotta nella liturgia cattolica nel 1334 da papa Giovanni XXII. Propone uno sguardo alla realtà di Dio amore e al mistero della salvezza realizzato dal Padre, per mezzo del Figlio, nello Spirito Santo. Benedetto XVI così ha spiegato questa realtà: «La prova più forte che siamo fatti ad immagine della Trinità è questa: solo l’amore ci rende felici, perché viviamo in relazione per amare e viviamo per essere amati» LE ORIGINI STORICE DI QUESTA FESTA Sebbene il dogma trinitario fosse già stato codificato nella Chiesa sin dall’epoca del … Continua a leggere SANTISSIMITÀ TRINITÀ, IL MISTERO (INCOMPRENSIBILE) DELL’AMORE