BENEDETTO XVI UDIENZA GENERALE Cortile del Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo Mercoledì, 22 agosto 2012

Beata Vergine Maria Regina Cari fratelli e sorelle, ricorre oggi la memoria liturgica della Beata Vergine Maria invocata con il titolo: “Regina”. E’ una festa di istituzione recente, anche se antica ne è l’origine e la devozione: venne stabilita, infatti, dal Venerabile Pio XII, nel 1954, al termine dell’Anno Mariano, fissandone la data al 31 maggio (cfr Lett. enc. Ad caeli Reginam, 11 octobris 1954: AAS 46 [1954], 625-640). In tale circostanza il Papa ebbe a dire che Maria è Regina più che ogni altra creatura per la elevazione della sua anima e per l’eccellenza dei doni ricevuti. Ella non smette di elargire tutti … Continua a leggere BENEDETTO XVI UDIENZA GENERALE Cortile del Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo Mercoledì, 22 agosto 2012

QUANDO IL CARD. RATZINGER PARLO’ DI SANTA CHIARA

l’omelia pronunciata dall’allora card. Joseph Ratzinger presso il Protomonastero S. Chiara di Assisi, il 21 maggio 1989, in occasione della Professione solenne di una clarissa. Nella Leggenda di santa Chiara, attribuita da molti a frate Tommaso da Celano, l’autore racconta come la vergine abbandonò “casa, città e parenti, […] consegnò al mondo il libello del ripudio” (LegCh 8) e “dopo che ebbe preso le insegne della santa penitenza […] fu sposata a Cristo” (ib.). Seguendo gli ordini di san Francesco, aspettava una disposizione della volontà divina sul luogo definitivo della sua nuova vita. Il consiglio di san Francesco la guidò infine alla chiesa di S. Damiano. … Continua a leggere QUANDO IL CARD. RATZINGER PARLO’ DI SANTA CHIARA

La Chiesa celebra San Lorenzo diacono e martire. Benedetto XVI: la sua testimonianza eroica ci mostra la strada per andare incontro a Cristo

“Esempio di intrepida fedeltà cristiana sino al martirio”: così, Benedetto XVI ha definito, in diverse occasioni, San Lorenzo diacono e martire, di cui oggi la Chiesa celebra la memoria liturgica. Vissuto nella Roma del III secolo, subì le persecuzioni dell’imperatore Valeriano e fu sottoposto al martirio della graticola. Ma a caratterizzare la sua vita furono soprattutto le opere di carità. Ripercorriamo il pensiero di Benedetto XVI su San Lorenzo in questo servizio di Isabella Piro:  “Ecco, questi sono i tesori della Chiesa”. Rispose così San Lorenzo al prefetto dell’imperatore Valeriano che gli chiedeva di consegnare i suoi tesori, in cambio … Continua a leggere La Chiesa celebra San Lorenzo diacono e martire. Benedetto XVI: la sua testimonianza eroica ci mostra la strada per andare incontro a Cristo

SINODO DELL’AMAZZONIA: ECCO COSA DIREBBE OGGI BENEDETTO XVI

Che cosa direbbe Benedetto XVI al sinodo dell’Amazzonia La marcia d’avvicinamento al sinodo dell’Amazzonia è sempre più connotata come una battaglia campale con epicentro la Germania e con una posta in gioco altissima: l’essenza della missione di Gesù e quindi anche della Chiesa. Sono di lingua e di ceppo germanico, infatti, i leader di entrambi gli schieramenti. Da una parte il cardinale Cláudio Hummes e il vescovo Erwin Kräutler, i maggiori promotori del sinodo. Dall’altro i cardinali Gerhard Müllere Walter Brandmüller, critici severissimi dell’impostazione data all’assise. Con papa Francesco che non sta nel mezzo, ma parteggia in pieno per i primi e neppure degna di … Continua a leggere SINODO DELL’AMAZZONIA: ECCO COSA DIREBBE OGGI BENEDETTO XVI

CATECHESI SU SANTO CURATO D’ARS DI PAPA BENEDETTO XVI

Cari fratelli e sorelle, nell’odierna catechesi vorrei ripercorrere brevemente l’esistenza del Santo Curato d’Ars sottolineandone alcuni tratti, che possono essere di esempio anche per i sacerdoti di questa nostra epoca, certamente diversa da quella in cui egli visse, ma segnata, per molti versi, dalle stesse sfide fondamentali umane e spirituali. Proprio ieri si sono compiuti 150 anni dalla sua nascita al Cielo: erano infatti le due del mattino del 4 agosto 1859, quando san Giovanni Battista Maria Vianney, terminato il corso della sua esistenza terrena, andò incontro al Padre celeste per ricevere in eredità il regno preparato fin dalla creazione … Continua a leggere CATECHESI SU SANTO CURATO D’ARS DI PAPA BENEDETTO XVI

SE VOLETE INFLUENZARE POSITIVAMENTE GLI ALTRI, AVVALETEVI DELLA SAGGEZZA DI SAN BENEDETTO

Questo consiglio non perde mai valore, ed è qualcosa che dovremmo sempre sforzarci di seguire San Benedetto è stato un santo monaco del VI secolo che ha scritto una delle prime Regole che hanno governato gli ordini religiosi. Se i suoi scritti affrontano soprattutto le questioni interne di un monastero, la sua saggezza si può applicare anche alla nostra vita.Ad esempio, quando scrive delle qualità che deve avere un abate, San Benedetto parla della necessità non solo di predicare il Vangelo, ma innanzitutto di viverlo: “[L’abate] deve imporsi ai propri discepoli con un duplice insegnamento, mostrando con i fatti più che … Continua a leggere SE VOLETE INFLUENZARE POSITIVAMENTE GLI ALTRI, AVVALETEVI DELLA SAGGEZZA DI SAN BENEDETTO

BENEDETTO XVI: PRIMA VIENE “L’ECOLOGIA DELL’UOMO”, POI QUELLA DELLA NATURA

Così il Sinodo sull’Amazzonia smentisce Ratzinger sull’ecologia. Il Sinodo sull’Amazzonia di ottobre è centrato sull’ecologia integralista. Joseph Ratzinger, però, aveva accostato gli ambientalisti ai neopagani Il Sinodo sull’Amazzonia – sentenziano allarmati i cattolici conservatori – è una discesa libera verso l’ecologismo integrale. Qualche dissido dottrinale, per ora, è stato elaborato soprattutto a mezzo stampa, ma il cardinal Raymond Leo Burke ha già fatto intendere più di qualcosa sul futuro prossimo. La parte “tradizionalista” della Chiesa cattolica è pronta a tenere fede a se stessa. I vescovi vaglieranno il da farsi sullo spinoso tema del celibato per reagire alla mancanza di sacerdoti in quella zona di … Continua a leggere BENEDETTO XVI: PRIMA VIENE “L’ECOLOGIA DELL’UOMO”, POI QUELLA DELLA NATURA