SACRILEGIO Lgbt: CHIESA DI SANT’ANGELO LA PIU’ ANTICA DELLA CITTADINA ACQUAVIVA DELLE FONTI IN PROVINCIA DI BARI VIOLATA DIVENTA UN SET PER I DIRITTI TRANS!!! “Verso la fine del mondo, l’Anticristo rovescerà il Papa e usurperà la sua Sede.” Beato Gioacchino Da Fiore .

Il trans in chiesa vestito da sposa, il modello a far da marito, l’altare con le candele e i fiori di contorno. E’ la blasfema immagine che compare nella copertina di un nuovo calendario prodotto dal transessuale Manila Gorio a capo dell’esordiente … Continua a leggere SACRILEGIO Lgbt: CHIESA DI SANT’ANGELO LA PIU’ ANTICA DELLA CITTADINA ACQUAVIVA DELLE FONTI IN PROVINCIA DI BARI VIOLATA DIVENTA UN SET PER I DIRITTI TRANS!!! “Verso la fine del mondo, l’Anticristo rovescerà il Papa e usurperà la sua Sede.” Beato Gioacchino Da Fiore .

PROFEZIA SUI GAY PRIDE : NEL 1700 LA BEATA ANNA MARIA TAIGI VIDE LE PROCESSIONI DELLA LUSSURIA…

Nel ‘700 la Beata Anna Maria Taigi lo aveva profetizzato. In quegli anni era assolutamente impensabile portare la lussuria in processione.Gay pride? Diabolici pride ! Le visioni profetiche sul Gay pride della mistica Beata Anna Maria Taigi essa scrisse: ” […]dopo questi segni, quando si sarà vicini alla fine, il Drago sarà sciolto e la Divina Madre inviterà alla penitenza e gli uomini senza tener conto dei Celesti moniti andranno per le vie della Eterna Città Santa bagnata dal Sangue dei Principi(Apostoli), portando la Lussuria in processione; e il Padre della Menzogna sarà a loro capo. Sacrilegi compiranno contro i … Continua a leggere PROFEZIA SUI GAY PRIDE : NEL 1700 LA BEATA ANNA MARIA TAIGI VIDE LE PROCESSIONI DELLA LUSSURIA…

QUELLE ORGE GAY DI SEMINARISTI E la Tv dei vescovi sdogana gli Lgbt DIARIODIPAPAFRANCESCO LA TELEVISIONE DEI VESCOVI PARLA DI #OMOSESSUALITA’ E #CRISTIANILGTB Fra gli ospiti anche una suora senza abito e un sacerdote sicuri che «siccome Dio ci ama» approva qualsiasi cosa facciamo. Così, in appena una ventina di minuti, lo sdoganamento di quello che prima veniva respinto, almeno pubblicamente dagli organi ufficiali della Chiesa, è avvenuto citando l’esortazione apostolica “Amoris Letitia” di papa Francesco. Precisamente al punto 250 che parla di «rispettoso accompagnamento, affinché coloro che manifestano la tendenza omosessuale possano avere gli aiuti necessari per comprendere e realizzare pienamente la volontà di Dio nella loro vita».

Il 6 giugno 2016 sulla televisione della Conferenza episcopale italiana, durante il programma “Il diario di Papa Francesco”, é successo qualcosa che non ha precedenti. Per la prima volta un’emittente cattolica ufficiale e legata alla gerarchia ecclesiastica, Tv2000, ospitava coloro che già all’inizio di maggio erano stati definiti dal quotidiano della Cei, Avvenire, con l’espressione di «cristiani Lgbt». Un ossimoro non meno grave che se il giornale avesse titolato «cristiani abortisti», indice della grande confusione dottrinale ed esistenziale della Chiesa. In studio, tre sedicenti cattolici del gruppo “Ponti Sospesi”, che raccoglie appunto quanti si definiscono “cristiani Lgbt” e che non … Continua a leggere QUELLE ORGE GAY DI SEMINARISTI E la Tv dei vescovi sdogana gli Lgbt DIARIODIPAPAFRANCESCO LA TELEVISIONE DEI VESCOVI PARLA DI #OMOSESSUALITA’ E #CRISTIANILGTB Fra gli ospiti anche una suora senza abito e un sacerdote sicuri che «siccome Dio ci ama» approva qualsiasi cosa facciamo. Così, in appena una ventina di minuti, lo sdoganamento di quello che prima veniva respinto, almeno pubblicamente dagli organi ufficiali della Chiesa, è avvenuto citando l’esortazione apostolica “Amoris Letitia” di papa Francesco. Precisamente al punto 250 che parla di «rispettoso accompagnamento, affinché coloro che manifestano la tendenza omosessuale possano avere gli aiuti necessari per comprendere e realizzare pienamente la volontà di Dio nella loro vita».

IL NUOVO VESCOVO DI PENSACOLA-TALLAHASSEE (TEXAS) AMA LE FOTO SCHERZOSE. ANCHE CON LO SCIALLE LGBT.

La diocesi di Pensacola-Tallahassee (Texas) ha un nuovo vescovo, successore degli Apostoli: è un sacerdote della Congregazione della Santa Croce (C.S.C.), si chiama William (Bill) Wack, ha 49 anni ed ha studiato economia; proveniva dalla parrocchia di Sant’Ignazio martire di Austin. In una delle foto che pubblichiamo lo si vede mentre “testa” il nuovo parcheggio della parrocchia.   Non lo conosciamo, ma è probabilmente un tipo scherzoso. Come dimostrano le fotografie di lui che pubblichiamo. Marco Tosatti, 31 maggio 2017 Continua a leggere IL NUOVO VESCOVO DI PENSACOLA-TALLAHASSEE (TEXAS) AMA LE FOTO SCHERZOSE. ANCHE CON LO SCIALLE LGBT.