OMELIA DI PAPA BENEDETTO 16 APRILE 2012

Signori Cardinali, Cari Fratelli nell’Episcopato e nel Sacerdozio, Cari Fratelli e Sorelle! Nel giorno del mio compleanno e del mio Battesimo, il 16 aprile, la liturgia della Chiesa ha posto tre segnavia che mi indicano dove porta la strada e che mi aiutano a trovarla. In primo luogo, c’è la memoria di santa Bernadette Soubirous, la veggente di Lourdes; poi, c’è uno dei Santi più particolari della storia della Chiesa, Benedetto Giuseppe Labre; e poi, soprattutto, c’è il fatto che questo giorno è sempre immerso nel Mistero Pasquale, nel Mistero della Croce e della Risurrezione, e nell’anno della mia nascita … Continua a leggere OMELIA DI PAPA BENEDETTO 16 APRILE 2012

ECCO LE PROVE STORICHE DI FONTI NON CRISTIANE DEL FATTO CHE GESU’ HA VISSUTO ED E’ MORTO.

Chiedete a un cristiano quali prove scritte possiede del fatto che Gesù sia una figura storica e probabilmente indicherà solo la Bibbia. Le Lettere di San Paolo, scritte 25 anni dopo la morte di Gesù, e i Vangeli del Nuovo Testamento, il primo dei quali scritto circa 70 anni dopo che erano accaduti i fatti che descrive, si basano su testimonianze oculari di chi era vivo quando Gesù era ancora su questa Terra. Se gli scritti cristiani che indicano l’esistenza di Gesù sono accettati dalla maggior parte degli storici, c’è anche una serie di prove non cristiane del fatto che … Continua a leggere ECCO LE PROVE STORICHE DI FONTI NON CRISTIANE DEL FATTO CHE GESU’ HA VISSUTO ED E’ MORTO.

«BENEDETTO XVI E FRANCESCO : CHI E’ IL “VERO PAPA”?»

Domani mattina il convegno «Le chiavi del Regno dei Cieli nell’epoca dei “due Papi”»  presso la sala comunale “Melandri” di Ravenna A 5 anni dalla rinuncia al ministero petrino da parte di Sua Santità Benedetto XVI, l’Associazione Culturale “San Michele Arcangelo” ha organizzato il convegno «Le Chiavi del Regno dei Cieli nell’epoca dei “due Papi”»,  per approfondire l’argomento dell’inedita presenza all’interno delle Mura vaticane del Pontefice regnante, Francesco, e del Suo predecessore, che ha adottato il titolo di “Papa emerito”. Una situazione, quella che si protrae dalla Declaratio di rinuncia pronunciata dall’allora Pontefice nel corso del Concistoro Ordinario Pubblico dell’11 febbraio … Continua a leggere «BENEDETTO XVI E FRANCESCO : CHI E’ IL “VERO PAPA”?»

FINE DEL “CATTOLICESIMO ROMANO”? – La riforma di Bergoglio l’ha già scritta Martin Lutero.

Molto si è scritto, per tracciare un bilancio dei primi cinque anni del pontificato di Francesco e della sua vera o immaginaria “rivoluzione”. Ma raramente, se non mai, con l’acutezza e l’ampiezza di orizzonte dell’analisi pubblicata qui di seguito. L’autore, Roberto Pertici, 66 anni, è professore di storia contemporanea all’università di Bergamo e ha dedicato i suoi principali studi alla cultura italiana dell’Ottocento e del Novecento, con una particolare attenzione ai rapporti tra Stato e Chiesa. Questo suo saggio è inedito ed esce per la prima volta su Settimo Cielo. * FINE DEL “CATTOLICESIMO ROMANO”? di Roberto Pertici 1. A … Continua a leggere FINE DEL “CATTOLICESIMO ROMANO”? – La riforma di Bergoglio l’ha già scritta Martin Lutero.

UNA PREGHIERA ALL’ANGELO CUSTODE PERCHE’ CI PROTEGGA DA OGNI MALE

Un’alternativa alla preghiera popolare dell’“Angelo di Dio” Molti hanno familiarità con la preghiera dell’“Angelo di Dio”. È una preghiera semplice, che viene insegnata ai bambini e recitata anche da adulti, ma non è l’unica nel ricco tesoro di preghiere della Chiesa. Tra le tante preghiere che si potrebbero recitare all’angelo custode, ecco un’alternativa che sottolinea le varie attività dei nostri angeli custodi e ci ricorda che sono potenti intercessori che ci proteggono costantemente dal male e cercano di sottrarci al peccato. Ci sostengono ogni giorno e offrono un’assistenza invisibile che in genere non notiamo. I nostri angeli custodi sono i … Continua a leggere UNA PREGHIERA ALL’ANGELO CUSTODE PERCHE’ CI PROTEGGA DA OGNI MALE

COS’È E COME È NATA LA FESTA DELLA DIVINA MISERICORDIA

Fu istituita da Giovanni Paolo II nel 1992 che la fissò una settimana dopo la Pasqua. A volerla, secondo le visioni avute da suor Faustina Kowalska, la religiosa polacca canonizzata da Wojtyla nel 2000, fu Gesù stesso La festa della Divina Misericordia è stata istituita ufficialmente da Giovanni Paolo II nel 1992 che la fissò per tutta la Chiesa nella prima domenica dopo Pasqua, la cosiddetta “Domenica in albis”. DOVE È STATA CELEBRATA PER PRIMA QUESTA RICORRENZA? Il card. Franciszek Macharski con la Lettera Pastorale per la Quaresima (1985) ha introdotto la festa nella diocesi di Cracovia e seguendo il suo esempio, negli anni … Continua a leggere COS’È E COME È NATA LA FESTA DELLA DIVINA MISERICORDIA

VIRGO POTENS E’ FORSE IL TITOLO MARIANO PIU’ INDICATO , DI QUESTI TEMPI

Leggendo una raccolta di racconti e saggi di Eugenio Corti, autore cattolico famoso per Il cavallo rosso, ho visto scorci inattesi di bellezza, come un belvedere inatteso, che si apre dietro l’angolo San Bernardo esprime in questi termini il potere d’intercessione della preghiera della Madre di Dio: “Siccome la natura divina, la sua essenza e il suo potere, tutto ciò che essa è, fu racchiusa nel seno della Santa Vergine, non temo di dire che Maria ricevette una specie di giurisdizione su tutto ciò che appartiene a Dio. Perciò, dal suo seno, come da un oceano divino, scorrono su di noi … Continua a leggere VIRGO POTENS E’ FORSE IL TITOLO MARIANO PIU’ INDICATO , DI QUESTI TEMPI