SCARPE ROSSE E IL GUARDAROBA DI PAPA BENEDETTO XVI

Durante gli otto anni di pontificato, Ratzinger ha ripreso vari accessori in disuso. Oltre al camauro, nel 2005 indossò per la prima volta una mozzetta, la mezza mantella degli ecclesiastici che copre solo le spalle. Un vestiario che ha rafforzato l’immagine di uomo conservatore. . In otto anni di regno Benedetto XVI ha rispolverato dall’armadio papale abiti caduti ormai in disuso e paramenti utilizzanti dal suo lontano predecessore Pio IX, l’ultimo Papa re dello Stato Pontificio. Nel 2007 la rivista statunitense Esquire, che si occupa prevalentemente di moda maschile, dedicò un ampio reportage all’abbigliamento di Benedetto XVI e a un … Continua a leggere SCARPE ROSSE E IL GUARDAROBA DI PAPA BENEDETTO XVI

PAPA LEONE XIII, 20 APRILE 1884 – “CONDANNA DEL RELATIVISMO FILOSOFICO E MORALE DELLA MASSONERIA”. L’ENCICLICA “HUMANUM GENUS”: “Ci siam risoluti di prender direttamente di mira la stessa società Massonica nel complesso delle sue dottrine, dei suoi disegni, delle sue tendenze, delle sue opere, affinché, meglio conosciutane la malefica natura, ne sia schivato più cautamente il contagio.”

“Invochiamo l’aiuto e la mediazione di Maria Vergine Madre di Dio, affinché contro l’empie sètte, in cui si vedono chiaramente rivivere l’orgoglio contumace, la perfidia indomita, la simulatrice astuzia di Satana, dimostri la potenza sua, essa che trionfò di lui sin dal suo primo concepimento. Preghiamo altresì San Michele, principe dell’angelica milizia, debellatore del nemico infernale; San Giuseppe, sposo della Vergine Santissima, Celeste e salutare patrono della cattolica Chiesa; i grandi Apostoli Pietro e Paolo, propagatori e difensori invitti della fede cristiana.” VENERABILI FRATELLI SALUTE E APOSTOLICA BENEDIZIONE Il genere umano, dopo che “per l’invidia di Lucifero” si ribellò sventuratamente … Continua a leggere PAPA LEONE XIII, 20 APRILE 1884 – “CONDANNA DEL RELATIVISMO FILOSOFICO E MORALE DELLA MASSONERIA”. L’ENCICLICA “HUMANUM GENUS”: “Ci siam risoluti di prender direttamente di mira la stessa società Massonica nel complesso delle sue dottrine, dei suoi disegni, delle sue tendenze, delle sue opere, affinché, meglio conosciutane la malefica natura, ne sia schivato più cautamente il contagio.”

FATIMA – IL PATRIARCA BECHARA RAI CONSACRA IL LIBANO E IL MEDIO ORIENTE AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA. LA PREGHIERA A SAN MICHELE ARCANGELO….Il 13 ottobre 1884, cioè 33 anni prima del grande segno accordato a Fatima (l’età di Cristo al momento della sua morte in croce, nella tradizione cattolica), Papa Leone XIII compose una preghiera a san Michele per affidargli la missione di difendere la Chiesa

Le celebrazioni si terranno il 24 e il 25 giugno a Fatima, con la partecipazione di patriarchi e vescovi del Libano. Il filo che lega la “piccola” storia con la “grande”. La lotta spirituale della Chiesa. La preghiera a S. Michele arcangelo voluta da Leone XIII. Beirut (AsiaNews) – Si dice spesso che nella “piccola storia” si trova il senso della grande, o almeno dei legami segreti che uniscono degli eventi apparentemente scollegati l’uno dall’altro. Questa regola vale ancora una volta nel caso delle apparizioni della Vergine Maria a Fatima (13 maggio – 13 ottobre 1917), la cui autenticità è … Continua a leggere FATIMA – IL PATRIARCA BECHARA RAI CONSACRA IL LIBANO E IL MEDIO ORIENTE AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA. LA PREGHIERA A SAN MICHELE ARCANGELO….Il 13 ottobre 1884, cioè 33 anni prima del grande segno accordato a Fatima (l’età di Cristo al momento della sua morte in croce, nella tradizione cattolica), Papa Leone XIII compose una preghiera a san Michele per affidargli la missione di difendere la Chiesa

MASSONERIA E CHIESA CATTOLICA, UNA BREVE STORIA. LA “GRAN LOGGIA” FU EDIFICATA NON PER COSTRUIRE CATTEDRALI PER LA GLORIA DI DIO, MA PER EDIFICARE UN TEMPIO ALLA GLORIFICAZIONE DELL’UOMO….MA IL SUO VERO FINE E’ LA GLORIFICAZIONE DI SATANA…..

Massoneria e Chiesa Cattolica: Una breve introduzione Freemasons, Francmaçons, Liberimuratori, Freimauren erano i nomi dati in tutta Europa per i costruttori delle grandi cattedrali medievali. Appartenevano a corporazioni cattoliche e sono stati legati da stretta aderenza ai principi della fede e della morale cattolica. Mentre viaggiavano da paese a paese, con diverse lingue e costumi, hanno sviluppato una propria serie di segni, simboli e gesti come mezzo di riconoscimento reciproco. Questi costruttori erano conosciuti come muratori “operativi”. A partire dal 16 ° e 17 ° secolo in Inghilterra, avendo perso la vera Fede cattolica, liberi pensatori, agnostici, alchimisti, “antiquari” (coloro che … Continua a leggere MASSONERIA E CHIESA CATTOLICA, UNA BREVE STORIA. LA “GRAN LOGGIA” FU EDIFICATA NON PER COSTRUIRE CATTEDRALI PER LA GLORIA DI DIO, MA PER EDIFICARE UN TEMPIO ALLA GLORIFICAZIONE DELL’UOMO….MA IL SUO VERO FINE E’ LA GLORIFICAZIONE DI SATANA…..