BENEDETTO XVI PAPA MODERNO , UN COLLOQUIO CON IL PROFESSOR GIUSEPPE VACCA

Benedetto XVI visto da un non credente. Spesso si pensa che tra il predecessore di Francesco ed il mondo laico ci sia una distanza incolmabile. Invece non è così, stando a quanto racconta il Professor Giuseppe Vacca – già deputato al Parlamento italiano, storico del marxismo – in questa intervista concessa ad ACI Stampa. Professore, che pontificato è stato quello di Benedetto XVI visto con gli occhi di un laico? Io avevo già qualche conoscenza del suo pensiero e mi ero soffermato in particolare sul suo dialogo con Habermas perché si tratta di un tema nodale per credenti e non … Continua a leggere BENEDETTO XVI PAPA MODERNO , UN COLLOQUIO CON IL PROFESSOR GIUSEPPE VACCA

MAX e BENEDETTO. UN PASSERO SOLITARIO RACCONTA LA GIORNATA DEL PAPA

09/04/2009 Esce per il compleanno di Benedetto XVI una nuova storia di Jeanne Perego illustrata da Donata Dal Molin Casagrande Quando la gente passa nella piazza, davanti alla Basilica di San Pietro, guarda in alto e vede sopra il colonnato che circonda la piazza un grande palazzo, con due finestre illuminate fino a tardi. Allora dice: «Là abita il Papa; le finestre sono illuminate; il Papa sta lavorando». Ma che lavoro fa il Papa? Dalla prefazione di don Damiano Marzotto Dopo il grande successo di Joseph & Chico. Un gatto racconta la vita di Papa Benedetto XVI, la scrittrice Jeanne Perego … Continua a leggere MAX e BENEDETTO. UN PASSERO SOLITARIO RACCONTA LA GIORNATA DEL PAPA

IL PAPA E I LETTORI DI FAMIGLIA CRISTIANA (2)

Rispondeva 46 anni fa  il futuro Papa Benedetto XVI, allora quarantenne, alle “Domande ai teologi” poste dai lettori di Famiglia Cristiana Perché Gesù non sa tutto se è Dio? Che ci stanno a fare gli angeli custodi? Rimettersi alla volontà di Dio che senso ha, se ognuno è libero?   http://www.famigliacristiana.it/iniziative/dimissioni_papa/pdf/FC_11_67.pdf       Continua a leggere IL PAPA E I LETTORI DI FAMIGLIA CRISTIANA (2)

LA PIU’ COMPLETA INTERVISTA, FINORA RILASCIATA, DI MONSIGNOR GÄNSWEIN….A EWTN GERMANIA

“…Il giorno della mia Ordinazione Episcopale, che è il compimento del Sacramento dell’Ordine, ed è stata celebrata da Benedetto  stesso in un atto molto solenne – forse il culto più solenne che io abbia mai sperimentato. Mi ha commosso come niente prima e dopo mai potrà commuovermi…”   Paul Badde: Buon giorno, signor arcivescovo! Mons Georg Gänswein: Buon giorno, signor Badde! Paul Badde: sono lieto di darvi il benvenuto a nome di EWTN qui alla Seconda loggia, dove voglio parlare con te del pontificato di Benedetto XVI, dal momento che sei ancora il suo segretario. In primo luogo, una domanda … Continua a leggere LA PIU’ COMPLETA INTERVISTA, FINORA RILASCIATA, DI MONSIGNOR GÄNSWEIN….A EWTN GERMANIA

PAPA RATZINGER RACCONTATO DA MONSIGNOR GEORG GÄNSWEIN

LA FIGURA UMANA DI BENEDETTO XVI La chiave e il vero carattere del pontificato di Benedetto sembrano però risiedere, più che nel “discorso pubblico su cui ci si è basati fino ad ora e in scandali come Vatileaks”, come Regoli sottolinea e approfondisce nel suo libro, nel contesto storico internazionale, sociale e politico. E quindi nella personale figura umana di Joseph Ratzinger. “Prima l’uomo Papa si confondeva e nascondeva nel suo pontificato, e il Noi maiestatis ne copriva il carattere”, ha detto Andrea Riccardi. “Con Wojtyla l’Io entra nel pontificato, e così oggi parliamo del carattere di Ratzinger, un uomo di … Continua a leggere PAPA RATZINGER RACCONTATO DA MONSIGNOR GEORG GÄNSWEIN

LE DIMISSIONI EPOCALI DEL PAPA TEOLOGO E IL MINISTERO PETRINO ALLARGATO….

PARLA MONSIGNOR GEORG GANSWEIN: E io pure, testimone immediato di quel passo spettacolare e inaspettato di Benedetto XVI, devo ammettere che per esso mi viene sempre di nuovo in mente il noto e geniale assioma con il quale nel Medioevo Giovanni Duns Scoto giustificò il divino decreto per l’immacolata concezione della Madre di Dio: “Decuit, potuit, fecit”. Vale a dire: era cosa conveniente, perché era ragionevole. Dio poteva, perciò la fece. Io applico l’assioma alla decisione delle dimissioni nel modo seguente: era conveniente, perché Benedetto XVI era consapevole che gli veniva meno la forza necessaria per il gravosissimo ufficio. Poteva … Continua a leggere LE DIMISSIONI EPOCALI DEL PAPA TEOLOGO E IL MINISTERO PETRINO ALLARGATO….

LA FIGURA DI SAN GIUSEPPE NEI TESTI DI BENEDETTO XVI.

Un omaggio a Joseph Ratzinger La grandezza di San Giuseppe, al pari di quella di Maria, risalta ancor più perché la sua missione si è svolta nell’umiltà e nel nascondimento della casa di Nazaret. Del resto, Dio stesso, nella Persona del suo Figlio incarnato, ha scelto questa via e questo stile – l’umiltà e il nascondimento – nella sua esistenza terrena” (Benedetto XVI, Angelus 19 marzo 2006) “Cari amici, domani celebreremo la festa solenne di san Giuseppe. Ringrazio di cuore tutti coloro che avranno per me un ricordo nella preghiera, nel giorno del mio onomastico. In particolare, vi chiedo di … Continua a leggere LA FIGURA DI SAN GIUSEPPE NEI TESTI DI BENEDETTO XVI.