I MIRACOLI STRAORDINARI CHE HANNO PORTATO ALLA CANONIZZAZIONE DI SANTA RITA

La “Patrona delle cause impossibili” è sempre stata associata al miracoloso Santa Rita da Cascia era una donna umile e santa vissuta nel XV secolo. Sia in vita che dopo la morte è stata un potente intercessore, pregando sempre per i bisognosi. Dopo essere morta di tubercolosi, Rita è stata collegata quasi immediatamente a molteplici miracoli. Secondo l’autore Bert Ghezzi, “tre giorni dopo Domenico Angeli, un notaio di Cascia, registrò undici miracoli avvenuti in seguito alla morte della santa”. Da allora è nota come intercessore di miracoli, con innumerevoli eventi miracolosi che si verificano attraverso la sua intercessione celeste, soprattutto per … Continua a leggere I MIRACOLI STRAORDINARI CHE HANNO PORTATO ALLA CANONIZZAZIONE DI SANTA RITA

CHI DETIENE IL RECORD PER LA CANONIZZAZIONE PIU’ RAPIDA DELLA STORIA?

Probabimente San Pietro Martire, meno di un anno! In molti casi sono passati secoli tra la morte di un santo e la sua canonizzazione. Alcuni di loro, invece, come Teresa di Calcutta, hanno goduto di un iter abbreviato. Neanche la canonizzazione di Madre Teresa è stata però rapida come quella di Pietro da Verona, chiamato anche Pietro Martire, canonizzato nel marzo 1253, meno di un anno dopo la sua morte violenta. Oggi molto regolamentato, all’epoca il processo di canonizzazione era meno elaborato, anche se la santità era sempre un’ardua conquista e molte delle persone proposte per diventare sante non sono … Continua a leggere CHI DETIENE IL RECORD PER LA CANONIZZAZIONE PIU’ RAPIDA DELLA STORIA?

VANNA RACCONTA COME PAOLO VI HA SALVATO SUA FIGLIA AMANDA

E’ il miracolo atteso per la canonizzazione del Pontefice della Humanae Vitae anna e Alberto da Villa Bartolomea, in provincia di Verona, si rivolgono al Beato Paolo VI nel 2014 quando la piccola Amanda, ancora nel grembo materno, non aveva più nessuna speranza di vita: alla 13esima settimana si erano rotte le membrane che avvolgevano il liquido amniotico e la sopravvivenza della bimba era ormai solo una questione di fede. E così è stato. A raccogliere questa testimonianza ci pensa La Nuova Bussola Quotidiana: E’ il suo il caso che la Congregazione per le Cause dei Santi ha studiato per affermare … Continua a leggere VANNA RACCONTA COME PAOLO VI HA SALVATO SUA FIGLIA AMANDA

IL PAPA CON IL PONTIFICATO PIU’ LUNGO (DOPO SAN PIETRO) POTREBBE ESSERE CANONIZZATO PRESTO

Vaticano I: 1868-1870 Fu lo stesso Pio IX a convocare quest’assise conciliare in una Roma assediata dalle truppe italiane – e anzi l’irruzione nello Stato Pontificio avrebbe di fatto interrotto il concilio. Lì si stava definendo come dogma la conoscibilità di Dio tramite il lume della ragione umana, e questo contro quanti cercavano di resistere all’avanzata del razionalismo rintanando il fenomeno della fede nel solo ambito della rivelazione. Ma è soprattutto per la definizione dell’infallibilità papale che il concilio sarebbe stato ricordato: il confine del dogma è stato descritto come l’individuazione di una materia di fede o di morale e l’esplicito … Continua a leggere IL PAPA CON IL PONTIFICATO PIU’ LUNGO (DOPO SAN PIETRO) POTREBBE ESSERE CANONIZZATO PRESTO

PAOLO VI , AUTORIZZATO L’ULTIMO PASSAGGIO DELL’ITER DI CANONIZZAZIONE . MANCA SOLO LA DATA

Bergoglio è determinato a fissare il giorno della celebrazione durante il Sinodo dei vescovi sui giovani che si terrà in Vaticano dal 3 al 28 ottobre 2018. Fu, infatti, proprio Montini a istituire il Sinodo dopo aver condotto e concluso il Concilio Ecumenico Vaticano II di Francesco Antonio Grana | 8 febbraio 2018 Paolo VI sarà presto santo. Lo ha deciso Papa Francesco che ha autorizzato il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle cause dei santi, a emanare il decreto sul miracolo avvenuto per intercessione di Giovanni Battista Montini. Si tratta dell’ultimo passaggio dell’iter di canonizzazione del Pontefice bresciano. Ora manca soltanto la data della celebrazione durante … Continua a leggere PAOLO VI , AUTORIZZATO L’ULTIMO PASSAGGIO DELL’ITER DI CANONIZZAZIONE . MANCA SOLO LA DATA