PAPA BENEDETTO VISTO DA VICINO

13/04/2017  Don Antonio Tarzia, ex direttore delle Edizioni San Paolo, svela episodi inediti sul Papa emerito con il quale ha un antico rapporto di collaborazione e amicizia Novant’anni di grazia, novant’anni di testimonianza cristiana e di vita vissuta a servizio della comunità e della Chiesa. Tra le doti eccezionali che gli amici e i collaboratori più stretti attribuiscono all’uomo Joseph Ratzinger troviamo sempre la perfetta lucidità mentale, l’impressionante capacità di sintesi e la carità vissuta nel quotidiano. Delle beatitudini di Matteo (5,3-10) quelle che maggiormente lo vedono testimone sono: beati i miti, beati i puri di cuore e beati gli … Continua a leggere PAPA BENEDETTO VISTO DA VICINO

90 ANNI DI BENEDETTO XVI : LA TESTIMONIANZA DI PADRE GEORG ALLA RADIO TEDESCA 

Oggi, proprio nel giorno di Pasqua, il Papa emerito Benedetto XVI ha compiuto 90 anni. Per lui si è pregato nella Messa presieduta da Papa Francesco in San Pietro questa mattina. Tanti i messaggi di auguri che sono giunti a Sua Santità. In un messaggio la Conferenza episcopale italiana lo ha ringraziato per la sua opera, “che continua a interrogare e fecondare tutta la Chiesa”. I festeggiamenti che si terranno domani, Lunedì dell’Angelo, avranno una forma molto semplice e riservata, presso nel Monastero Mater Ecclesiae in Vaticano. Per questa occasione, vi proponiamo la testimonianza di mons. Georg Gänswein, prefetto della … Continua a leggere 90 ANNI DI BENEDETTO XVI : LA TESTIMONIANZA DI PADRE GEORG ALLA RADIO TEDESCA 

PADRE GEORG INTERVISTATO SU “LA REPUBBLICA” DI OGGI….”Papa Benedetto non si è mai pentito. È convinto di avere fatto la cosa giusta, per amore del Signore e per il bene della Chiesa. Nella sua anima c’ è una pace toccante, che fa capire che nella coscienza c’è la certezza di aver fatto bene davanti a Dio. La presenza della pace dentro di lui è un dono bellissimo conseguente alla decisione”

Georg Gänswein. Il segretario alla vigilia del compleanno: “Ha voluto una festa alla bavarese”. “I 90 anni di Ratzinger lontano dal mondo ma non si è mai pentito” Novant’ anni domenica prossima, il giorno di Pasqua, Joseph Ratzinger vive «serenamente» e «con lucidità» l’ultima tappa della sua vita. Legge «i padri della Chiesa» coi quali si è formato da giovane, convinto di «aver fatto la cosa giusta » quell’ 11 febbraio del 2013, quando rinunciò. Non ricevette «alcuna pressione», allora, e oggi vive sereno «senza farsi provocare» da coloro che continuamente lo contrappongono a Francesco, il successore che per lui … Continua a leggere PADRE GEORG INTERVISTATO SU “LA REPUBBLICA” DI OGGI….”Papa Benedetto non si è mai pentito. È convinto di avere fatto la cosa giusta, per amore del Signore e per il bene della Chiesa. Nella sua anima c’ è una pace toccante, che fa capire che nella coscienza c’è la certezza di aver fatto bene davanti a Dio. La presenza della pace dentro di lui è un dono bellissimo conseguente alla decisione”

“VIVERE LA FEDE IN MODO ESEMPLARE” , IL PROGRAMMA DI BENEDETTO XVI PER SUPERARE LO SCANDALO DEGLI ABUSI

Quando uscì, a fine 2010, il libro-intervista di Papa Benedetto XVI con il giornalista bavarese Peter Seewald, intitolato Luce del mondo, la maggior parte dei media e degli opinionisti si catapultarono a sottolineare quelle che sembravano aperture di Joseph Ratzinger all’uso del profilattico in determinate situazioni. Ne nacque un dibattito anche tra teologi e studiosi, fino a quando si registrò anche una presa di posizione ufficiale da parte vaticana, che ribadiva come la dottrina cattolica ufficiale non cambiasse di un millimetro. Ancora una volta, come nel caso del viaggio del Papa in Africa, ci si concentrò esclusivamente su quello che … Continua a leggere “VIVERE LA FEDE IN MODO ESEMPLARE” , IL PROGRAMMA DI BENEDETTO XVI PER SUPERARE LO SCANDALO DEGLI ABUSI

