COME PIO XII PERSEGUITATO DAI NAZISTI – Le lettere di Papa Benedetto rivelano la frustrazione, la preoccupazione

Nei cinque anni trascorsi da quando Papa Benedetto XVI ha rinunciato al suo ministero, molti fedeli cattolici hanno espresso desiderio per il suo ritorno. Molti erano perplessi dalla sua rinuncia, le cui ragioni non sembravano mai del tutto chiare. Alcuni erano feriti e perfino risentiti di ciò che sembrava essere l’abbandono del loro padre spirituale. Non pochi hanno ipotizzato, sulla scia di un’intensificarsi della crisi di leadership nella Chiesa, che forse Benedetto – che vive ancora in Vaticano, indossa l’abito bianco papale, e viene definito “papa” – sia in realtà il vero papa , mentre Francesco sia un impostore. In estratti dalla corrispondenza … Continua a leggere COME PIO XII PERSEGUITATO DAI NAZISTI – Le lettere di Papa Benedetto rivelano la frustrazione, la preoccupazione

LA LETTERE INEDITA DI PIO XII : HO VISTO IL “MIRACOLO DEL SOLE”

di Gelsomino Del Guercio | Giu 01, 2018   Il papa descrive cosa ha visto, per la prima volta, nell’ottobre 1950. Un evento che ricorda Fatima. Ecco le sue parole Pio XII sostiene di avere visto il Miracolo del Sole. Proprio come quello di Fatima. Padre Leonardo Sapienza, reggente della Casa Pontificia, pubblica il contenuto nel suo libro “La barca di Paolo” (Edizioni San Paolo), un inedito dattiloscritto del pontefice. Un pomeriggio, nel corso della consueta passeggiata nei giardini vaticani, il Papa vede qualcosa di insolito fissando il sole: un fenomeno simile al miracolo raccontato in occasione dell’ultima apparizione di Fatima, il 13 ottobre … Continua a leggere LA LETTERE INEDITA DI PIO XII : HO VISTO IL “MIRACOLO DEL SOLE”

SAN GIUSEPPE NEL MAGISTERO DEI SOMMI PONTEFICI

Breve escursus su San Giuseppe nel magistero dei sommi pontefici Lo Spirito Santo, che illumina, vivifica e dirige tutta la Chiesa, ha progressivamente guidato i Pontefici nel promuovere la riflessione teologica e la devozione a San Giuseppe, svelando ai fedeli degli ultimi due secoli la sua grandezza, la sua missione, la sua potente intercessione. Pio IX lo ha proclamato Patrono universale della Chiesa; Leone XIII gli ha dedicato – primo Papa nella storia – un’intera Enciclica, la “Quamquam Pluries”, con la preghiera “A te, o beato Giuseppe”, arricchita di numerose indulgenze; San Pio X ne ha approvato le Litanie, invitando i fedeli ad … Continua a leggere SAN GIUSEPPE NEL MAGISTERO DEI SOMMI PONTEFICI

PAPA BENEDETTO XVI NELLA SOLENNITA’ DELL’ ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

il 1° novembre 1950, il Venerabile Papa Pio XII proclamava come dogma che la Vergine Maria «terminato il corso della vita terrena, fu assunta alla gloria celeste in anima e corpo». Questa verità di fede era conosciuta dalla Tradizione, affermata dai Padri della Chiesa, ed era soprattutto un aspetto rilevante del culto reso alla Madre di Cristo. Proprio l’elemento cultuale costituì, per così dire, la forza motrice che determinò la formulazione di questo dogma: il dogma appare un atto di lode e di esaltazione nei confronti della Vergine Santa. Questo emerge anche dal testo stesso della Costituzione apostolica, dove si … Continua a leggere PAPA BENEDETTO XVI NELLA SOLENNITA’ DELL’ ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

BENEDETTO E GLI ALTRI PAPI, LA CHIESA IMPARZIALE ( MA NON NEUTRALE)

Pubblichiamo uno degli articoli di “Origami”, il settimanale de La Stampa, in edicola in questi giorni, dedicato al centesimo anniversario dell’appello di Benedetto XV contro «l’inutile strage» e al magistero di pace dei Pontefici dell’ultimo secolo Prima di Benedetto, ci fu Pio. Il grido solitario contro «l’inutile strage» che Papa Giacomo Della Chiesa levò inascoltato cento anni fa mentre la Grande Guerra mieteva vittime su vittime, segna l’inizio del magistero di pace dei Pontefici del Novecento ma ha avuto un precedente poco conosciuto. Prima di Benedetto XV infatti vi fu Pio IX, che il 29 aprile 1848 si chiamò fuori dal … Continua a leggere BENEDETTO E GLI ALTRI PAPI, LA CHIESA IMPARZIALE ( MA NON NEUTRALE)

