L’IMPOSIZIONE DELLE CENERI PERDONA I MIEI PECCATI ?

Le ceneri sono un segno di pentimento e ci preparano alle grazie di Dio Il Mercoledì delle Ceneri segna l’inizio della Quaresima, un periodo di 40 giorni di digiuno, riflessione, meditazione e preparazione alla Pasqua. Anche se la celebrazione del Mercoledì delle Ceneri non è menzionata nella Bibbia, è uno dei principali eventi cristiani nella storia della Chiesa. Durante la Messa del Mercoledì delle Ceneri, il sacerdote dice: “Sei polvere e in polvere ritornerai” (Genesi 3, 19), mentre impone le ceneri a forma di croce sulla fronte del fedele. Con questo, la Chiesa cattolica ricorda quanto è breve la vita … Continua a leggere L’IMPOSIZIONE DELLE CENERI PERDONA I MIEI PECCATI ?

LE CENERI : IL SEGNO DELLA CONVERSIONE

L’origine del Mercoledì delle ceneri è da ricercare nell’antica prassi penitenziale. Originariamente il sacramento della penitenza non era celebrato secondo le modalità attuali. Il liturgista Pelagio Visentin sottolinea che l’evoluzione della disciplina penitenziale è triplice: “da una celebrazione pubblica ad una celebrazione privata; da una riconciliazione con la Chiesa, concessa una sola volta, ad una celebrazione frequente del sacramento, intesa come aiuto-rimedio nella vita del penitente; da una espiazione, previa all’assoluzione, prolungata e rigorosa, ad una soddisfazione, successiva all’assoluzione”. La celebrazione delle ceneri nasce a motivo della celebrazione pubblica della penitenza, costituiva infatti il rito che dava inizio al cammino … Continua a leggere LE CENERI : IL SEGNO DELLA CONVERSIONE

IL POTERE DI SATANA E’ PARAGONABILE A QUELLO DI DIO ?

Molte culture credono che le forze del bene e del male combattano un’eterna battaglia tra loro. Se in tanti di questi sistemi di credenze alla fine il bene trionfa sul male, si sostiene ad ogni modo che le due forze abbiano poteri equivalenti. A volte lo si esprime come le due facce della stessa medaglia, sottolineando l’idea per cui il bene e il male derivano dalla stessa fonte. Questa posizione è condivisa dalla religione cristiana? La Chiesa cattolica adotta una posizione diversa. Se riconosce l’opera del diavolo nel mondo e i suoi tanti talenti e poteri, afferma però che Satana … Continua a leggere IL POTERE DI SATANA E’ PARAGONABILE A QUELLO DI DIO ?

LETTERA ALL’ARCIDIOCESI DI SAN FRANCISCO dell’Arcivescovo di San Francisco, Salvatore J. Cordileone, sulla testimonianza di mon. Viganò.

“Carissimi fedeli dell’Arcidiocesi, la scorsa domenica abbiamo assistito a ciò che molti chiamano “bomba” nella Chiesa: la pubblicazione della “Testimonianza” dell’Arcivescovo Carlo Maria Viganò, sulla corruzione e copertura a tutti i livelli della Chiesa basata sulla sua lunga e vasta conoscenza personale. Ho conosciuto bene l’arcivescovo Viganò durante gli anni in cui ha prestato servizio come nunzio apostolico qui negli Stati Uniti. Posso attestare che è un uomo che ha servito la sua missione con dedizione altruistica, che ha realizzato bene la missione petrina affidatagli dal Santo Padre per “rafforzare i suoi fratelli nella fede” e che lo farebbe con … Continua a leggere LETTERA ALL’ARCIDIOCESI DI SAN FRANCISCO dell’Arcivescovo di San Francisco, Salvatore J. Cordileone, sulla testimonianza di mon. Viganò.

BENEDETTO XVI : OMOSESSUALITA’ MAI MORALMENTE GIUSTIFICABILE

L’affermazione nel libro-intervista «Luce del mondo» L’omosessualità è «una grande prova» di fronte alla quale una persona può trovarsi, «così come una persona può dovere sopportare altre prove». Ma «non per questo diviene moralmente giusta». Lo afferma Benedetto XVI nel libro-intervista Luce del mondo , scritto in forma di conversazione con il giornalista tedesco Peter Seewald e presentato martedì in Vaticano. Nel capitolo 14 si legge: «Se qualcuno presenta delle tendenze omosessuali profondamente radicate – ed oggi ancora non si sa se sono effettivamente congenite oppure se nascano invece con la prima fanciullezza – se, in ogni caso, queste tendenze hanno un … Continua a leggere BENEDETTO XVI : OMOSESSUALITA’ MAI MORALMENTE GIUSTIFICABILE

IL PONTIFICATO DI BENEDETTO XVI VISTO DA FISICHELLA , PERA E REGOLI

Chi c’era e cosa si è detto alla presentazione del libro di Roberto Regoli “Oltre la crisi della Chiesa. Il pontificato di Benedetto XVI” La crisi della Chiesa e quella dell’Occidente, le nuove sfide che si pongono dinnanzi e il bisogno di parlare del Vangelo in maniera nuova. La mancanza di identità e di appartenenza come radice di tutte le difficoltà, e la necessità di un’azione di governo che ponga delle premesse, non solo teoriche ma anche pratiche, per la preparazione del nuovo. Di questo e di molto altro si è parlato ieri nel corso della presentazione del libro. di Roberto … Continua a leggere IL PONTIFICATO DI BENEDETTO XVI VISTO DA FISICHELLA , PERA E REGOLI

BENEDETTO XVI LIBERIZZA IL RITO ANTICO DELLA MESSA

Prima, durante e dopo il Concilio Vaticano II, fino al 1970, si celebrava la messa così. Se il passaggio al nuovo rito ha creato divisioni e rotture tra i fedeli, la colpa è anche della Chiesa: quella colpa alla quale ora il papa vuole porre rimedio L’attesissimo “motu proprio” papale sul rito della messa anteriore alla riforma del 1970 è stato reso pubblico oggi, assieme a una lettera di spiegazione di Benedetto XVI ai vescovi. I due documenti sono stati inviati con qualche giorno d’anticipo, sotto segreto, a tutti i presidenti delle conferenze episcopali e a tutti i nunzi, che … Continua a leggere BENEDETTO XVI LIBERIZZA IL RITO ANTICO DELLA MESSA