LA BATTAGLIA DI PAPA BENEDETTO XVI CONTRO IL MALIGNO.

Più volte si è parlato dei combattimenti che papa Giovanni Paolo II dovette affrontare contro il demonio, ma è meno noto il fatto che anche il suo successore Benedetto XVI ebbe modo di scontrarsi e sconfiggere le forze del male durante il suo pontificato. Ne ha parlato padre Gabriele Amorth nel suo libro “L’ultimo esorcista” (2012) e ora un nuovo libro dell’esorcista Truqui (Professione esorcista, 2018) ci rivela un episodio inedito. DUE POSSEDUTI IN PIAZZA SAN PIETRO Benedetto XVI era ancora felicemente regnante quando il famoso esorcista paolino raccontava l’episodio in cui due ragazzi posseduti furono accompagnati all’Udienza Generale del mercoledì in … Continua a leggere LA BATTAGLIA DI PAPA BENEDETTO XVI CONTRO IL MALIGNO.

RISCOSSA CRISTIANA INTERVISTA ALDO MARIA VALLI – “Perché non possiamo tacere”

In mezzo ai piccoli e grandi sommovimenti che agitano la Chiesa, emerge un fenomeno  particolarmente interessante. Si tratta della riflessione, tutt’altro che banale e scontata, di osservatori estranei al cosiddetto “tradizionalismo” che si pongono su una marcata linea critica della attuale situazione ecclesiale. Le argomentazioni non sono sempre sovrapponibili a quelle sostenute da questo sito e, in genere, da ambienti tradizionali. Anzi, soprattutto per quanto riguarda le cause e i tempi della crisi, se ne discostano anche sensibilmente. Ma hanno il pregio di essere oneste, intelligenti e, in particolare, di non avere fini di lucro intellettuale, professionale o di potere. … Continua a leggere RISCOSSA CRISTIANA INTERVISTA ALDO MARIA VALLI – “Perché non possiamo tacere”

Benedetto XVI ha deciso: il suo circolo di studenti parlerà di Stato, Chiesa e Società

È “Chiesa e Stato, Chiesa e società” il tema scelto da Benedetto XVI per la riunione annuale del Ratzinger Schuelerkreis, il Circolo di ex studenti del Papa emerito che ogni anno, dalla fine degli Anni Settanta, si riunisce per discutere di un tema specifico. Lo ha detto ad ACI Stampa padre Stephan Horn, ex assistente universitario di Joseph Ratzinger e coordinatore dello Schuelerkreis. L’incontro avverrà dal 6 al 9 settembre, e – dopo alcuni anni a Roma – avrà di nuovo luogo nella cornice di Castel Gandolfo, dove Benedetto XVI si incontrò con gli ex studenti nei suoi anni da Pontefice. Il relatore scelto per il tema … Continua a leggere Benedetto XVI ha deciso: il suo circolo di studenti parlerà di Stato, Chiesa e Società

VIAGGIO DELLA MEMORIA – CARTOLINA DI COMPLEANNO: una passeggiata nella vita di Benedetto XVI.

Liste natalizie, orsacchiotti e miracoli cosa hanno  in comune? Joseph Ratzinger … Il pellegrinaggio ripercorre la sua vita dalla nascita al presente 16 APRILE 2018 15:47 DEBORAH CASTELLANO LUBOV IN PRIMO PIANO , INTERVISTE Per celebrare meglio il 91 ° compleanno di papa emerito Benedetto XVI, vi presentiamo questo speciale tratto della corrispondente di Zenit, Deborah Castellano Lubov, dall’Archivio Zenit, da quando è andata in Baviera per rintracciare personalmente la vita di Benedetto prima di diventare papa. *** Hai mai voluto avere un’idea migliore di cosa hanno significato orsacchiotti, liste di Natale e miracoli per il giovane Joseph Ratzinger? E se non prima, sei curioso ora? … Continua a leggere VIAGGIO DELLA MEMORIA – CARTOLINA DI COMPLEANNO: una passeggiata nella vita di Benedetto XVI.

Buon compleanno, papa Benedetto! – Nel ricordo di un insegnamento esemplare su “munus docendi”, “animarum zelus” e servizio alla verità.

Oggi, 16 aprile, Joseph Aloisius Ratzinger, papa emerito Benedetto XVI, compie novantuno anni e per festeggiarlo voglio ricordare quanto disse nell’omelia della messa del giovedì santo 2012. Scelgo questa omelia, fra i moltissimi testi possibili, perché mi sembra che lì Benedetto XVI, sottolineando alcune parole-chiave al centro della rinnovazione delle promesse sacerdotali, toccò due punti di particolare attualità, alla luce della situazione che la Chiesa sta vivendo in questo nostro tempo. Il primo punto riguarda il munus docendi dei pastori, la responsabilità di insegnare. A questo proposito il papa spiegò che i sacerdoti, a tutti i livelli, sono «amministratori dei misteri di … Continua a leggere Buon compleanno, papa Benedetto! – Nel ricordo di un insegnamento esemplare su “munus docendi”, “animarum zelus” e servizio alla verità.

PROFEZIA DI MALACHIA – ABBAZIA DI SCOLCA DI RIMINI: la profezia sull’ultimo Papa (di inquietante attualità) passa dal colle di Covignano.

La profezia che indica nel 111° Papa “Gloria olivae”, ovvero Benedetto XVI, l’ultimo dei pontefici, seguito da un Petrus secundus e poi la fine, ha uno dei suoi fulcri nella Abbazia di Scolca, più nota come parrocchia di San Fortunato. Che nel 1500 ha ospitato il monaco al centro di questa stupefacente storia, insieme al libro contenente la profezia e ad una importante opera d’arte, quest’ultima ancora presente e visibile nel museo di Scolca. Il recente studio che proietta nuova luce sulla profezia di Malachia, dà conto anche della intervista che mons. Negri concesse a Riminiduepuntozero, che ha creato un … Continua a leggere PROFEZIA DI MALACHIA – ABBAZIA DI SCOLCA DI RIMINI: la profezia sull’ultimo Papa (di inquietante attualità) passa dal colle di Covignano.

FINE DEL “CATTOLICESIMO ROMANO”? – La riforma di Bergoglio l’ha già scritta Martin Lutero.

Molto si è scritto, per tracciare un bilancio dei primi cinque anni del pontificato di Francesco e della sua vera o immaginaria “rivoluzione”. Ma raramente, se non mai, con l’acutezza e l’ampiezza di orizzonte dell’analisi pubblicata qui di seguito. L’autore, Roberto Pertici, 66 anni, è professore di storia contemporanea all’università di Bergamo e ha dedicato i suoi principali studi alla cultura italiana dell’Ottocento e del Novecento, con una particolare attenzione ai rapporti tra Stato e Chiesa. Questo suo saggio è inedito ed esce per la prima volta su Settimo Cielo. * FINE DEL “CATTOLICESIMO ROMANO”? di Roberto Pertici 1. A … Continua a leggere FINE DEL “CATTOLICESIMO ROMANO”? – La riforma di Bergoglio l’ha già scritta Martin Lutero.