A.A.A. CERCASI SACRE SCRITTURE NEL SITO DEL VATICANO (lauta ricompensa nei cieli )…………………………PIO XII ISPIRATI DAL DIVINO SPIRITO , I SACRI AUTORI SCRISSERO QUEI LIBRI DEI QUALI DIO , NEL SUO PATERNO AMORE VERSO L’UMAN GENERE , SI E’ DEGNATO DI FAR DONO “per ammaestrare, per convincere, per correggere, per educare alla giustizia, affinché l’uomo di Dio sia perfetto e reso adatto a qualsiasi opera buona” (II Tim. 3, 16 s.). Non fa quindi meraviglia se la Santa Chiesa, che questo tesoro dal Cielo donatole tiene qual fonte preziosissima e norma divina del dogma e della morale, come lo ricevette illibato dalle mani degli Apostoli, così con ogni cura lo conservò, lo difese da qualsiasi errata e storta interpretazione e con premura lo adoperò allo scopo di arrecare alle anime l’eterna salute.

LA SACRA BIBBIA E’ DISPONIBILE IN QUASI TUTTE LE LINGUE DEL MONDO : LE CONFERENZE EPISCOPALI PROVVEDONO AL CONTINUO PERFEZIONAMENTO DELLE TRADUZIONI . SI INVITA PERTANTO A CONSULTARE IL SITO WEB DELLA PROPRIA CONFERENZA EPISCOPALE PER ACCEDERE ALLA VERSIONE PIU’ AGGIORNATA . OOOOPS ! Ci siamo persi qualcosa nel frattempo ??? Che strano , credevo che la SACRA SCRITTURA fosse una sola , unica, e pure ben tradotta in italiano …. VERSIONE PIU’ AGGIORNATA????  E cosa c’era da aggiornare ??? Avremo delle sorprese? Intanto vi propongo il Principe della Chiesa PIO XII : PIO XII LETTERA ENCICLICA DIVINO AFFLANTE SPIRITU* … Continua a leggere A.A.A. CERCASI SACRE SCRITTURE NEL SITO DEL VATICANO (lauta ricompensa nei cieli )…………………………PIO XII ISPIRATI DAL DIVINO SPIRITO , I SACRI AUTORI SCRISSERO QUEI LIBRI DEI QUALI DIO , NEL SUO PATERNO AMORE VERSO L’UMAN GENERE , SI E’ DEGNATO DI FAR DONO “per ammaestrare, per convincere, per correggere, per educare alla giustizia, affinché l’uomo di Dio sia perfetto e reso adatto a qualsiasi opera buona” (II Tim. 3, 16 s.). Non fa quindi meraviglia se la Santa Chiesa, che questo tesoro dal Cielo donatole tiene qual fonte preziosissima e norma divina del dogma e della morale, come lo ricevette illibato dalle mani degli Apostoli, così con ogni cura lo conservò, lo difese da qualsiasi errata e storta interpretazione e con premura lo adoperò allo scopo di arrecare alle anime l’eterna salute.

DA PIO XII A BENEDETTO XVI, PASSANDO ATTRAVERSO GIOVANNI PAOLO II….. FATIMA E LE PAROLE DI TRE PAPI

PIO XII Stando al libro di Georges Roche e Philippe Saint Germain «Pie XII devant l’histoire», nel 1933, sedici anni dopo le apparizioni, il futuro papa Pio XII, allora cardinale Eugenio Pacelli, segretario di Stato di Papa Pio XI, parlò di Fatima con il suo amico conte Enrico Pietro Galeazzi e disse che si trattava di un avvertimento contro il «suicidio» della Chiesa cattolica che sarebbe avvenuto mediante la distruzione della liturgia e l’alterazione della fede. Ecco le parole del cardinale Pacelli: «Supponiamo, caro amico, che il comunismo fosse solo uno degli strumenti più evidenti di sovversione usati contro la … Continua a leggere DA PIO XII A BENEDETTO XVI, PASSANDO ATTRAVERSO GIOVANNI PAOLO II….. FATIMA E LE PAROLE DI TRE PAPI