SOFFRIRE NELLA CHIESA E PER LA CHIESA – “Noi vogliamo la Chiesa di Cristo, la Chiesa che viene generata e rigenerata ogni giorno dallo Spirito, attraverso la Parola di Dio, attraverso i sacramenti, attraverso la vita di carità; la Chiesa appartenendo alla quale si deve soffrire per lei, sempre con letizia”

Soffrire nella Chiesa e per la Chiesa. Le parole chiare di Negri e Burke In tempi grami come questi, nei quali tanta è la confusione nella Chiesa, la parola di alcuni pastori fedeli al Vangelo di Gesù è quanto mai preziosa. Vorrei qui parlare dell’ultimo intervento di monsignor Luigi Negri sulla rivista «Studi cattolici» (marzo 2017), dove l’arcivescovo emerito di Ferrara – Comacchio è titolare della rubrica «Opportune et importune». Sotto il titolo «Soffrire nella Chiesa e per la Chiesa», Negri parte da un ricordo di monsignor Lugi Giussani per esprimere in modo cristallino alcuni giudizi inequivocabili su questioni che … Continua a leggere SOFFRIRE NELLA CHIESA E PER LA CHIESA – “Noi vogliamo la Chiesa di Cristo, la Chiesa che viene generata e rigenerata ogni giorno dallo Spirito, attraverso la Parola di Dio, attraverso i sacramenti, attraverso la vita di carità; la Chiesa appartenendo alla quale si deve soffrire per lei, sempre con letizia”

BENEDETTO XVI /TERESA DI CALCUTTA , ” DONO INESTIMABILE PER IL MONDO

Madre Teresa, “modello esemplare delle virtù cristiane”, è stata durante la sua vita un “dono inestimabile” per il mondo, e continua ad esserlo “attraverso l’amorevole e instancabile lavoro” delle sue figlie spirituali. Lo afferma Papa Benedetto XVI in un messaggio inviato a suor Mary Prema, superiora delle Missionarie della Carità, la Congregazione fondata da Madre Teresa, in un messaggio in occasione del centenario della nascita della religiosa, commemorato questo giovedì in tutto il mondo. Nel testo, il Papa invita le figlie spirituali di Madre Teresa a seguirne l’esempio. “Rispondendo con fiducia alla chiamata diretta del Signore, Madre Teresa ha dato … Continua a leggere BENEDETTO XVI /TERESA DI CALCUTTA , ” DONO INESTIMABILE PER IL MONDO

GERMANIA 1941 – EUTANASIA DI UN RATZINGER

LA VIOLENZA DEL PROGETTO EUTANASICO NAZISTA TOCCO’ IL CUORE E LA MENTE DEL GIOVANE JOSEPH. Egli venne colpito nei suoi affetti familiari dalla macchina di morte del regime nazista contro “i malati o i difettosi”. Il futuro Papa aveva un cugino, poco più giovane di lui, nato con la sindrome di Down. Nel 1941– Joseph aveva 14 anni – alcuni “medici” nazisti vennero nella casa del giovinetto, nella Baviera sud-orientale, e informarono gli zii di Ratzinger sulle nuove disposizioni del Terzo Reich, norme che proibivano ai figli handicappati di rimanere coi propri genitori. Di fronte alle vibrate proteste dei familiari, … Continua a leggere GERMANIA 1941 – EUTANASIA DI UN RATZINGER