BENEDETTO XVI : NON FU PER SCANDALI, LA SUA RINUNCIA …

Non fu lo scandalo legato a Vaticanleaks o la questione degli abusi sessuali. La smentita dei suoi collaboratori Era l’11 febbraio 2013, quando Benedetto XVI comunicò al mondo la sua decisione di “Rinuncia all’ufficio di romano pontefice”. Un evento storico che ha … Continua a leggere BENEDETTO XVI : NON FU PER SCANDALI, LA SUA RINUNCIA …

CINQUE ANNI SUL MONTE – Benedetto XVI e i suoi ultimi straordinari discorsi. Borgna: «Testimonianza di qualcosa più grande di noi»

Intervista a Eugenio Borgna: «Il suo gesto d’amore» non è stato frainteso. «La sua dolcezza e tenerezza hanno destato un’intuitiva comprensione e partecipazione»  «Sono semplicemente un pellegrino che comincia l’ultima tappa del suo pellegrinaggio su questa terra. Ma vorrei continuare con il cuore, l’amore e la riflessione a lavorare per il bene comune. Andiamo avanti insieme per bene della Chiesa e del mondo». Le ultime parole di Benedetto XVI, come quelle pronunciate durante l’udienza e davanti al collegio dei cardinali, hanno spiazzato tutti per semplicità e chiarezza. «Il suo – dice a tempi.it Eugenio Borgna – è stato un gesto di sacrificio nato da un coraggio umano … Continua a leggere CINQUE ANNI SUL MONTE – Benedetto XVI e i suoi ultimi straordinari discorsi. Borgna: «Testimonianza di qualcosa più grande di noi»

5 ANNI FA LE DIMISSIONI «IL “MIO” BENEDETTO XVI, FERMO ANCHE NELLE TEMPESTE»

 L’11 febbraio del 2013 papa Ratzinger stupì il mondo dimettendosi. Padre Federico Lombardi, che gli fu accanto come portavoce vaticano, racconta gli anni appassionati e difficili di un pontificato che avviò una seria riforma della Chiesa, a partire dalla lotta contro la pedofilia «Certo che l’ho saputo prima, ma quanto tempo prima e in che circostanze non l’ho detto allora e non lo dico neanche oggi». Padre Federico Lombardi, gesuita, presidente della Fondazione Ratzinger e direttore della Sala stampa vaticana dal 2006 al 2016, sorride sornione. Fu lui a dover gestire, e lo fece con la serenità che lo ha sempre … Continua a leggere 5 ANNI FA LE DIMISSIONI «IL “MIO” BENEDETTO XVI, FERMO ANCHE NELLE TEMPESTE»

11 febbraio 2013 – 2018 – CINQUE ANNI SUL MONTE – BENEDETTO XVI: LA BARCA DI PIETRO IN MEZZO ALLA TEMPESTA

La vicenda di Papa Benedetto XVI è unica e straordinaria. Joseph Ratzinger, uno dei teologi più grandi, un professore mite e saggio, viene eletto pontefice in un periodo della storia molto complicato. La scienza, la politica, l’economia, la società, entrano in crisi di credibilità. La Chiesa è scossa da scandali che riguardano la gestione del denaro e i casi di pedofilia. All’apice di questa crisi, Papa Benedetto XVI si dimette. Un evento senza precedenti nella storia moderna. Viene eletto pontefice il cardinale Jorge Mario Bergoglio, che assume il nome di Francesco. Da cinque anni la Chiesa vive con un Papa … Continua a leggere 11 febbraio 2013 – 2018 – CINQUE ANNI SUL MONTE – BENEDETTO XVI: LA BARCA DI PIETRO IN MEZZO ALLA TEMPESTA

DISPUTE TEOLOGICHE – Che tipo di “dimissioni” sono quelle di Benedetto XVI?

A proposito delle recenti dichiarazioni di Mons. Gänswein. Abbiamo ricevuto il seguente testo: Cara Redazione di Disputationes Theologicae, ho letto la conferenza di Mons. Gänswein del 21 maggio scorso sulle “dimissioni” di Benedetto XVI. Che cosa dobbiamo pensare di un testo del genere? Chi è il Papa ? Sono inquieto per la Chiesa e prego incessantemente per questa situazione che mi sembra incomprensibile e quasi apocalittica.Vi ricordo tutti nel Rosario Cesare Bin Ringraziamo il lettore Cesare Bin per aver scritto alla nostra Redazione. Fermo restando che sulla legittimità dei Pontificati solo la Chiesa ha diritto a pronunciarsi in maniera dirimente, resta giusto … Continua a leggere DISPUTE TEOLOGICHE – Che tipo di “dimissioni” sono quelle di Benedetto XVI?

QUEL” COLPO BASSO “A RATZINGER , NELL’OMELIA DI PAPA FRANCESCO

Le parole di papa Francesco all’omelia lette come un messaggio al predecessore, Joseph Ratzinger. È scontro tra Bergoglio e Benedetto XVI? Bergoglio, attivo e impregnato. E Benedetto XVI, silente ma non silenzioso nel suo ritiro nelle sacre mura di San Pietro. A rinvigorire la tesi dello scontro è Antonio Socci su Libero, che dopo aver letto l’omelia di Bergoglio a Santa Marta, ha visto nelle parole del papa una sfida lanciata direttente al suo predecessore. Come sottolinea il giornalista, Francesco per l’omelia “ha preso spunto da una lettura della messa, che parlava del congedo di san Paolo dalla comunità Efeso, … Continua a leggere QUEL” COLPO BASSO “A RATZINGER , NELL’OMELIA DI PAPA FRANCESCO

QUEL PRIMO INCONTRO NEL 1984, A BRESSANONE: RATZINGER VISTO DA MESSORI

Ripubblichiamo la testimonianza del celebre scrittore cattolico affidata al nostro giornale e pubblicata nel febbraio 2013, subito dopo la rinuncia al ministero Mi chiedono, i colleghi, di raccontare almeno gli inizi di un incontro, che dura da più di 25 anni, con quell’uomo la cui rinuncia al ministero ha commosso un miliardo di cattolici e messo a rumore il mondo intero. E mi raccomandano di non esitare a seguire “una linea personale”.  Lo faccio volentieri, ma con un poco di malinconia: con la fine imprevista del pontificato di Benedetto XVI termina anche (per quel poco che vale) la parte centrale, … Continua a leggere QUEL PRIMO INCONTRO NEL 1984, A BRESSANONE: RATZINGER VISTO DA MESSORI