DEDICAZIONE DELLA BASILICA LATERANENSE

La Basilica Lateranense è la più antica dell’Occidente e soprattutto, essendo la cattedrale di Roma, la più importante di tutta la cristianità, come si comprende dal titolo con cui è onorata e che ben riassume il motivo della commemorazione odierna: Omnium Urbis et Orbis Ecclesiarum Mater et Caput, “Madre e Capo di tutte le chiese di Roma e del mondo” La Basilica Lateranense è la più antica dell’Occidente e soprattutto, essendo la cattedrale di Roma, la più importante di tutta la cristianità, come si comprende dal titolo con cui è onorata e che ben riassume il motivo della commemorazione odierna: Omnium Urbis … Continua a leggere DEDICAZIONE DELLA BASILICA LATERANENSE

ANTICIPAZIONE/IL LIBRO Sarah: «La Chiesa vive il mistero di Giuda, il tradimento della fede»

È in libreria l’atteso libro del cardinale Robert Sarah, “Si fa sera e il giorno ormai volge al declino” (Editrice Cantagalli). Come i precedenti – “Dio o niente” e “La forza del silenzio” – si presenta sotto forma di intervista condotta dallo scrittore francese Nicolas Diat. Per gentile concessione dell’autore, pubblichiamo la prima parte dell’introduzione. Ospite de La Nuova Bussola Quotidiana, il cardinale Sarah presenterà il suo libro a Milano il prossimo 9 novembre, alle ore 16.30, presso la Casa cardinale Schuster, in via Sant’Antonio 5. Perché prendere ancora la parola? Nel mio ultimo libro vi invitavo al silenzio. Ma ora non posso più … Continua a leggere ANTICIPAZIONE/IL LIBRO Sarah: «La Chiesa vive il mistero di Giuda, il tradimento della fede»

LA STRAGE IN CANONICA , MIRACOLO DI ENNIO : STORIE DELL’ECCIDIO DI SANT’ANNA

Quattro racconti inediti dei sopravvissuti della strage, compiuta settantacinque anni (12 agosto del 1944) dai nazisti nel paesino in provincia di Massa Carrara Sant’Anna di Stazzema, poco più di 600 metri di altezza nelle Alpi Apuane, in provincia di Massa Carrara. C’è un’unica strada per arrivarci: tante curve e nuvole di polvere. La chiesa, pochi casali sparsi, il bosco. Gli abitanti sono 340, ma nell’estate del 1944 il numero arrivava a duemila con i tanti sfollati di guerra che cercarono riparo in questo piccolo borgo. Il 12 agosto di quell’anno, i nazisti tedeschi ne uccisero almeno 560. Autori della strage gli uomini del Battaglione … Continua a leggere LA STRAGE IN CANONICA , MIRACOLO DI ENNIO : STORIE DELL’ECCIDIO DI SANT’ANNA

LA BELLEZZA NEL MIRACOLO EUCARISTICO DI SIENA

Come la massima bellezza mi si è rivelata un giorno sotto forma di 223 ostie comuni custodite in un ostensorio In genere la bellezza deriva da manifestazioni come la forma, l’aspetto visivo, il movimento e il suono. Per la cultura greca, derivava da un’idea di perfezione. I greci guardavano il mondo e vedevano che non corrispondeva a questo ideale, e allora si prendevano la libertà di correggerlo o perfezionarlo.Nel presente, l’idea di bellezza si è diluita, dipendendo dall’interpretazione del soggetto. Per il mondo di oggi, la bellezza è negli occhi di chi guarda. All’altro estremo di questa affermazione, non possiamo … Continua a leggere LA BELLEZZA NEL MIRACOLO EUCARISTICO DI SIENA

STUDENTI DI UN’ UNIVERSITA’ CATTOLICA VIVONO PER UN SEMESTRE IN MONASTERO TRECENTESCO

Gli allievi dell’Università Francescana di Steubenville vanno ad abitare nella Kartause, un monastero certosino sulle Alpi austriache Clicca qui per aprire la galleria fotografica Il pittoresco villaggio di Gaming è adagiato alle pendici delle Alpi austriache. Ogni anno centinaia di studenti dell’Università Francescana di Steubenville vi si recano per il loro semestre all’estero. Gli allievi vivono, pregano e imparano nel gioiello di Gaming, la Kartause, un monastero certosino del XIV secolo. Galleria fotografica TRATTO DA  https://it.aleteia.org/2019/05/23/studenti-universita-cattolica-vivono-un-semestre-in-un-monastero/ Carissa Pluta | Mag 23, 2019 Continua a leggere STUDENTI DI UN’ UNIVERSITA’ CATTOLICA VIVONO PER UN SEMESTRE IN MONASTERO TRECENTESCO

COSA FARE QUANDO GLI SCANDALI TRAVOLGONO LA CHIESA ( ANCORA)

di Will Wright La Chiesa attraversa molteplici crisi. Lo scandalo degli abusi sessuali che riemerge in tutto il mondo ha mostrato che anche se sono stati compiuti grandi progressi c’è ancora molto da fare e molta giustizia ancora non fatta. Ci sono innumervoli vittime di abuso che non si sono sentite a proprio agio a farsi avanti, e molte che non lo hanno ancora fatto. È una tragedia. I nostri fratelli e le nostre sorelle soffrono e hanno bisogno di guarigione; hanno bisogno del nostro sostegno e del nostro amore. Come se non bastasse, centinaia di religiosi, sacerdoti, vescovi e … Continua a leggere COSA FARE QUANDO GLI SCANDALI TRAVOLGONO LA CHIESA ( ANCORA)

“MICROSPIE IN CHIESA”. SPY STORY A NARDO’ : INDAGA LA PROCURA

Le confessioni sarebbero diventate subito di dominio pubblico. Da qui i sospetti. All’origine della storia, problemi tra due confraternite. Il vescovo; questione ingrandita dai media «In chiesa ci sono le microspie». Il caso incredibile riguarda Nardò, cittadina del Salento, dove una delle due confraternite presenti nella parrocchia di San Domenico, avrebbe piazzato delle microspie per carpire le conversazioni degli “avversari”. La notizia, una volta verificata da un investigatore privato che avrebbe scoperto l’inghippo (due microspie), ha costretto il vescovo a sospendere due responsabili di una delle confraternite e sulla vicenda ora indaga la Procura (Nuovo Quotidiano di Puglia, 24 gennaio). Esorcista? … Continua a leggere “MICROSPIE IN CHIESA”. SPY STORY A NARDO’ : INDAGA LA PROCURA