L’UOMO DELLA SINDONE RICOSTRUITO IN 3D. I VANGELI RACCONTANO LA VERITA’

La ricostruzione dei Vangeli sembra collimare con le scoperte del professor Giulio Fanti dell’Università di Padova «Questa statua è la rappresentazione tridimensionale a grandezza naturale dell’Uomo della Sindone, realizzata sulle misure millimetriche ricavate dal lenzuolo in cui fu avvolto il corpo di Cristo dopo la crocifissione» spiega Giulio Fanti, docente di Misure meccaniche e termiche all’Università di Padova e studioso della reliquia. Il professore sulla base delle sue misurazioni ha fatto realizzare un “calco” in 3D che – a suo dire – gli permette di affermare che queste sono le reali fattezze del Cristo crocifisso. «Riteniamo perciò di avere finalmente l’immagine precisa … Continua a leggere L’UOMO DELLA SINDONE RICOSTRUITO IN 3D. I VANGELI RACCONTANO LA VERITA’

L’UOMO DELLA SINDONE VENNE CROCEFISSO E TRAFITTO AL COSTATO

Filippo Marchisio, primario di Radiologia all’ospedale di Rivoli, e Pier Luigi Baima Bollone, celebre sindonologo, hanno trovato che l’Uomo della Sindone porta i segni di fratture compatibili con una crocefissione. I due ricercatori hanno anche confermato che le macchie di sangue “sono assolutamente realistiche” e hanno individuato il punto esatto in cui la lancia ha colpito il costato. Ancor più screditata, invece, la ricerca del 1988 che aveva datato la Sindone al Medioevo. Le indagini devono continuare in ambito multidisciplinare, per la complessità di un oggetto unico al mondo che sfida la scienza per il mistero dell’immagine umana impressa. Un’immagine che … Continua a leggere L’UOMO DELLA SINDONE VENNE CROCEFISSO E TRAFITTO AL COSTATO

IL VOLTO DI GESU’ NEL QUADRO DELLA DIVINA MISERICORDIA E’ SOVRAPPONIBILE ALL’UOMO DELLA SINDONE.

Ecco la testimonianza del vescovo di Vilnius, dove è custodito il dipinto fatto commissionare da Santa Faustina Kowalska Il Gesù del famoso quadro della Divina Misericordia e l’uomo della Sindone sono sovrapponibili. In “Suor Faustina e il volto di Gesù Misericordioso” (edizioni Ares), David Murgia ripercorre la storia dell’unico vero dipinto fatto realizzare a Vilnius, capitale della Lituania, dalla Santa polacca, apostola della Divina Misericordia. E in questo viaggio, grazie alla testimonianza di un alto prelato, viene fuori una notizia a dir poco sorprendente. «Quando ci si addentra nel mistero del Volto santo di Vilnius – spiega Murgia – le sorprese sembrerebbero non finire mai. E … Continua a leggere IL VOLTO DI GESU’ NEL QUADRO DELLA DIVINA MISERICORDIA E’ SOVRAPPONIBILE ALL’UOMO DELLA SINDONE.