L’OPZIONE BENEDETTO XVI : “ANTEPORRE SEMPRE DIO, NON PRESUPPORLO”.

 Vogliamo qui ricordare e sottolineare ancora una volta l’opzione di Benedetto XVI. Che anche da papa emerito, in quei suoi “Appunti” offerti al papa regnante alla vigilia del summit sugli abusi sessuali del febbraio 2019, è tornato ad affermare con … Continua a leggere L’OPZIONE BENEDETTO XVI : “ANTEPORRE SEMPRE DIO, NON PRESUPPORLO”.

ARCIVESCOVO CARLO MARIA VIGANÒ: L’INEVITABILE APOSTASIA DEI VERTICI DELLA CHIESA

Archbishop Vigano with Dr. Maike Hickson on empty Papal Altar  Omnes dii gentium dæmonia. Ps. 95, 5 Eccellenza, in un mio recente articolo ho fatto notare che l’Altare Papale della Basilica Vaticana non viene utilizzato da quando fu profanato dall’offerta … Continua a leggere ARCIVESCOVO CARLO MARIA VIGANÒ: L’INEVITABILE APOSTASIA DEI VERTICI DELLA CHIESA

NATALE A ROMA : PER I SENZATETTO BERGOGLIO REGALA … TAMPONI …!!!

A France’ magari riesci pure a falli sparma’ sur pane!!! Così li sfami pure oltre che curalli !!! __________________________________________________ In occasione del Natale un regalo di Bergoglio alla città di Roma. Sono stati infatti donati 4.000 tamponi per la diagnosi … Continua a leggere NATALE A ROMA : PER I SENZATETTO BERGOGLIO REGALA … TAMPONI …!!!

GLI AUGURI DI NATALE DI MONSIGNOR GEORG GAENSWEIN: “DIO ONNIPOTENTE COME UN NEONATO!

“E non festeggiamo Babbo Natale, che non esiste, ma festeggiamo l’ora in cui Dio stesso è entrato nella nostra storia e ci ha mostrato per la prima volta il suo volto in un neonato a “Betlemme in terra di Giuda”. Devi tenerlo a mente: Dio Onnipotente come un neonato! Non potrebbe essere più impotente. Quella notte, prosegue l’evangelista, non lontano dalla giovane madre Maria e dal suo bambino, un angelo scintillante di luce si avvicina spaventati ai pastori che custodiscono i loro greggi davanti alla città e dice loro: “Non abbiate paura. Vi annuncio una grande gioia che sarà condivisa … Continua a leggere GLI AUGURI DI NATALE DI MONSIGNOR GEORG GAENSWEIN: “DIO ONNIPOTENTE COME UN NEONATO!

IL CENSIMENTO , QUIRINO E LA PRECISIONE DI SAN LUCA

Al tempo della nascita di Gesù, la Giudea faceva parte della provincia senatoriale romana della Siria. Più personalità romane avevano incarichi riguardanti la regione. A differenza di Tertulliano, che lo attribuisce a Senzio Saturnino, san Luca riferisce il censimento a Quirinio, quando questi era governatore della Siria. L’evangelista specifica che si trattava di un “primo censimento” (il secondo avvenne anni dopo). E la storia gli dà ragione. Al tempo della nascita di Gesù, la Giudea faceva parte della provincia senatoriale romana della Siria. Il governatore risiedeva ad Antiochia, il porto più importante della zona. L’area che faceva capo a Erode … Continua a leggere IL CENSIMENTO , QUIRINO E LA PRECISIONE DI SAN LUCA

UN CAPOLAVORO CUSTODISCE LE RELIQUIE DI SANT’AMBROGIO

Nell’ambito della riqualificazione della chiesa di Milano del Vescovo Ambrogio grande rilievo ebbe la commissione del famoso altare d’oro, voluto per conservare le sue sacre spoglie e quelle dei santi martiri Gervasio e Protasio. Questo manufatto può essere annoverato tra i massimi capolavori dell’oreficeria carolingia. Vuolvinio, Altare d’oro (lato posteriore), Milano – Basilica di Sant’Ambrogio “Ecco il sommo sacerdote, che nella sua vita piacque al Signore…” (Sir 50, 1a-b) Angilberto II fu vescovo di Milano dall’824 all’anno della sua morte, l’859. Durante il suo magistero tra i vari interventi promossi a favore della diocesi lombarda da considerare c’è, senz’altro, la ristrutturazione della basilica ambrosiana … Continua a leggere UN CAPOLAVORO CUSTODISCE LE RELIQUIE DI SANT’AMBROGIO