PAPA BENEDETTO TORNA A PARLARE. “PER AMORE”. «Se chi amo, se l’amore, se il più grande regalo della mia vita mi è vicino, se posso essere certo che colui che mi ama è con me, allora anche nelle difficoltà provo nel profondo del cuore una gioia che è più grande di ogni sofferenza»

L’ultimo libro pubblicato dal Papa emerito Benedetto XVI, con 25 sue omelie inedite di quando era teologo e cardinale – “Per Amore”, a cura di Pierluca Azzaro, Edizioni Cantagalli 2019, 192 pagine – è entrato tra i dieci libri più venduti in Italia. * * * Joseph Ratzinger/Benedetto XVI). Il Papa emerito eccezionalmente torna a parlare. Ha deciso di consegnare al grande pubblico questa raccolta di sue omelie, in gran parte ancora inedite, in cui affronta il tema che sin dall’inizio più di ogni altro ha cantato, meditato, testimoniato: l’amore. Perché l’amore per lui è il nucleo vitale della Chiesa, … Continua a leggere PAPA BENEDETTO TORNA A PARLARE. “PER AMORE”. «Se chi amo, se l’amore, se il più grande regalo della mia vita mi è vicino, se posso essere certo che colui che mi ama è con me, allora anche nelle difficoltà provo nel profondo del cuore una gioia che è più grande di ogni sofferenza»

BENEDETTO XVI: “MAI PARLARE PER OTTENERE L’APPLAUSO DEL MONDO”

Quando Benedetto XVI ammonì: “Mai parlare per ottenere l’applauso del mondo” Abbiamo visto in tutti i telegiornali i nuovi cardinali che hanno fatto visita al papa emerito, guidati da papa Bergoglio. Le immagini dei due papi insieme con i nuovi cardinali, appositamente volute ed ampiamente diffuse, hanno ancora una volta una funzione strumentale mistificatrice, per mostrare la completa armonia e continuità del magistero dei due papi. È stato anche riportato che papa Benedetto avrebbe raccomandato ai nuovi cardinali fedeltà e ubbidienza al papa. In riparazione dell’ignobile abuso commesso nei confronti del papa emerito e della strumentalizzazione indegna della sua immagine, … Continua a leggere BENEDETTO XVI: “MAI PARLARE PER OTTENERE L’APPLAUSO DEL MONDO”

IL GRIDO DI ALLARME DEL CARDINALE MULLER E DEGLI ALLIEVI DEL RATZINGER SCHULERKREIS….

Il cardinale Müller e gli allievi di Ratzinger criticano i due sinodi d’Amazzonia e di Germania “Se non vogliamo che il cosiddetto ‘cammino sinodale’ in Germania o il sinodo amazzonico finiscano nel disastro di un’ulteriore secolarizzazione della Chiesa…”. Il cardinale tedesco Gerhard Müller, 72 anni, prefetto della congregazione per la dottrina della fede dal 2012 al 2017, ha lanciato il suo ennesimo grido d’allarme contro gli incombenti due sinodi da una tribuna carica di significato, quella dei “Ratzinger Schülerkreise”, cioè dell’antica e della nuova cerchia degli allievi di papa Benedetto XVI quand’era docente di teologia. L’ha fatto sabato 28 settembre … Continua a leggere IL GRIDO DI ALLARME DEL CARDINALE MULLER E DEGLI ALLIEVI DEL RATZINGER SCHULERKREIS….

FINO A QUANDO DOVREMO SOPPORTARE : questa svalutazione, questo immiserimento, questa sconcertante opera di progressivo degrado della figura papale e della sua autorità?

Fino a quando? Cari amici di Duc in altum, così come le vie del Signore anche le possibilità di restare sconcertati da papa Francesco sono infinite. Il padre Antonio Spadaro pubblica oggi sulla Civiltà cattolica  la conversazione che Francesco ha avuto il 5 e l’8 settembre scorso con i gesuiti del Mozambico e del Madagascar in occasione del suo viaggio apostolico in Africa. Il resoconto si intitola La sovranità del popolo di Dio e vi possiamo leggere le risposte che il papa ha dato ai suoi confratelli durante l’incontro. Ma perché parlo di sconcerto? Perché a un certo punto, rispondendo alla domanda del padre Bendito … Continua a leggere FINO A QUANDO DOVREMO SOPPORTARE : questa svalutazione, questo immiserimento, questa sconcertante opera di progressivo degrado della figura papale e della sua autorità?

ETTORE GOTTI TEDESCHI: “IL VERO INCENDIO DI CUI PREOCCUPARSI E’ QUELLO CHE BRUCIA LA FEDE”

La notizia riferitami da alcuni amici che il 5 ottobre ci sarà a Roma (ore 14:30, in largo Giovanni XXIII) un’iniziativa pubblica di preghiera per la Chiesa mi ha molto rallegrato. In un modo o nell’altro, non potendo fisicamente,  sarò spiritualmente con loro per qualcosa che ritengo importante: mostrare, con grande parresìa, che ci sono uomini e donne che tengono  ancora molto  alla salvezza  e alle cose sante, preoccupati che queste vengano loro tolte. Poiché hanno esaurito tutti i tentativi di trovare orecchie umane disposte ad ascoltarli, hanno deciso di ottenere udienza direttamente dal Fondatore, Capo e Padrone, certi (anche … Continua a leggere ETTORE GOTTI TEDESCHI: “IL VERO INCENDIO DI CUI PREOCCUPARSI E’ QUELLO CHE BRUCIA LA FEDE”

BENEDETTO XVI AL CLERO ROMANO: “IL VERO UMANESIMO E’ SOLO IN CRISTO”

Cari Sacerdoti, torno a scrivervi nel desiderio di parlarvi di fedeltà al Signore e sequela a Gesù Cristo sull’esempio dei santi dodici apostoli. Gesù passò tutta la notte pregando prima di sceglierli. Lo testimonia il Vangelo secondo Luca al capitolo 6. Quando fu giorno Gesù chiamò a sé i suoi discepoli e ne scelse dodici, ai quali diede anche il nome di apostoli: Simone, detto Pietro; Andrea, Giacomo, Giovanni, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso; Giacomo, figlio di Alfeo; Simone, detto Zelota; Giuda, figlio di Giacomo; e Giuda Iscariota, che divenne il traditore. Ma chi sono i primi dodici apostoli? Sono prima … Continua a leggere BENEDETTO XVI AL CLERO ROMANO: “IL VERO UMANESIMO E’ SOLO IN CRISTO”

VITTORIO MESSORI: “LA CHIESA NON E’ DI BERGOGLIO”

Vittorio Messori: “La Chiesa non è di Bergoglio” “La Chiesa non è di Bergoglio, ma di Cristo. Certo, sono preoccupato”: l’affondo è del notissimo scrittore cattolico e giornalista di fama Vittorio Messori, fine intellettuale, autore di una storica intervista a San Giovanni Paolo II, quando intervistare un Papa era non era roba da giornali. Messori, in Germania tira aria di scisma. Negli Usa molti cattolici mostrano insofferenza. Il 5 Ottobre si pregherà a Roma per la Chiesa in difficoltà. Preoccupato? “ Noto molta gente cattolica preoccupata, qualcuno persino disperato. Da credente ricordo, tuttavia, che la Chiesa non è un’ impresa, … Continua a leggere VITTORIO MESSORI: “LA CHIESA NON E’ DI BERGOGLIO”