RATZINGER, SCHMITT E LO «STATO DI ECCEZIONE»….. Ausnahmepontifikat… In che senso il pontificato di Benedetto XVI è stato «di eccezione» o «di emergenza»? Che cosa lo ha reso tale? Che cosa ha veramente determinato l’eccezionalità della situazione fino a spingere il papa a esercitare la sua sovranità nel modo più estremo e imprevedibile??…Non sembra che lo «stato di eccezione» sia terminato.

Anno accademico 1977-78. All’Università Cattolica di Milano, facoltà di Scienze politiche, il professor Gianfranco Miglio illustra a noi matricole il pensiero di Carl Schmitt, il filosofo politico tedesco che dedicò la vita allo studio dei meccanismi più reconditi del potere. Il corso è quello di Scienza della politica e Miglio, eloquio affascinante e sguardo luciferino, ci irretisce come un pifferaio magico. Guidandoci alla scoperta del libro di Schmitt Le categorie del politico, ci spiega che legalità e legittimità non sono la stessa cosa: se la legalità attiene alla normale gestione del potere all’interno dello Stato di diritto, fatto di pesi … Continua a leggere RATZINGER, SCHMITT E LO «STATO DI ECCEZIONE»….. Ausnahmepontifikat… In che senso il pontificato di Benedetto XVI è stato «di eccezione» o «di emergenza»? Che cosa lo ha reso tale? Che cosa ha veramente determinato l’eccezionalità della situazione fino a spingere il papa a esercitare la sua sovranità nel modo più estremo e imprevedibile??…Non sembra che lo «stato di eccezione» sia terminato.

LA VITA DI SANTA TERESA DI LISIEUX UN CANTO A DIO, AMORE E MISERICORDIA.

All’inizio di aprile, volgendo oramai al termine il ciclo dei santi presentati nel corso delle udienze di questi ultimi due anni, Benedetto XVI ha parlato di una delle sante più conosciute e amate nel mondo, Teresa di Lisieux. Un’anima innamorata totalmente di Gesù, dei sacerdoti, e di ogni persona. Teresa di Lisieux conosciuta meglio come Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo è una giovane carmelitana vissuta appena 24 anni. Nata il 2 gennaio 1873 ad Alençon, una città della Normandia, in Francia, è l’ ultima figlia di Luigi e Zelia Martin, sposi e genitori esemplari beatificati insieme il … Continua a leggere LA VITA DI SANTA TERESA DI LISIEUX UN CANTO A DIO, AMORE E MISERICORDIA.

FONDAZIONE RATZINGER : ROMA , IL 6 APRILE EVENTO PER il 90 ANNI DI BENEDETTO XVI CON LOMBARDI e IL CARD. KOCH

In occasione del 90° compleanno del Papa emerito Benedetto XVI, la Fondazione vaticana “Joseph Ratzinger – Benedetto XVI” promuove per giovedì 6 aprile un incontro che si svolgerà a partire dalle 17.30 presso l’Istituto Patristico Augustinianum di Roma. Dopo i saluti di padre Giuseppe Caruso, preside dell’Augustinianum, e di don Giuseppe Costa, direttore della Libreria Editrice Vaticana, il presidente della Fondazione Ratzinger, padre Federico Lombardi, presenterà il volume “Cooperatores Veritatis. Scritti in onore del Papa emerito Benedetto XVI per il 90° compleanno” (Lev), da lui curato insieme a Pierluca Azzaro. “L’opera – si legge in una nota – riunisce i … Continua a leggere FONDAZIONE RATZINGER : ROMA , IL 6 APRILE EVENTO PER il 90 ANNI DI BENEDETTO XVI CON LOMBARDI e IL CARD. KOCH