CONFERENZA INEDITA di MacCarrick del 2013: ingerenze per eleggere Bergoglio e complotti per riformare la Chiesa…. e la presenza del cardinale Danieels accanto a Bergoglio, esponente di spicco della “mafia di San Gallo”…..

Mercoledì 29 agosto 2018  è uscito un bizzarro tweet di Rorate Caeli che diceva: “Ciao lettori, Qualcuno può scaricare questo video prima che ‘scompaia’? E’ un documento molto importante”.  Il video è al link su youtube: https://www.youtube.com/watch?time_continue=2&v=b3iaBLqt8vg  Trattasi di un video caricato sul sito ufficiale dell’università di Villanova (USA) del 11 ottobre 2013 tenuta dall’allora Card. MacCarrick sui “retroscena” della recente elezione di Papa Francesco.  La sera dello stesso giorno Le forum catolique ha pubblicato un primo  post  e poi un secondo post di Luc Perrin (noto storico francese) in cui  il professore illustra in francese la conferenza.  Da notare che la Villanova University  (vedere anche QUI) di Filadelfia è la più grande università cattolica … Continua a leggere CONFERENZA INEDITA di MacCarrick del 2013: ingerenze per eleggere Bergoglio e complotti per riformare la Chiesa…. e la presenza del cardinale Danieels accanto a Bergoglio, esponente di spicco della “mafia di San Gallo”…..

SECONDO EDWARD PENTIN Benedetto XVI ricorda di aver allontanato McCarrick

Sebbene Papa Francesco abbia evitato di rispondere ieri alle accuse di Viganó, due delle persone menzionate nella lettera di Viganó hanno parlato. Il papa emerito e il primo consigliere della Nunziatura confermano la parte della storia che conoscono. Papa emerito Benedetto XVI, secondo quanto Edward Pentin è stato in grado di accertare, ricorda di avere incaricato l’allora Segretario di Stato, il cardinale Bertone, per passare a McCarrick una punizione, ma non ricorda in dettaglio quale fosse la portata di questi divieti. Con questa rivelazione del Papa emerito una parte importante della lettera Vigano, vale a dire che Benedetto aveva ordinato al cardinale … Continua a leggere SECONDO EDWARD PENTIN Benedetto XVI ricorda di aver allontanato McCarrick

Secondo Mons. Gracida fu una cospirazione a portare all’elezione di Bergoglio.

Papa Francesco dice “qualcosa di eretico un giorno” e il giorno dopo lo contraddice con la verità, questo secondo il vescovo emerito di Corpus Christi, René Gracida (di 95 anni), a PatrickCoffin.media (10 luglio). Pertanto, secondo Gracida, non si può non parlare di un papato eretico. Garcida è convinto che l’elezione di Francesco nel 2013 non fosse valida, a causa di una cospirazione della cosiddetta “mafia di san Gallo” che aveva già nel 2005 cercato di impedire l’elezione del cardinale Ratzinger e poi tramato per portarlo a dimettersi per poter fare eleggere Jorge Bergoglio. “Non c’è dubbio che ci sia stata una cospirazione per oltre … Continua a leggere Secondo Mons. Gracida fu una cospirazione a portare all’elezione di Bergoglio.

LA FUGA DEI LUPI – LA MAFIA DI SAN GALLO –

FRANCESCO: ELEZIONE PREPARATA DA ANNI L’elezione di Jorge Bergoglio è stato il frutto delle riunioni segrete che cardinali e vescovi, organizzati da Carlo Maria Martini, hanno tenuto per anni a San Gallo, in Svizzera. E’ quanto sostengono Jürgen Mettepenningen et Karim Schelkens, autori di una biografia appena pubblicata del cardinale belga Godfried Danneels. Che chiama il gruppo di cardinali e vescovi un “Mafiaclub”. Danneels secondo gli autori, avrebbe lavorato per anni a preparare l’elezione di papa Francesco, avvenuta nel 2013. Egli stesso d’altronde, in un video  registrato durante la presentazione del libro a Bruxelles ammette di aver fatto parte di un club segreto di cardinali … Continua a leggere LA FUGA DEI LUPI – LA MAFIA DI SAN GALLO –