SAN GREGORIO MAGNO , PAPA E DOTTORE DELLA CHIESA

regorio nasce verso il 540 dalla famiglia senatoriale degli Anici. Alcuni genealogisti collocano fra gli antenati di Gregorio, i Papi S. Felice III (483-492) e S. Agapito I (535-536) Gregorio era figlio del senatore Gordiano e di Silvia. Alla morte del padre, fu eletto, molto giovane, Prefetto di Roma. Grande ammiratore di Benedetto da Norcia, decise di trasformare i suoi possedimenti a Roma (sul Celio) e in Sicilia in altrettanti monasteri e di farsi monaco, quindi si dedicò con assiduità alla contemplazione dei misteri di Dio nella lettura della Bibbia. Non poté dimorare a lungo nel suo convento del Celio … Continua a leggere SAN GREGORIO MAGNO , PAPA E DOTTORE DELLA CHIESA

IL CORO ANGELICO DEI TRONI

Alla pari dei Serafini e dei Cherubini, con i quali compongono il primo ordine, i Troni sono angeli che bruciano dell’amore di Dio e dell’intelligenza divina, così come scrive Daniele: “Il suo trono era fiamme e fuoco”. “Attorno al trono c’erano ventiquattro troni su cui stavano seduti ventiquattro anziani vestiti di vesti bianche e con corone d’oro sul capo” (Ap 4,4); “perché l’Eterno degli eserciti regnerà sul monte di Sion e in Gerusalemme, fulgido di gloria in presenza dei suoi anziani” (Is 24,23). I ventiquattro troni sono certamente i troni di cui parla Paolo in Colossesi 1,16. Sui troni disposti intorno al trono di Dio sono seduti … Continua a leggere IL CORO ANGELICO DEI TRONI

IL RIFORMATORE DEI CAPPUCCINI TANTO TORMENTATO DALLA CHIESA

A Fra Matteo Serafini vengono attribuiti miracoli e profezie. Eppure non è mai diventato santo Di tutti i fondatori dei maggiori ordini religiosi è l’unico che non sia mai diventato santo. Matteo Serafini, nato attorno al 1495 nel villaggio romagnolo di Bascio e da tutti conosciuto come Matteo da Bascio, pur avendo dato vita all’Ordine dei frati Cappuccini – col quale volle ristabilire lo spirito originario del francescanesimo – fu un personaggio controverso e non sempre amato all’interno della Chiesa. E con Venezia ebbe un rapporto particolare tanto che, oltre a esservi sepolto, perfino le pietre ne serbano memoria. Cappuccio lungo e appuntito La sua … Continua a leggere IL RIFORMATORE DEI CAPPUCCINI TANTO TORMENTATO DALLA CHIESA

MARTEDÌ 14 AGOSTO SAN MASSIMILIANO MARIA KOLBE

Massimiliano Maria, al secolo Rajmund, Kolbe nasce a Zdunska-Wola (Lodz) nella Polonia centrale, l’8 gennaio 1894, e fu battezzato lo stesso giorno col nome di Raimondo. La famiglia si trasferì poi a Pabianice dove Raimondo frequentò le scuole primarie, avvertì un misterioso invito della B. Vergine Maria ad amare generosamente Gesù e sentì i primi segni della vocazione religiosa e sacerdotale. Nel 1907 Raimondo venne accolto nel Seminario dei Frati Minori Conventuali di Leopoli, dove frequentò gli studi secondari e più chiaramente comprese che per corrispondere alla vocazione divina doveva consacrarsi a Dio nell’Ordine francescano.   Il 4 settembre 1910 incominciò … Continua a leggere MARTEDÌ 14 AGOSTO SAN MASSIMILIANO MARIA KOLBE

SANTA CHIARA D’ASSISI ,UNA DONNA INFUOCATA D’AMORE PER CRISTO

La sua testimonianza mostra quanto siamo debitori a donne coraggiose e ricolme di fede come lei. Oggi è la sua festa, chiediamole di regalarci la sua stessa umiltà. Ci ho messo più di quanto pensassi a leggere il libretto su Santa Chiara d’Assisi che mi ha inviato fra Roberto Brunelli, ma quando hai una figlia di 5 mesi non è facile rispettare scadenze e programmi ed il bello è proprio questo. Occuparsi di qualcuno che ha costantemente bisogno della tua presenza ti costringe a mollare gli schemi, a mandare all’aria i piani, ad aspettare, pazientare. E così ho letto la storia di questa santa luminosa … Continua a leggere SANTA CHIARA D’ASSISI ,UNA DONNA INFUOCATA D’AMORE PER CRISTO

IL SANTUARIO DELLA NONNA DI GESU’

Il luogo sacro tra le Alpi Marittime, dove nel Quattrocento la madre della Madonna apparve a una ragazza, è il santuario più alto d’Europa. In tanti arrivano a piedi e le coppie vi pregano per chiedere la grazia di un figlio di Sarah Numico  Per arrivare a Sant’Anna ci vanno tempo, strada, fatica. Un percorso a curve, a volte stretto, s’inerpica per un vallone e quando s’intravede la miniatura del santuario conficcato nelle montagne si esulta; ma di strada ne manca ancora. C’è chi la fa comodamente in auto, nel bagagliaio il tavolino ripiegabile per il picnic. Ci sono i … Continua a leggere IL SANTUARIO DELLA NONNA DI GESU’

29 LUGLIO ,SANTA MARTA DI BETANIA

Santa Marta di Betania (I sec.) 29 luglio Dei santi Marta, Maria e Lazzaro di Betania, il nuovo Martirologio Romano conserva solo la festa di S. Marta di Betania, ma poiché sono in così stretta relazione sia nei racconti del Vangelo, sia nella leggenda,  saranno qui esaminati assieme. Vediamo un po’ cosa si sa di questi tre fratelli tanto amati da Gesù.  Marta è citata in tre occasioni nel Nuovo Testamento; la prima è la più conosciuta, e ha fornito agli artisti la sua immagine più comune. In Lc 10, 38-42, quando le due sorelle, Marta e Maria, accolgono Gesù nella loro casa. Marta è presa dai preparativi, mentre Maria siede ai piedi di Gesù ascoltando la sua parola. Marta … Continua a leggere 29 LUGLIO ,SANTA MARTA DI BETANIA