VENERABILE GIUSEPPE AMBROSINI SACERDOTE

Soave, Verona, 4 febbraio 1889 – San Bonifacio, Verona, 31 marzo 1913 Don Giuseppe Ambrosini fu un sacerdote della diocesi di Vicenza. Ultimo di tredici figli, venne educato dai suoi genitori in un ambiente contadino ma agiato, all’ombra della chiesa abbaziale di San Pietro Apostolo a Villanova, frazione di San Bonifacio. Tenace nel perseguire la via verso il sacerdozio, accettò di abbandonare temporaneamente il Seminario per ubbidire al padre, ma una volta tornato procedette speditamente fino all’ordinazione sacerdotale, avvenuta il 30 luglio 1911. Nominato vicario parrocchiale ad Arzignano, si distinse per la devozione all’Eucaristia e alla Madonna, nonché per la … Continua a leggere VENERABILE GIUSEPPE AMBROSINI SACERDOTE

IL CORPO DEL GIOVANE CARLO ACUTIS E’ STATO TROVATO INCORROTTO? SI ATENDONO ACCERTAMENTI

Grande amico di Gesù Eucaristia, è morto di leucemia a 15 anni nel 2006 La redazione di Aleteia in Brasile aveva trovato un entusiasta post su Facebook di Padre Marcelo Tenorio, che è il vice-postulatore della causa di canonizzazione del venerabile Carlo Acutis, e che ieri, 23 gennaio, ha reso noto che il corpo del ragazzo appassionato dell’Eucaristia e morto per leucemia a 15 anni il 12 ottobre 2006 è stato trovato incorrotto. Ecco un messaggio pubblicato dal sacerdote sulle sue reti sociali e successivamente rimosso (qui il link “rotto”): Carissimi, ho ricevuto oggi dalla madre di Carlo Acutis la felice notizia che il corpo … Continua a leggere IL CORPO DEL GIOVANE CARLO ACUTIS E’ STATO TROVATO INCORROTTO? SI ATENDONO ACCERTAMENTI

IL PRIMO CORPO INCORROTTO NELLA STORIA DELLA CHIESA

La prima santa a sperimentare il fenomeno dell’incorruttibilità è vissuta nel II secolo La storia indica che la prima santa a sperimentare il fenomeno dell’incorruttibilità è stata Santa Cecilia, la patrona dei musicisti. Non si conosce l’anno della sua nascita, ma si ritiene che sia morta verso il 177 d.C.. Cecilia apparteneva a una famiglia romana ricca e in vista, che nonostante il desiderio della ragazza di rimanere vergine la offrì in matrimonio a un giovane di nome Valeriano. La prima notte di nozze, Cecilia riuscì a convincere il marito a rispettare il suo voto di verginità, e poi lo … Continua a leggere IL PRIMO CORPO INCORROTTO NELLA STORIA DELLA CHIESA

NENNOLINA ,LA BAMBINA MISTICA E SOFFERENTE CHE SCRIVEVA LE LETTERINE A GESU’

Tu perdonaci e fa’ che un giorno veniamo con te in Paradiso”. Antonietta Meo, Nennolina, è morta a soli sette anni ma è un esempio di santità per i giovani di tutto il mondo. Ha vissuto la sua breve vita senza una gamba, tra mille difficoltà Santi giovanissimi, attratti come per osmosi dal messaggio di Dio sin da piccoli. Il loro interessante percorso è descritto da Francesco Maria Nocelli in “Giovani campioni – 20 storie di Santi a lieto fine” (edizioni Ares). Antonietta Meo nasce a Roma il 15 dicembre 1930, quarta figlia di Maria, casalinga, e Michele Meo funzionario alla Presidenza del Consiglio. Il 28 … Continua a leggere NENNOLINA ,LA BAMBINA MISTICA E SOFFERENTE CHE SCRIVEVA LE LETTERINE A GESU’

ALDO MARIA VALLI INTERVISTA ALESSANDRO GNOCCHI – Per purificare la Chiesa non serve la macchina del tempo, ma la santità

La corruzione morale nella Chiesa non nasce certamente in questo nostro tempo, ma arriva da lontano, e affonda le sue radici nella mancanza di santità. Alessandro Gnocchi, che dalle pagine di Riscossa cristiana segue e commenta le vicende della Chiesa con passione e onestà intellettuale, è una delle poche voci che riescono a giudicare la crisi attuale secondo una prospettiva storica. Così facendo, spiega che quanto monsignor Viganò ha rivelato al mondo circa la situazione attuale ha un precedente: la denuncia di Emanuele Brunatto, il primo figlio spirituale di Padre Pio. Tornare a quei fatti significa immergersi in una realtà che molti … Continua a leggere ALDO MARIA VALLI INTERVISTA ALESSANDRO GNOCCHI – Per purificare la Chiesa non serve la macchina del tempo, ma la santità