NON DIMENTICHIAMO LA GRANDE AZIONE PURIFICATRICE DI PAPA BENEDETTO XVI… CREO’ QUALCHE FASTIDIO , MA FU UNA PULIZIA ALL’INTERNO DELLA CHIESA, FU SILENZIOSA E COSTANTE , CONTRO I SACERDOTI COLPEVOLI DI ABUSI SESSUALI !!!

La grande azione purificatrice di Benedetto XVI ha creato qualche fastidio: oltre l’incisivo intervento diretto contro i sacerdoti colpevoli di abusi sessuali, anche una epurazione dell’episcopato mondiale: una “pulizia silenziosa” nella quale hanno perso i loro posti decine di pastori … Continua a leggere NON DIMENTICHIAMO LA GRANDE AZIONE PURIFICATRICE DI PAPA BENEDETTO XVI… CREO’ QUALCHE FASTIDIO , MA FU UNA PULIZIA ALL’INTERNO DELLA CHIESA, FU SILENZIOSA E COSTANTE , CONTRO I SACERDOTI COLPEVOLI DI ABUSI SESSUALI !!!

TERREMOTO IN VATICANO : 6 ANNI E 4 MESI A DON MAURO GALLI CHE NEL 2011 TENTO’ DI VIOLENTARE UN 15 ENNE. BERGOGLIO SAPEVA DELL’INCHIESTA GIUDIZIARIA SU DON GALLI, ED HA NOMINATO L’ arcivescovo DELPINI RAPPRESENTANTE DEI VESCOVI ITALIANI AL SINODO DEI GIOVANI…

Sei anni e quattro mesi. Una sentenza senza pubblico quella che il giudice Ambrogio Moccia pronuncia in primo pomeriggio in una aula vuota, fuori da ogni orario prestabilito, per evitare il chiasso mediatico. Solo il campanello dell’usciere e le sue … Continua a leggere TERREMOTO IN VATICANO : 6 ANNI E 4 MESI A DON MAURO GALLI CHE NEL 2011 TENTO’ DI VIOLENTARE UN 15 ENNE. BERGOGLIO SAPEVA DELL’INCHIESTA GIUDIZIARIA SU DON GALLI, ED HA NOMINATO L’ arcivescovo DELPINI RAPPRESENTANTE DEI VESCOVI ITALIANI AL SINODO DEI GIOVANI…

Pedofilia – Mons. Gaenswein: gli abusi sono l’11 settembre della Chiesa. Il segretario di Ratzinger presenta oggi alla Camera il libro di Rod Dreher “L’opzione Benedetto”.

Roma, 11 set. (askanews) – La crisi degli abusi sessuali sono “l’11 settembre della Chiesa cattolica”. Lo ha detto mons. Georg Gaenswein, prefetto della Casa pontificia e segretario particolare del Papa emerito Benedetto XVI, intervenuto alla presentazione del libro “The Benedict option” del giornalista statunitense Rod Dreher alla Camera dei Deputati. “Il libro su Benedetto da Norcia mi ha molto stimolato a venire, ma mi ha toccato e commosso anche la data scelta per l’incontro con questo valoroso autore”, ha detto il prelato tedesco: “Oggi è l’11 settembre, nine eleven come dicono semplicemente negli Stati Uniti, l’anniversario della sciagura apocalittica … Continua a leggere Pedofilia – Mons. Gaenswein: gli abusi sono l’11 settembre della Chiesa. Il segretario di Ratzinger presenta oggi alla Camera il libro di Rod Dreher “L’opzione Benedetto”.

CASO VIGANO’ : EGLI HA CONFERMATO LA SUA DICHIARAZIONE SOTTO GIURAMENTO SACRO IN NOME DI DIO ! UNA RIFLESSIONE DI SUA E. R. MONS. SCHNEIDER DA LEGGERE TUTTA D’UN FIATO …

Pubblichiamo in anteprima in Italia il testo che S. E. Mons. Schneider, vescovo ausiliare di Santa Maria in Astana, ha scritto in sostegno al documento di S. E. Mons. Carlo Maria Viganò, pubblicato il 26 agosto scorso sul quotidiano La Verità e … Continua a leggere CASO VIGANO’ : EGLI HA CONFERMATO LA SUA DICHIARAZIONE SOTTO GIURAMENTO SACRO IN NOME DI DIO ! UNA RIFLESSIONE DI SUA E. R. MONS. SCHNEIDER DA LEGGERE TUTTA D’UN FIATO …

IL FEDELISSIMO DI BERGOGLIO: “I CASI DI PEDOFILIA RESTINO SEGRETI”

Il cardinale Suarez Inda, fedelissimo di Bergoglio, ha reso pubblica una posizione che potrebbe far discutere. Ecco cosa ha detto sulla pedofilia Le dichiarazioni del cardinale Suarez Inda, annoverato tra i fedelissimi di Bergoglio, sono destinate a far discutere. In uno stralcio dell’intervista contenuta in “Tutti gli uomini di Francesco”, l’ultimo libro del vaticanista Fabio Marchese Ragona, il porporato ha affermato che i casi di pedofilia perpetrati all’interno della Chiesa non dovrebbero essere resi pubblici. “Il Papa ci invita alla “tolleranza zero” – ha affermato il cardinale Inda – perché la pedofilia è come un virus, un’epidemia che coinvolge il mondo, non solo la Chiesa”. E … Continua a leggere IL FEDELISSIMO DI BERGOGLIO: “I CASI DI PEDOFILIA RESTINO SEGRETI”

ANCORA STRAPPI AD ALTA QUOTA – Perché Francesco ha sposato due sconosciuti, ma rifiuta di ascoltare testimoni scomodi….

Puntuali, le parole dette da papa Francesco ad alta quota, questa volta durante il suo volo di ritorno dal Perù a Roma, nella notte tra il 21 e il 22 gennaio, hanno prodotto l’ennesima grande confusione: > Video della conferenza stampa di papa Francesco Sono stati due gli argomenti esplosivi della conferenza stampa, entrambi localizzati in Cile: la sorte del vescovo di Osorno, Juan de la Cruz Barros Madrid, e il matrimonio-lampo celebrato dal papa tra una hostess e uno steward, durante il volo da Santiago a Iquique. In questo secondo caso Francesco ha detto d’aver giudicato all’istante che “tutte le condizioni … Continua a leggere ANCORA STRAPPI AD ALTA QUOTA – Perché Francesco ha sposato due sconosciuti, ma rifiuta di ascoltare testimoni scomodi….

PERCHE’ IL CARDINALE O’ MALLEY NON E’ D’ACCORDO CON IL PAPA SULLA QUESTIONE BARROS?

L’arcivescovo di Boston e capo della Commissione pontificia che si occupa di lotta alla pedofilia non è d’accordo con Papa Francesco circa la nomina di Barros, ma c’è di più a risposta di Papa Francesco ai giornalisti cileni circa la posizione del vescovo di Osorno, monsignor Juan Barros (“Il giorno che mi portano prove contro il vescovo Barros, parlerò. Non c’è una sola evidenza contro di lui. Questa è calunnia. Chiaro?“), è una difesa appassionata del pontefice verso il sacerdote accusato – dai media cileni e da alcune vittime – di aver coperto i preti pedofili e in particolare l’abusatore seriale padre Fernando Karadima. Questa … Continua a leggere PERCHE’ IL CARDINALE O’ MALLEY NON E’ D’ACCORDO CON IL PAPA SULLA QUESTIONE BARROS?