NOVENA A NOSTRA SIGNORA DELL’ANNUNCIAZIONE

Questa preghiera ci aiuta a entrare nello spirito di obbedienza che permea l’Annunciazione La Chiesa cattolica celebra ogni anno la festa dell’Annunciazione il 25 marzo, giorno che commemora l’incarnazione di Gesù Cristo nel grembo della Vergine Maria, esattamente nove mesi prima di celebrare la sua nascita a Natale. È un giorno permeato da uno “spirito di obbedienza”, perché la Vergine Maria si è sottoposta liberamente alla volontà di Dio e ha permesso che il Messia dimorasse in lei. È un grande mistero, che dovrebbe ispirarci a permettere alla volontà di Dio di conformare tutto ciò che facciamo. Come aiuto per prepararci … Continua a leggere NOVENA A NOSTRA SIGNORA DELL’ANNUNCIAZIONE

LEI E’ CON NOI NELLE NOSTRE ATTESE . MARIA RAFFORZA LA NOSTRA DOMANDA A DIO

Maria è tra la folla che attende Gesù, attende come noi senza corsie preferenziali. La sua presenza ci ricorda che abbiamo qualcosa che non può toglierci nessuno, Gesù. In quel tempo, giunsero la madre di Gesù e i suoi fratelli e, stando fuori, lo mandarono a chiamare. Tutto attorno era seduta la folla e gli dissero: «Ecco tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle sono fuori e ti cercano». Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Girando lo sguardo su quelli che gli stavano seduti attorno, disse: «Ecco mia madre e … Continua a leggere LEI E’ CON NOI NELLE NOSTRE ATTESE . MARIA RAFFORZA LA NOSTRA DOMANDA A DIO

IL SEGRETO DEI MAGI

Come avere un cuore capace di accogliere la Verità Con l’Epifania, che etimologicamente significa “mi rendo manifesto“, cioè la Verità si manifesta, si festeggia la visita dei Magi che furono tra i primi non solo a trovare il Messia, ma ad adorarlo. Tale festa è ricca di significati estremamente profondi, perché rappresenta il percorso necessario per arrivare alla Verità. Quando il Messia si fece carne tra noi, i primi fra gli uomini a riconoscerne l’identità non furono né i potenti, né i “sapienti” sacerdoti del Tempio, né gli scribi né i più zeloti servitori di Dio, ma solamente degli umili pastori e poi dei … Continua a leggere IL SEGRETO DEI MAGI

E’ VERO CHE GESU’ RISORTO E’ APPARSO PRIMA ALLA MADONNA ?

Ricostruiamo quello che è accaduto dopo la morte del figlio di Dio. La parola a due esperti, teologo e biblista La Madonna e la risurrezione di Gesù. Un lettore ci pone questa interessante domanda: «Maria non viene citata tra le donne al sepolcro in quell’alba; evidentemente…non c’ era. Il perché lo immagino da deduzione logica, ed è un motivo sostenuto da molte figure eminenti nella Chiesa: Gesù Risorto è apparso anzitutto a Sua Madre quella notte, prima dell’alba. Ma perché non viene detto nei Vangeli? Maria non lo ha raccontato? E’ un qualcosa di “privato”? La Chiesa, gli esegeti, cosa ne pensano?». La presenza di Maria … Continua a leggere E’ VERO CHE GESU’ RISORTO E’ APPARSO PRIMA ALLA MADONNA ?

COME RACCONTARE AI BAMBINI IL DOGMA DELL’IMMACOLATA CONCEZIONE

Per la festa di  Oggi  ecco alcuni spunti da mamme che hanno introdotto i propri figli alla scoperta di Maria, Piena di Grazia e senza macchia. Continuano le nostre merende a tema, che ci vedono impegnate nel proporre attività e iniziative per coinvolgere i nostri bambini nell’anno liturgico. Dopo la merenda con gli angeli custodi e quella di Ognissanti, ci siamo riunite per spiegare e celebrare insieme ai nostri bambini l’Immacolata Concezione di Maria, che si festeggia l’8 dicembre. Che cosa significa Immacolata Concezione? Significa che Maria, per grazia di Dio e in anticipazione dei meriti di Cristo è stata preservata dal peccato … Continua a leggere COME RACCONTARE AI BAMBINI IL DOGMA DELL’IMMACOLATA CONCEZIONE

PREGHIERA DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II NELLA CAPPELLA DELLA MEDAGLIA MIRACOLOSA

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te, tu sei benedetta fra tutte le donne, e benedetto è il frutto del ventre tuo, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi poveri peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen. O Maria, concepita senza peccato, prega per noi che ci rivolgiamo a te. Questa è la preghiera che hai ispirato, Maria, a Santa Catherine Labouré, in questo stesso luogo, 150 anni fa; e questa invocazione, ormai impressa nella mente di tutti, è pronunciata da moltissimi fedeli in tutto il mondo! In questo giorno nel quale la Chiesa … Continua a leggere PREGHIERA DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II NELLA CAPPELLA DELLA MEDAGLIA MIRACOLOSA

MARTEDÌ 27 NOVEMBRE Medaglietta Miracolosa di Rue du Bac Memoria delle rivelazioni fatte a santa Caterina Labouré

a giugno a dicembre del 1830 Suor Caterina Labouré, giovane novizia delle Figlie della Carità, riceve l’immensa grazia di intrattenersi per ben tre volte con la Vergine Maria (Cappella sita al 140, Rue du Bac a Parigi). Il 18 Giugno 1830, alle 23,30, Caterina si sente chiamare per nome; un misterioso bambino è ai piedi del letto e la invita ad alzarsi: “La Santa Vergine ti attende” le dice. Caterina si veste e segue il bambino che diffonde raggi di luce dappertutto dove passa. Arrivati nella cappella, Caterina si ferma dalla parte della sedia del sacerdote, situata nel coro. Ode allora “come il … Continua a leggere MARTEDÌ 27 NOVEMBRE Medaglietta Miracolosa di Rue du Bac Memoria delle rivelazioni fatte a santa Caterina Labouré